Come scrivere un saggio breve

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Questa guida vi insegnerà in modo molto semplice come scrivere un saggio breve, questa guida è fondamentale soprattutto per tutti gli studenti che si trovano al quinto anno di scuole superiori proprio perché è argomento d'esame di maturità. Vi consiglio di seguire la guida molto attentamente fin dall'inizio perché così vi garantisce la facile comprensione di ciò che è scritto all'interno della guida. Gli studenti che hanno da qualche settimana finito le prove scritte della maturità si sono trovati alle prese, tra le altre cose, con il saggio breve. Questo tipo di saggio però non è dedicato solo agli esami di maturità o al liceo. È infatti utile sapere come scrivere un saggio breve anche per la carriera lavorativa o per l'università.

26

Occorrente

  • Un dizionario
  • Internet o articoli sul tema da svolgere
36

Fare delle letture veloci

La caratteristica principale del saggio breve sono le informazioni da prendere o che ti daranno. A scuola spesso ti forniscono già gli articoli riguardanti il tema da svolgere. Talvolta invece devi fare una ricerca personale per reperire le informazioni. Il primo passo è dunque proprio quello di ricercare e leggere quanto più possibile sull'argomento da trattare.

Per questa fase ti consiglio di fare letture veloci, poiché in alcuni casi le informazioni possono essere veramente tante. Sottolinea e scegli ciò che pensi possa esserti utile e non dimenticare di segnarti anche le fonti.

46

Scrivere un breve tema dalle varie notizie prese

Redigere un saggio breve è un po' come fare un riassunto. Dalle varie notizie che hai preso devi scrivere appunto un breve tema, che esplichi la tematica in modo chiaro e riassuntivo. Questo è un processo molto serio e selettivo, dove devi decidere quali informazioni sono e quali trascurabili. Cerca di essere completo spiegando bene l'argomento, ma evita i dettagli inutili.

Continua la lettura
56

Esprimere o non esprimere un'opinione personale

Esprimere o non esprimere un'opinione personale. Alla conclusione del saggio ci viene quasi istintivo dire come la pensiamo sull'argomento trattato. Fai attenzione in questo caso che ti sia esplicitamente richiesto il tuo parere personale.

Se non è così ma vuoi comunque esprimerti in qualche modo, fallo in maniera diretta. Prendiamo il caso della pena di morte che ancora vige in alcuni stati degli USA e facciamo un esempio. Se sei favorevole e non puoi esprimerti potrai dire: "Le statistiche sottolineano una diminuzione dei crimini maggiori negli Stati con la pena di morte". Ovviamente devi fare affermazioni fondate su dati reali.

Se non sei favorevole e non puoi esprimerti potrai dire:"La pena di morte è stata un'usanza barbara dell'antichità, eliminata per la prima volta quando si facevano strada le idee illuministiche di diritti base degli uomini". Esprimendoti in questi modi farai intendere come la pensi, senza però dirlo in modo esplicito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tieni un dizionario vicino per quando hai dubbi grammaticali.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere un racconto breve

Innanzitutto, una precisazione. Per convenzione si definisce racconto breve un testo narrativo lungo al massimo 5 cartelle editoriali, cioè qualcosa come diecimila caratteri. Secondo questo tipo di definizione, anche i racconti flash alla Barthelme,...
Letteratura

Analisi del saggio "L'umorismo" di Pirandello

Durante i vari anni scolastici, sui banchi di scuola vengono studiati alcuni tra i più grandi scrittori italiani del Novecento. Uno dei più importanti e forse il più apprezzato dalla maggior parte degli studenti è sicuramente Luigi Pirandello, poeta...
Letteratura

Consigli per scrivere bene

Quando si pensa alla scrittura, si associa ad essa una sorta di coercizione. Questo perché il più delle volte l'atto dello scrivere risulta collegato ai compiti scolastici. Alcuni studenti trovano noioso scrivere, altri invece amano annotare i propri...
Letteratura

Come scrivere la sceneggiatura di un cortometraggio

Per cortometraggio si intende un film o un documentario della durata massima di 75 minuti. Dalla traduzione inglese di 'short' si ricava la versione italiana di 'corto'. Scrivere e realizzare una storia breve non è assolutamente semplice. In poco tempo,...
Letteratura

Come scrivere una short story

Quante volte avete letto un breve racconto e ne siete rimasti completamente affascinati? È bellissimo immedesimarsi nei personaggi di cui si leggono le storie e sorprendersi di quanto un libro sia talmente ben scritto da farvi quasi vivere le emozioni...
Letteratura

5 consigli per scrivere la recensione di un libro

La recensione è un elaborato scritto al fine di valutare ed interpretare un'opera. Sia essa artistica, scientifica oppure letteraria; come quelle musicali, teatrali o cinematografiche. La recensione è volta dunque ad analizzare tanto gli aspetti dei...
Letteratura

10 regole da seguire per scrivere un romanzo

Scrivere un romanzo è un sogno di tanti! Ma il desiderio di realizzarlo richiede molte qualità. Innanzitutto non si ci può inventare all'improvviso scrittori. Ma bisogna avere talento, costanza e originalità. Mettendo anche in chiaro che prima di...
Letteratura

Come scrivere la sinossi di un libro

Scrivere la sinossi di un libro per alcuni potrebbe sembrare un'operazione piuttosto complessa che richiede un certo tipo di preparazione. In realtà con il giusto impegno e le giuste direttive tutti possono riuscirci, anche i meno esperti del settore....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.