Come scrivere un romanzo storico

Tramite: O2O 19/04/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il romanzo storico è un tipo di romanzo che permette di descrivere la storia particolarizzandola ad una determinata circostanza. L'esempio migliore di romanzo storica è senza dubbio "I Promessi Sposi" di Manzoni, nel quale vengono descritti parecchi aspetti e fatti storici, senza però descrivere i fatti in sé per sé, ma facendo riferimento ad essi nella trattazione. Scrivere un romanzo storico non è per niente facile, ma oggi cercheremo di fornirvi qualche suggerimento che possa aiutarvi a farlo. Vediamo come fare.

27

Occorrente

  • Carta e penna
37

Particolarizzare la storia

Di solito, tutti i grandi romanzi storici, hanno una grande storia sullo sfondo, come la Prima Guerra mondiale, l'invasione in Italia degli Spagnoli o la Guerra Civile americana. Bisogna essere in grado di accostare a questa grande storia che accomuna tante persone e popoli ad una storia più piccola che riguarda solo piccoli personaggi. Per esempio, come un uomo ed una donna si innamorano quando scoppia la Guerra Civile Americana, le difficoltà che devono affrontare per far trionfare il loro amore ecc..

47

Scegliere il periodo storico

Bisogna introdurre nella narrazione personaggi quanto più reali possibili ed inventare per loro dei dialoghi. La parola storico deve far intendere all'autore che deve essere quanto più possibile informato sul periodo in questione, l'ambiente nel quale decide di far svolgere la sua storia. Leggere molti libri su un determinato periodo aiuta sicuramente a far capire di più sui luoghi, usi e costumi di quel tempo, così da creare personaggi che davvero potevano esistere in quel determinato arco di tempo. Ovviamente, non deve mancare una documentazione che riguarda l'evento reale che fa da sfondo alla storia dei protagonisti.

Continua la lettura
57

Scegliere il tipo di narrazione

Pe quanto riguarda il narratore si possono utilizzare vari punti di vista come ad esempio la prima persona che, però, fa si che possono essere narrate solo le cose che l'eroe o l'eroina sanno. Cambiare spesso il punto di vista all'interno della narrazione può creare un po' di confusione nella mente del lettore ma può dare più mobilità alle azioni e ai fatti raccontati. La terza persona, di solito, rende la lettura più facile. Parlando di un romanzo storico che ha a che fare con elementi della storia di un popolo sarebbe meglio adottare una terza persona per non confondere ulteriormente (visto che il lettori già potrebbe risultare confuso chiedendosi quali sono gli eventi reali e quali quelli inventati) i lettori. La cosa migliore che un autore di romanzi storici possa fare è quella di non distaccarsi troppo dalla realtà perché, se no, cambierebbe il genere del racconto e diventerebbe un romanzo fantasy.
Per creare un romanzo storico bisogna essere bene informato e conoscere bene la storia, documentarsi e chiedere ai più esperti in una determinata materia, per non incorrere in qualche pasticcio e in errori grossolani che potrebbe benissimo essere evitati con un po' di sforzo in più. Non mi resta che augurarvi buon divertimento.
Alla prossima.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere l'incipit di un romanzo

La letteratura è una delle più importanti testimonianze che abbiamo sul nostro passato. Le grandi personalità che ci hanno tramandato le loro storie ci raccontano quella che era la vita quatodiana nelle epoche precedenti alla nostra. Ogni autore ha...
Letteratura

Come scrivere un romanzo horror

Un romanzo horror ben scritto porta il lettore a vivere emozioni fortissime come il terrore, la paura, l'ansia e può causargli dei terribili incubi. Un romanzo horror deve quindi trasmettere emozioni attraverso i racconti, generando nel lettore le stesse...
Letteratura

10 consigli per scrivere un romanzo d'amore

Al giorno d'oggi uno dei generi che viene venduto e letto maggiormente è il cosiddetto "romanzo rosa", nel quale la trama ruota attorno a due giovani, sempre più spesso ragazzi, che si innamorano perdutamente l'uno dell'altra e che devono affrontare...
Letteratura

Come scrivere un romanzo per ragazzi

Scrivere libri per giovanissimi, è un lavoro particolare nonché affascinante, che alle volte però può presentare numerosi ostacoli da superare, ma nessuno standard da rispettare. Chi scrive romanzi per bambini o per adolescenti, molto spesso deve...
Letteratura

Differenze tra romanzo e novella

La novella è quella breve narrazione incentrata sulla spiegazione di caratteristiche specifiche di personaggi umani e con contenuti verosimili , ma di solito non legati alla storia. A differenza del romanzo che è una narrazione più lunga nella quale...
Letteratura

Il romanzo gotico

Sviluppatosi nella seconda metà del XVIII secolo, il romanzo gotico rappresenta una corrente letteraria i cui temi principali erano il romanticismo, molto in voga in quel periodo anche nelle altre forme d'arte, e l'orrore. Il termine gotico deriva, non...
Letteratura

Guida al romanzo "Ben-Hur" di Lewis Wallace

“Ben-Hur” è il romanzo di Lewis Wallace da cui poi, nel 1959, venne tratto il famosissimo film hollywoodiano vincitore di numerosi premi Oscar. Ha solo due edizioni integrali: quella della Newton Compton nella collana Biblioteca Economica Newton...
Letteratura

I personaggi principali del romanzo Anna Karenina

"Anna Karenina" è un romanzo dello scrittore russo Lev Tolstoj che fu pubblicato per la prima volta nel 1877. Viene considerato uno dei capolavori della letteratura russa e mondiale. La storia racconta le vicende della protagonista, Anna, la quale è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.