Come scegliere le scarpette per la danza classica

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Le bambine quando sono piccole iniziano ad avere quella enorme voglia di mettersi alla prova in delle attività fisiche, svolgendo delle scelte in base alle proprie passioni. C'è chi si immette nello sport come nella pallavolo e chi invece ama la danza. La danza, per quanto considerata più un'attività che uno sport, in realtà consente di mettere in moto tutto il corpo e, iniziando sin da piccole, permette di ottenere una determinata elasticità che interessa l'intero apparato muscolo-scheletrico. Uno degli accessori a cui bisogna prestare attenzione sono sicuramente le scarpette: queste sono elemento importante poiché si concentra l'intero peso del corpo su di esse, in particolar modo sulle punte, specialità appartenente propriamente a questa danza. In questa guida vedremo qualche consiglio su come scegliere le scarpette per la danza classica.

27

Occorrente

  • Scarpette adeguate
37

I consigli

Primo aspetto da valutare è l'acquisto delle scarpe e per prima cosa bisogna farsi consigliare. A questo punto possono tornare utili i consigli della propria insegnante di danza che, data l'enorme esperienza in merito, sa sicuramente dare le giuste dritte. Altro aspetto da non sottovalutare è la comodità della scarpa: questa deve essere perfettamente calzante sin dall'inizio, quindi non bisogna farsi seguire da consigli di negozianti o dai prezzi. Saranno i vostri piedi a dover capire quale sia il modello ideale.

47

Le tipologie

Le scarpette possono essere di tante tipologie. Esistono infatti svariate marche che producono molti modelli diversi per morbidezza e larghezza di suola, oltre che per l'altezza della mascherina. Anche le punte possono essere di tipo differente. Ci sono punte perfette per eseguire gli assoli e punte che si prestano molto meglio per un passo a due. In pratica, le scarpette per la danza classica stanno alla ballerina come le gomme per la moto stanno al motociclista. Non solo bisogna scegliere quelle più adatte alla conformazione del proprio piede, ma anche quelle più adatte alla coreografia da eseguire.

Continua la lettura
57

Le conclusioni

Un'altra cosa che si vuole mettere in evidenza è che alcune le ballerine a causa della forma del loro piede non potranno indossare le classiche scarpe da ballerina. Il riferimento è a chi ha il così detto piede greco, ovvero coloro che hanno il secondo dito più lungo dell'alluce, che senza ombre di dubbio non potranno certo indossare le classiche scarpette a punta. Senza parlare di coloro che hanno il piede destro diverso da quello sinistro. In tutti questi casi la soluzione è quella di creare delle scarpe su misura, in base alla conformazione fisica del piede, In conclusione, ciò che occorre fare è provare diversi tipi di scarpe finché non si trova quella più adatta al proprio piede ed una volta trovato il modello, tenerselo ben stretto e non cambiarlo per nessun motivo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Farsi consigliare dalla maestra di danza o dal negoziante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Come lavare le scarpette da danza

Se si è una ballerina di danza classica oppure si ha una figlia che pratica questo tipo di danza allora questa guida è l'ideale. Infatti, questo tutorial ha l'obiettivo di dare alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile...
Danza

Come legare le punte in danza classica

Ecco pronto un'articolo molto utile, per tutte le ragazzine e non solo, che amano danzare e che desiderano diventare delle vere e proprie principesse della danza. Nello specifico cercheremo di studiare ed anche memorizzare, come legare al meglio le punte...
Danza

Danza classica: guida al riscaldamento

La guida che vi proporremo nei prossimi passi avrà come tematica fondamentale la danza classica. Come ogni attività fisica, tuttavia, la danza classica dev'essere accompagnata da un adeguato riscaldamento che vada a preparare il fisico all'attività,...
Danza

Breve storia della danza classica

Tutti gli amanti della danza, oltre a praticarla, dovrebbero conoscerne la storia. Cercando su qualsiasi motore di ricerca, potremo in pochissimi secondi trovare moltissime informazioni che riguardano tutte le varie tipologie di danza esistenti, e sulla...
Danza

Come diventare insegnante di danza classica

La danza classica è da sempre considerata la danza per eccellenza, in quanto è la madre di tutte le discipline di ballo. Il sogno nel cassetto di tutte le bambine fin dalla prima età è quello di diventare delle ballerine di danza classica per cui...
Danza

Come avvicinarsi alla danza classica

Chi decide di studiare la danza classica deve sapere che si tratta di un percorso lungo e difficile. Innanzitutto occorre chiarire che non tutti sono portati per danzare. La danza classica presuppone in particolare numerosi requisiti fisici e diverse...
Danza

Tecniche di danza classica: l'impostazione

Nella guida che seguirà andremo a occuparci di danza. Più specificatamente, sarà la danza classica il tema di tutti i passi della guida. Nel dettaglio, questa guida sarà improntata su tutto ciò che concerne l'impostazione relativa a tutte le tecniche...
Danza

5 buoni motivi per studiare danza classica

La danza classica è tra gli sport più praticati. Per alcuni, però, non è solo sport ma è una vera e propria disciplina da studiare. Ha alle spalle una lunga storia: nasce nel 1661 in Francia. Qui re Luigi XIV fonda l' Acadèmie Royale de danse. Qui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.