Come scrivere un'analisi letteraria

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'analisi letteraria di un testo è molto importante, in quanto analizzare un testo significa non solo capirne il significato, ma anche interpretare ciò che il testo vuole comunicare, esprimere la propria opinione e i propri giudizi.
Per imparare come scrivere esattamente e in modo soddisfacente un'analisi letteraria si devono seguire alcune regole. In particolare bisogna comprendere il testo in generale, procedere a un'analisi vera e propria particolareggiata per sequenze e infine concludere con l'interpretazione e gli opportuni approfondimenti.

27

La suddivisione del testo in sequenze

Al fine di comprendere il testo, prima di tutto, è importante leggere molto attentamente il contenuto in questione. L'opera va arricchita descrivendo il contesto storico a cui si riferisce il testo e alcune informazioni sull'autore, che ne caratterizzano il suo stile di scrittura. Dopo aver letto attentamente il testo si procede alla suddivisione di quest'ultimo in sequenze. Per ogni sequenza viene elaborato un riassunto se si tratta di un'opera di narrativa o una parafrasi nel caso di poesia.

37

Gli elementi da evidenziare in un riassunto o in una parafrasi

Quando si procede all'elaborazione di un riassunto è bene mettere in rilievo l'argomento che viene affrontato, i personaggi presenti nel testo, le loro caratteristiche e lo stile dell'autore. Nel testo poetico invece, oltre alla parafrasi che spiega il significato della poesia, bisogna mettere in evidenza le figure retoriche che sono presenti, la metrica e la forma lessicale che viene utilizzata.

Continua la lettura
47

L'analisi del testo vera e propria

A questo punto si passa all'analisi del testo vera e propria, soffermandoci sugli aspetti narrativi, di forma e di stile dell'opera. È opportuno concentrarsi sugli aspetti essenziali e fondamentali del testo e dare un'interpretazione del brano o della poesia dal punto di vista generale, collegandola anche ad altre opere dello stesso autore. Sarebbe interessante anche arricchire l'analisi inserendo l'opera nel suo contesto storico e culturale o ancora inserendo le proprie esperienze personali tratte da episodi di vita vissuta.

57

Il commento finale sul testo

L'ultima parte dell'analisi quindi lascia libero spazio all'interpretazione personale dell'argomento proposto, al fine di dare una spiegazione e un commento completo. È proprio a questo punto che si devono mettere a nudo le proprie opinioni sul testo ed esprimere ogni pensiero ed emozione suscitati. Alla fine del lavoro è molto utile rileggere il lavoro eseguito per correggere eventuali errori grammaticali o di forma, e assicurarsi che l'analisi svolta sia scorrevole, esauriente nei contenuti e sufficientemente piacevole da leggere.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere il finale di un libro horror

Scrivere il finale di un libro horror è impegnativo almeno quanto scrivere l'inizio, perché bisogna tirare le fila, scegliere le parole giuste perché rimanga memorabile.Le parole hanno una potenza evocativa grande se collocate nel punto giusto e capire...
Letteratura

Come scrivere in modo creativo

Scrivere è uno dei modi per poter dare vita ai propri pensieri, alle proprie fantasie, lasciandone in qualche modo traccia scritta. I bravi scrittori non si limitano a porre le parole una dietro l'altra all'interno di un foglio creando semplici storie,...
Letteratura

Come scrivere una lettera informale

In questo articolo cercheremo di far capire ai nostri lettori come e cosa fare per poter scrivere una lettera informale, senza incorrere in errori e sbagli che finirebbero per compromettere il significato della stessa lettera. A tutti noi è capitato...
Letteratura

Come scrivere la sinossi di un libro

Scrivere la sinossi di un libro per alcuni potrebbe sembrare un'operazione piuttosto complessa che richiede un certo tipo di preparazione. In realtà con il giusto impegno e le giuste direttive tutti possono riuscirci, anche i meno esperti del settore....
Letteratura

"Enrico IV" di Luigi Pirandello: analisi

Enrico IV è una tragedia in tre atti. Scritta nel 1921 e rappresentata per la prima volta il 24 febbraio 1922 al Teatro Manzoni di Milano, può essere considerata uno dei capolavori teatrali di Luigi Pirandello. Se si analizza con attenzione l’opera...
Letteratura

Come scrivere una autobiografia

Complici i social, siamo sommersi dal racconto della nostra vita in fieri. Ma se volessimo un giorno tirare le somme e cimentarci in una vera autobiografia, come dovremmo impostarla? Quanto dovremmo prendere degli accadimenti che ci hanno segnato e che...
Letteratura

10 trucchi per scrivere un racconto

Secondo alcuni autori, il racconto è una via di mezzo fra la novella breve e il romanzo. Un ibrido, insomma, che non avrebbe ragione di esistere. In realtà il racconto, breve o lungo che sia, è un ottimo mezzo di comunicazione e di espressione, in...
Letteratura

Come scrivere un racconto giallo

Il racconto giallo è un genere letterario che basa la propria trama su storie di delitti, crimini e investigazioni. Edgar Allan Poe, con la pubblicazione del racconto poliziesco "I Delitti della rue Morgue" nel 1841, viene considerato l'iniziatore del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.