Come scegliere un pianoforte

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il pianoforte è uno fra gli strumenti musicali più dolci e armonici che si possa intraprendere a studiare. Parlando di pianoforte classico possiamo distinguerlo in verticale e a coda, in entrambi i casi il suo funzionamento è determinato dall'azione dell'esecutore che esercita un movimento a martelletto sui tasti, che tramite un complesso movimento sollecita la cassa armonica e con le vibrazioni crea un suono. Un pianoforte classico deve essere in legno per supportare la forte tensione delle corde collegate a delle caviglie in acciaio sulle quali l'accordatore svolge il suo lavoro per riaccordalo, anche i tasti ed i martelletti sono in legno, mentre le corde devono essere metalliche preferibilmente in ottone. In questa guida vi diremo come scegliere un pianoforte.

24

Il pianoforte in orizzontale

Pianoforte a coda è un pianoforte in orizzontale con una lunghezza che varia da 1,50 metri a 2,75 metri ossia un quarto di coda il primo e gran coda il secondo, la sua meccanica è disposta tutta orizzontalmente e consente una maggiore vibrazione del suono, ricchezza timbrica e rispondenza meccanica. Anche il coda ha le stesse caratteriste meccaniche del verticale con, la netta differenza che chi lo acquista è uno studente del Conservatorio ad un livello avanzato, poiché conferisce un miglior perfezionamento di tecnica ed interpretazione che con il verticale non sono possibili.

34

L'acquisto

Quindi quando lo acquistate, potete fidarvi del venditore che lo sta vendendo, oppure una cosa che consiglio sempre, portare con se un'esperto o l'insegnante stesso che possa consigliare ed aiutare a ponderare bene l'acquisto e se lo strumento usato non dovesse rispondere alle vostre richieste o esigenze, allora è meglio spendere qualcosa in più e acquistarlo nuovo, con tutte le garanzie e le certezze del costruttore.

Continua la lettura
44

Il pianoforte verticale

Quando si pensa di acquistare il primo pianoforte sicuramente si preferisce un pianoforte verticale, per i costi perché più bassi, per le dimensione che sono minori per intenderci basta una parete libera di circa 2 metri, potete trovarne di varie altezze, quello più alto avrà un suono più ricco e melodico, mentre quelli con la cassa armonica più bassa saranno altrettanto buoni, ma presenteranno un suono meno ricco e con un'armonica più cupa, ascoltandoli entrambi avrete l'impressione di udire un suono più chiaro e limpido nel primo e più scuro e cupo nel secondo, tutto comunque dipende dal gusto personale, per lo studio vanno bene entrambi cosa importante per chi inizia gli studi è quella di prendere un pianoforte con una meccanica più dura, che renda gli esercizi di tecnica più e si possa così acquisire un'ottima tecnica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come scegliere un pianoforte da studio

Studiare la musica rappresenta, sicuramente, uno dei piaceri più sublimi della vita, un po' come perseguire tutte quante le discipline artistiche dopotutto. Per studiare il pianoforte, naturalmente, è necessario acquistarne uno, nonostante inizialmente...
Musica

Come cambiare le corde al pianoforte

Col tempo, l'uso costante del pianoforte può danneggiare sue corde. Il suono dello strumento perde la sua originaria limpidezza e le note cominciano ad essere opache. Se le corde vengono sottoposte a forti pressioni, queste addirittura possono spezzarsi....
Musica

Come riparare i tasti di un pianoforte a coda

Il pianoforte a coda rappresenta uno strumento particolarmente affascinante e suggestivo. Ne esistono di modelli più disparati in commercio, ma al di là del valore che un pianoforte può presentare, è importante averne una buona cura. Pertanto, è...
Musica

Come accordare un pianoforte

Accordare un pianoforte rappresenta una vera e propria arte. Infatti è necessario avere del tempo libero ed una strumentazione adeguata, oltre che un'ottima preparazione tecnica, ed un orecchio musicale. Tuttavia, per comprendere quali siano le basi...
Musica

Come suonare il clavicembalo

Con il termine Clavicembalo non si intende soltanto uno strumento musicale, ma tutta la famiglia degli strumenti a corde aventi una tastiera (alla quale appartengono, ad esempio, la Spinetta e il Virginale, che sono più piccoli di quello che solitamente...
Musica

Come suonare il pianoforte

Il pianoforte è uno strumento musicale a corde percosse mediante martelletti azionati da una tastiera. La tastiera è composta da 88 tasti, 52 di colore bianco e 36 di colore nero. I tasti bianchi rappresentano le note: do, re, mi, fa, sol, la, si. I...
Musica

Come imparare a suonare il pianoforte da autodidatta

Gli strumenti musicali, sono sicuramente molto affascinanti e fanno parte di un mondo abbastanza complesso in cui è difficile entrare se non si impara bene a suonare il pianoforte, la chitarra, il violino o qualsiasi altro strumento. Se volete lanciarvi...
Musica

Come suonare le ottave al pianoforte

Cercheremo di spiegare all'interno di questa semplice e brevissima guida alcune tecniche che vi porteranno ad apprendere come suonare le ottave al pianoforte. Vi serviranno quanto meno alcune nozioni basilari sul pianoforte, sull'utilizzo di tale strumento,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.