Come scegliere una scuola di ballo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La voglia di ballare è qualcosa che nasce dal nulla, oppure che cresce giorno dopo giorno. Magari viene alla luce quando si è in vacanza, in un villaggio turistico o in crociera. Il ballo, dopotutto, non è altro che un insieme di passi ragionati, o improvvisati, che portano ad una rappresentazione caratteristica. Esistono infatti differenti tipologie di danza, che variano a seconda dello stile che si adotta, come ad esempio nella danza classica o nel tip-tap. Per scegliere una scuola di ballo è fondamentale valutare diversi aspetti, poiché i risultati ottenuti non dipenderanno soltanto dall'impegno e dalla costanza che metterete nel danzare, ma soprattutto dalla professionalità e dalle qualifiche degli insegnanti. Pertanto è essenziale riflettere a pieno sulla scelta che andrete a fare. In questa guida vi sarà appunto spiegato come scegliere una scuola di ballo nel modo opportuno.

27

Occorrente

  • Un maestro qualificato
  • Struttura rinomata e a norma
  • Pavimentazione adeguata alle esigenze
  • Specchi alle pareti
  • Impianto audio di qualità
  • Sale spaziose e pulite
37

Lo stile adatto

Per prima cosa bisogna certamente individuare lo stile di ballo che vi interessa. Come è noto, esistono diversi tipi di ballo come quello moderno, che si ramifica a sua volta in una moltitudine di altri stili; o come il ballo hip hop, che ha affinità con altri sport, trova le sue origini nelle strade (anziché in accademia) e si basa fondamentalmente sull'interpretazione personale e l'improvvisazione. Dunque, per scegliere lo stile è importante soppesare sia le capacità fisiche che le quelle di coordinazione, nonché la propensione e l'ispirazione che si riscontrano in un determinato stile.

47

Le caratteristiche della scuola di danza

Un altro aspetto da valutare consiste nella scelta della scuola, che innanzitutto deve essere ben attrezzata. Tra i requisiti imprescindibili vi sono sale ampie e luminose, in modo tale che gli allievi possano muoversi in libertà e senza il pericolo di farsi male; seguono spogliatoi e docce a norma di legge. Inoltre il pavimento deve essere in legno, con uno spessore di 15 o 20 cm. Altro aspetto molto importante è la presenza di specchi alle pareti, cosicché gli esercizi e le esecuzioni siano visibili per eventuali correzioni o accorgimenti. Infine, non può mancare un impianto audio di qualità.

Continua la lettura
57

Un insegnante con seria esperienza

Vale poi la pena informarsi sulle qualifiche degli insegnanti che lavorano in una determinata scuola di ballo, nonché sulla loro esperienza e professionalità. Infatti, un maestro capace deve anche conoscere il corpo umano, sapendo come intervenire nell'eventualità di traumi (per esempio alle articolazioni o alla colonna vertebrale); deve oltretutto essere in grado di intervenire sia sugli adulti che sui più piccoli, preferibilmente evitando quegli stessi traumi.
Non è imprescindibile per un buon insegnante avere molti anni di esperienza, ma è davvero importante che egli abbia intrapreso un percorso formativo al seguito di una persona nota e qualificata, in modo da averne appreso la tecnica e in particolar modo il metodo.

67

La possibilità di raggiungere la struttura

Se si abita in grandi città, allora è più semplice iscriversi ad una scuola di ballo vicina a casa propria o ai luoghi che si è soliti frequentare. Infatti, bisogna considerare che il ballo - forse più di tante altre attività - richiede una dedizione non indifferente, soprattutto se si vogliono raggiungere risultati importanti. Il fatto di avere una struttura nelle vicinanze facilita quindi questo aspetto, tenendo però conto di un altro fattore: il cosiddetto palmares. Se notate che la scuola di ballo più vicina a voi non rispecchia le vostre aspirazioni in termini di risultati agonistici, allora è preferibile fare un ulteriore sacrificio, scegliendo una struttura più lontana, ma rinomata.

77

Una scuola in movimento

La scuola di ballo ideale non deve solo avere le attrezzature e le caratteristiche elencate in precedenza. Essa, infatti, deve essere viva. Questo significa che gli insegnanti devono avere uno spirito competitivo e il desiderio di aggiornarsi continuamente, attraverso convegni, ricerche, viaggi nei luoghi in cui un determinato stile conosce il suo esito maggiore. A questo si aggiunge l'esigenza di partecipare a concorsi, facendo in modo che i talenti vengano posti nella condizione di migliorarsi sempre più e di essere notati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come suonare la tarantella calabrese

La tarantella calabrese è una danza, la cui musica e ritmo rendono distinguibile la provenienza, rispetto ai balli di altre parti d'Italia. Oggi viene particolarmente usata nel caso di occasioni festive e religiose. Il suo utilizzo, però, varia in base...
Danza

10 consigli per migliorare il tuo modo di ballare la salsa

La salsa, è tra i balli latini, sicuramente uno dei più belli da vedere e soprattutto da farsi. Com'è noto, è un ballo di coppia, ballato su vari generi musicali e nonostante il ballo sia unico, si sviluppa in vari stili, differenti per le numerose...
Danza

Come fare un ballo sensuale

Storicamente, la danza è sempre stata una parte importante della cultura di ogni luogo, seppur con forme molto diverse fra loro. Ballare è un modo per esprimere se stessi, può servire come regime di allenamento, può essere un pratica spirituale o...
Danza

I passi di ballo latino americano

Il ballo è sicuramente un'attività che ci permette di coniugare il benessere fisico, con il lato dell'affiatamento anche di coppia. Esistono svariate tipologie di ballo, ma sicuramente il latino americano è uno dei più amati anche per l'intensità...
Danza

Suggerimenti per migliorare la tecnica di ballo sulle punte

Nella presente guida andremo a trattare il tema della danza e, come indicato lungo il titolo che contraddistingue questa guida, ora andremo a offrirvi dei suggerimenti per migliorare la tecnica di ballo sulle punte.L'allenamento e la tecnica, nel ballo...
Danza

Consigli per imparare le tecniche di ballo latino americano

Negli ultimi anni il ballo latino americano è diventato uno dei must dell'estate italiana e, più in generale, uno dei balli più gettonati durante l'anno. Ma se non avete modo e tempo di frequentare un corso di ballo latino americano e volete lo stesso...
Danza

Come iniziare a praticare tip tap

Ballare è per chi piace un qualcosa di molto bello e di divertente. Tra i vari stili di ballo esistenti, ce ne sono alcuni molto belli ed eleganti che spesso vengono trascurati, ad esempio il ballo del tip tap. In questa guida infatti vedremo come iniziare...
Danza

Come diventare insegnante di danza classica

La danza classica è da sempre considerata la danza per eccellenza, in quanto è la madre di tutte le discipline di ballo. Il sogno nel cassetto di tutte le bambine fin dalla prima età è quello di diventare delle ballerine di danza classica per cui...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.