Come scrivere un racconto distopico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per romanzo ''distopico'' (termine inverso di ''utopico'', utilizzato per la prima volta da Stuart Mill John nel 1868) s'intende un racconto capace di angosciare e mettere ansia, intrappolare il lettore fra le righe per far sì che legga tutto d'un fiato il libro fino all'ultima pagina.
Questo perché è caratterizzato da ambientazioni spesso cupe, futuristiche e catastrofiche, dovute ad una società malsana (complottista magari) che impone a tutti di farne parte.
Il protagonista si ritrova a smascherare coloro che impongono leggi per puro egoismo, non mancano certamente gli antagonisti a mettere i bastoni fra le ruote.
È un genere non molto conosciuto e non molto apprezzato ma chi s'informa finisce per amarlo.
Non è consigliabile a tutti in quanto molto cruento (porta ad immaginare le ambientazioni sebbene non illustrate, posando un velo di inquietudine sul lettore).
In questa guida vedremo come scrivere un racconto distopico.

26

Occorrente

  • Fantasia
  • Appunti abbozzati
36

Ipotizzare una storia

Per prima cosa serve un'idea per sviluppare le vicende.
Certamente non si tratta di un romanzo tutto rose e fiori, pertanto è scontata la presenza di innumerevoli sfortune e difficoltà.
La storia deve girare attorno a catastrofi quali ad esempio la distruzione del pianeta Terra e la sostituzione con uno totalmente artificiale ed altamente tecnologico (la tecnologia avanzata in sé inculca già terrore) con la presenza di creature bioniche o geneticamente modificate senza un briciolo di pietà.
Generalmente su questi pianeti c'è un'armonia forzata degli abitanti, sottomessi per rendere il sistema perfettamente diabolico ed insano.

46

Immaginare e descrivere dettagliatamente l'ambientazione

Il paesaggio, sebbene sia lo sfondo delle vicende, è nel romanzo distopico l'elemento principale che caratterizza il racconto.
Dev'essere un fatiscente presente od un apocalittico e lontano futuro, caratterizzato da cieli cupi (dovuti a disastri quali smog o simili).
Descrivendo come prima cosa lo sfondo è possibile concettualizzare le sofferenze, le catastrofi che seguiranno nel romanzo, catapultando il lettore nelle grinfie dello scenario.

Continua la lettura
56

Creare un personaggio/eroe

Dando sfogo alla fantasia possiamo piazzare il protagonista sullo scenario appena realizzato.
In genere nei racconti di questo tipo il protagonista è un comune cittadino povero o benestante (schiavo degli assetti politico sociali malsani e del governo totalitario) privato dell'umanità e con un'istruzione meccanica inculcata forzatamente.
Sarà suo compito comprenderne il malfunzionamento e mettersi in moto per risanare la situazione.
Non possono mancare i nemici che possono essere frutto di tecnologie avanzatissime o gente comune con rabbia insidiata nell'animo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Esistono una serie di luoghi comuni per tutti i racconti distopici, per la perfetta stesura è utile utilizzarne un paio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere un racconto giallo

Il racconto giallo è un genere letterario che basa la propria trama su storie di delitti, crimini e investigazioni. Edgar Allan Poe, con la pubblicazione del racconto poliziesco "I Delitti della rue Morgue" nel 1841, viene considerato l'iniziatore del...
Letteratura

Regole per scrivere un racconto fantasy

Non si può scrivere qualcosa senza prima leggere. È il principio sul quale si focalizza la stesura di un qualsiasi testo. Esso vale anche per quanto riguarda i romanzi di genere fantasy. In questa breve guida, vi illustriamo le regole per scrivere un...
Letteratura

10 trucchi per scrivere un racconto

Secondo alcuni autori, il racconto è una via di mezzo fra la novella breve e il romanzo. Un ibrido, insomma, che non avrebbe ragione di esistere. In realtà il racconto, breve o lungo che sia, è un ottimo mezzo di comunicazione e di espressione, in...
Letteratura

Come scrivere un racconto d'amore

Come scrivere un racconto d'amore? Questa piccola guida ci aiuterà a capire come fare, seguendo pochi e semplici passaggi. La prima cosa che dobbiamo ricordare è che la scrittura deve essere libera e spontanea. Ricordiamo che i racconti d'amore, si...
Letteratura

10 consigli per scrivere un racconto

Il più grande spauracchio per chi ama scrivere è il foglio bianco. Dietro l’apparente candore di una pagina illibata si nascondono tutte le problematiche creative di chi è alla ricerca di un’idea folgorante per un racconto, quel narratore che continua...
Letteratura

Come scrivere un racconto breve

Innanzitutto, una precisazione. Per convenzione si definisce racconto breve un testo narrativo lungo al massimo 5 cartelle editoriali, cioè qualcosa come diecimila caratteri. Secondo questo tipo di definizione, anche i racconti flash alla Barthelme,...
Letteratura

Regole per scrivere un racconto poliziesco

Se siete degli abili scrittori, con un'innata predisposizione per l'arte della scrittura e una fantasia che viaggia a mille chilometri orari, non possiamo che farvi i nostri più sentiti complimenti. La carriera dello scrittore è una carriera difficile,...
Letteratura

Come scrivere un racconto di mistero

Se avete voluto sempre scrivere un racconto del mistero, questa allora è il tutorial che fa il caso vostro. Nei passi seguenti potrete trovare tutte le informazioni che vi serviranno per organizzare nel meglio dei modi la scrittura del racconto vostro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.