Come scrivere un manga

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

"Manga" è un termine che viene usato nel paese del Sol Levante per indicare genericamente il fumetto. Non si tratta infatti di fumetti particolari per testo, contenuto o genere, ma trattandosi comunque sempre di fumetti è necessaria una certa dimestichezza ed abilità nel disegno. La peculiarità di questo tipo di fumetto sta proprio nei disegni che i giapponesi riescono a realizzare impeccabilmente con risultati di somiglianza dei personaggi molto vicini a quelli reali. In questa guida troverai tutto quello che può esserti utile (il materiale, le caratteristiche, gli strumenti) per sapere come scrivere un manga.

24

I personaggi

I personaggi Manga, a differenza di quelli rappresentati in altri tipi di fumetto, vengono riprodotti avendo molta cura ai dettagli del viso, del corpo e delle espressioni nei vari contesti dello stesso fumetto. Bisognerà disegnare quindi dei personaggi con caratteristiche fisiche ben precise e differenti tra di loro. I dettagli sono molto importanti: se per esempio si tratta di due fratelli, bisognerà che questi personaggi abbiano qualche tratto somatico in comune. Per cominciare realizza una bozza della sceneggiatura, facendo uno schema dei personaggi con le loro caratteristiche fisiche e crea per loro una personalità o comunque qualche elemento che ne definisca il carattere.

34

Le caratteristiche tecniche

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del fumetto va precisato che, se vuoi seguire proprio lo stile giapponese, dovrai utilizzare un cartonato B4 o A4. Secondo lo stile occidentale, il cartonato dovrà seguire una grandezza che va da A3 in su. Il tipo di impaginazione giapponese prevede molta cura nei particolari ed una gabbia di impaginazione più grande rispetto quella occidentale. Va specificato che i fumetti si leggono da destra verso sinistra e dall'alto verso il basso, al contrario dello stile occidentale. Scegli tu quale stile di lettura seguire e che tipo di impaginazione dare.

Continua la lettura
44

L'ambientazione atmosferica

I Giapponesi danno un'importanza particolare sia all'ambientazione che all'atmosfera in cui si svolge la storia. Per esprimere tutto ciò ed in più anche le sensazioni che i personaggi manifestano, giocano molto con le inquadrature. Esprimono bene i dialoghi utilizzando dei balloon (le nuvolette dove viene scritto il testo) che possono essere: grandi, molto grandi, piccoli o molto piccoli. Questo esprime il volume e il tono della discussione. Un bisbiglio, ad esempio, viene indicato con un balloon molto piccolo. I materiali tecnici che i giapponesi usano per realizzare i loro manga sono particolarissimi: carta in ciano color ocra non visibile in stampa che fa risaltare l'inchiostro bianco e nero; pennini a stilo e righelli molto grandi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

I 10 manga più belli

Con il termine Manga, ci si riferisce in Giappone ai fumetti in generale, mentre nel resto più specificatamente ai fumetti giapponesi. Nella terra nipponica il manga non rappresenta un genere o uno stile specifico, ma vengono chiamati così tutti i fumetti,...
Letteratura

10 regole da seguire per scrivere un romanzo

Scrivere un romanzo è un sogno di tanti! Ma il desiderio di realizzarlo richiede molte qualità. Innanzitutto non si ci può inventare all'improvviso scrittori. Ma bisogna avere talento, costanza e originalità. Mettendo anche in chiaro che prima di...
Letteratura

Come scrivere una lettera informale

In questo articolo cercheremo di far capire ai nostri lettori come e cosa fare per poter scrivere una lettera informale, senza incorrere in errori e sbagli che finirebbero per compromettere il significato della stessa lettera. A tutti noi è capitato...
Letteratura

Le regole fondamentali per scrivere un buon libro

Avete intenzione di scrivere un libro ma non sapete da dove cominciare? Siete giunti nel luogo giusto e, probabilmente, anche nel momento giusto! Di seguito approfondiremo le cinque regole fondamentali per scrivere un buon libro. Che voi vogliate scrivere...
Letteratura

Consigli per scrivere bene

Quando si pensa alla scrittura, si associa ad essa una sorta di coercizione. Questo perché il più delle volte l'atto dello scrivere risulta collegato ai compiti scolastici. Alcuni studenti trovano noioso scrivere, altri invece amano annotare i propri...
Letteratura

Come scrivere un libro noir

La voglia di scrivere un libro può nascere a chiunque. Scrivere ci dà la possibilità di dare libero sfogo alla nostra fantasia, di vivere attraverso i personaggi vicende surreali, lontane dalla vita di tutti i giorni, di esprimere i nostri pensieri...
Letteratura

Come scrivere una recensione

Tutti hanno il diritto di poter esprimere la loro opinione su qualsiasi argomento, e scrivere una recensione è sicuramente il modo più diretto e sicuro per condividere il proprio pensiero. Inoltre, leggere i giudizi di chi, prima degli altri, ha fatto...
Letteratura

Come scrivere e pubblicare un romanzo

In questa guida vogliamo aiutare tutti gli scolari e gli studenti del nostro paese e non solo, a capire come e cosa occorre fare per poter scrivere e pubblicare, nella maniera più corretta e facile possibile, un romanzo, in modo da non incorrere in errori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.