Come scrivere un libro di viaggi

Tramite: O2O 13/06/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Viaggiare è uno dei piaceri della vita. Spesso viaggiando e incontrando nuove culture e nuovi paesi si possono provare delle emozioni uniche che difficilmente sono spiegabili a chi non ha mai intrapreso un'esperienza del genere. Trasmettere le emozioni a parole non è semplice e ancora meno facile risulta esplicitarle in un libro o in un diario di racconti. Occorre farlo nella giusta maniera tentando di emozionare il pubblico, altrimenti si corre il rischio di sminuire la bellezza dei luoghi visitati. Può risultare quindi piacevole, tenere un diario o scrivere un vero e proprio libro, inserendo aneddoti e esperienze dei propri viaggi e perché no riscriverli in modalità romanzesca tentando di affascinare il lettore. Vediamo quindi in questa guida come scrivere un libro di viaggi.

26

Occorrente

  • fantasia, carta e penna
36

Le capacità

Premettiamo subito che scrivere un libro, non è per nulla semplice. Non è una dote di tutti, ma anzi occorre avere una certa predisposizione e una capacità di scrittura leggermente superiore alla media. Capita però talvolta che nemmeno noi sappiamo di avere una vena da scrittore. Ad esempio, azzardando il paragone, ricordiamo che Emilio Salgari, pur non avendo mai viaggiato ci ha regalato profumi ed emozioni di terre lontane descrivendone con minuziosa particolarità tutte le bellezze. Quindi per noi scrittori in erba, dovrebbe risultare più facile, in quanto una volta visto i posti, scrivere la storia ricordando piazze e luoghi, dovrebbe risultare più semplice.

46

Il resoconto

Quindi per prima cosa occorre stilare un resoconto dei luoghi visitati. Prendiamo la massima concentrazione (possibilmente in un luogo silenzioso) e armiamoci di memoria in modo da ricordare tutto quello di cui abbiamo fatto tesoro. Si può inserire la data (e il luogo) all?inizio di ogni capitolo, questo può aiutare, a personalizzare la storia di quello che andiamo a descrivere. Ricordatevi di non trascurare i contenuti storici, potrebbero dare un risvolto ancora più interessante al racconto. Non bisogna dilungarsi troppo, tuttavia, su questo aspetto per non annoiare il lettore, bisogna cercare di sintetizzare la componente storica facendo leva sugli accadimenti di maggior rilevo, trattarli brevemente e poi passare a elencare quello che c'è da visitare.

Continua la lettura
56

L'importanza

Infine occorre dare l?importanza che merita anche ai monumenti incontrati, chiese e tutto ciò che è più importante. Se possibile inserire anche delle brevi delucidazioni e consigli su come si raggiungono e su cosa rappresentano. Cercare di essere oggettivi e sottolineare gli aspetti caratteristici di ciò che si descrive, per esempio se si visita una città come Roma dobbiamo porre attenzione a fare una scaletta dei luoghi più importanti da visitare e di maggior impatto storico. Risulterà importante anche lasciare spazio alle impressioni personali che arricchiranno ulteriormente il libro, ma bisogna fare attenzione che queste impressioni non prevalgano o condizionino troppo il lettore. Se è possibile, è rilevante arricchire il libro con fotografie che renderanno meglio l'idea su quello che si è descritto a parole. Le illustrazioni invoglieranno in misura maggiore a recarsi nei posti descritti e forniscono un contributo di forte impatto emozionale. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere un libro d'amore

Riuscire a scrivere un libro è sicuramente un ambizione di molti amanti della scrittura. Riuscire nell'intento però, non è sicuramente un impresa semplice da compiere, specialmente se non si conoscono le regole basilari e si ha poca dimestichezza in...
Letteratura

Come scrivere la sinossi di un libro

Scrivere la sinossi di un libro per alcuni potrebbe sembrare un'operazione piuttosto complessa che richiede un certo tipo di preparazione. In realtà con il giusto impegno e le giuste direttive tutti possono riuscirci, anche i meno esperti del settore....
Letteratura

Come scrivere un libro autobiografico

Non basta solo la fantasia, per quanta se ne abbia, per scrivere un libro, qualsiasi sia la trama, occorrono doti narrative, come: conoscenze grammaticali, logiche e sintattiche di grande pregio. Un libro per piacere deve interessare il lettore e, specialmente...
Letteratura

Come scrivere un libro horror

Scrivere un libro è un po' il sogno di chiunque, qualcuno lo fa per diletto, qualcuno perché vuole diventare uno scrittore famoso e raggiungere la fama che pensa di meritare. Esistono molti generi, e forse uno di quelli che più appassiona i giovani...
Letteratura

Come scrivere la prefazione di un libro

Scrivere è sicuramente uno dei passatempi più rilassanti ed interessanti che ci possano essere. Storicamente la scrittura è considerata un'arte, e come un'arte ha bisogno di precise regole da seguire. È il caso della prefazione, ovvero l'elemento...
Letteratura

Come scrivere il finale di un libro horror

Scrivere il finale di un libro horror è impegnativo almeno quanto scrivere l'inizio, perché bisogna tirare le fila, scegliere le parole giuste perché rimanga memorabile.Le parole hanno una potenza evocativa grande se collocate nel punto giusto e capire...
Letteratura

Come scrivere un libro di favole per bambini

Un viaggio verso la fantasia, cercando di realizzare solamente un contenuto che possa essere semplice, che qualsiasi lettore, piccolo o grande che sia, possa riuscire a conoscere e ad ammirare. In questa semplicissima e pratica guida vedremo dei piccoli...
Letteratura

Come scrivere un buon libro

Scrivere un buon libro è un'idea che spesso balena nelle teste di chi si trova ad avere tanti pensieri, fantasia e voglia di condividere. Altrettanto spesso, però, gli interrogativi sono tanti ed è proprio a frenare le menti e le penne. Questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.