Come scegliere una cornamusa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Suonare è una delle cose più belle che si possano fare. La musica infatti regala sempre fortissime emozioni, sia a chi suona sia a chi la musica l'ascolta solamente. Esistono un'infinità di strumenti che si possono suonare, molti anche molto particolari, come ad esempio la cornamusa, strumento che solitamente viene associato alle musiche celtiche e irlandesi della tradizione classica, e che ancora oggi viene usato e apprezzato in molti paesi. La cornamusa è un affascinante strumento popolare aerofono a serbatoio (o a sacco). È composto da una sacca di pelle, generalmente di pecora, a cui sono collegate una canna corta o, in alternativa, un soffietto per l'immissione dell'aria e diverse canne sonore, ad ancia doppia o semplice. Una canna è dotata di fori digitali necessari ad eseguire la melodia, mentre le altre sono ad intonazione fissa e svolgono il ruolo di accompagnamento o bordone. All'interno dell'ampia famiglia delle cornamuse, esistono in realtà differenti versioni, che si sono sviluppate attraverso i secoli in diverse aree geografiche e culturali europee. Per scegliere una cornamusa in modo consapevole è pertanto necessario conoscere alcune importanti informazioni e differenziazioni di base. In questa guida vedremo come scegliere la cornamusa più adatta ai propri scopi.

26

Le cornamuse dell'Europa occidentale si dividono essenzialmente in cornamuse ad aria calda (blown pipes) e ad aria fredda (bellow pipes). La più famosa tra le cornamuse ad aria calda è sicuramente quella scozzese (great highland bagpipe o GHB), mentre la cornamusa irlandese (uilleann pipes o UP) è la più famosa tra quelle ad aria fredda. Inoltre ne esistono anche alcune varianti tipiche dell'Italia: la zampogna, caratteristica dell'Italia centro-meridionale; il baghèt, tipico delle valli bergamasche, e la piva, tipica dell'Appennino parmense e piacentino.

36

Non esistono cornamuse di qualità abbastanza buona che abbiano un prezzo economico, pertanto se vuoi uno strumento di un certo livello devi essere disposto a spendere abbastanza. Nella scelta bisogna prima di ogni altra cosa considerare che tipo di cornamusa si desidera acquistare: scozzese o irlandese. La principale differenza tra le cornamuse esistenti in commercio consiste nel diverso metodo di insufflare l'aria all'interno della sacca. Nella cornamusa scozzese l'aria viene immessa direttamente attraverso la bocca mentre in quella irlandese esiste un piccolo soffietto. La scozzese ha un maggiore volume sonoro, risultando pertanto più adatta ad essere suonata in luoghi all'aperto, e ha un repertorio musicale predefinito, mentre con l'irlandese è possibile suonare praticamente ogni tipo di musica.

Continua la lettura
46

Se sei orientato verso una cornamusa irlandese, dovrai cominciare con l'acquisto del "practice set", un utile strumento da apprendimento composto da sacca, mantice e chanter, i cui prezzi possono approssimativamente aggirarsi tra i 700 e i 1000 euro, aggiungendo poi nel tempo altri pezzi come il drones e il regulators. Se invece sei più propenso all'acquisto di una cornamusa scozzese, potrai cominciare a fare pratica con il flautino di circa 70-100 euro e poi, col tempo, acquistare lo strumento grande a partire da cifre non inferiori ai 900 o 1000 euro.

56

Sia che tu decida di orientarti verso l'acquisto di una cornamusa scozzese o irlandese, se non hai mai provato a suonare tale strumento, ricorda che i primi passi non saranno facilissimi: dovrai avere molta pazienza ed esercitarti molto prima di riuscire a vedere dei risultati apprezzabili, pertanto ricorda di no demoralizzarti ai primi insuccessi.
La scelta dello strumento adatto, e anche di buona fattura è importante per far si che escano fuori belle melodie e suoni puliti.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Trattandosi di uno strumento particolarmente costoso, cerca di farti consigliare nell'acquisto da persone esperte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Musica: gli strumenti a mantice

Studiare la musica rappresenta un'attività meravigliosa da compiere. Questo perché consente ad un artista di esprimere tutto se stesso con melodie e suoni che arrivano dritti al cuore della gente. Lo studio della musica permette anche di conoscerne...
Musica

Come suonare il piffero

Suonare ed imparare uno strumento è la passione di moltissime persone, che ogni giorno si affacciano a questo fantastico mondo, cercando di creare melodie personali. Di strumenti ne esistono moltissimi, ma alcuni preferiscono il ben più noto e semplice...
Musica

Come scegliere la ghironda

Esistono strumenti musicali che sempre più frequentemente affascinano giovani e non solo, perché la passione per la musica o per uno strumento si può scoprire a qualsiasi età. Quindi non è mai troppo tardi! Ci vuole molta passione, studio e dedizione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.