Come scrivere una autobiografia

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Complici i social, siamo sommersi dal racconto della nostra vita in fieri. Ma se volessimo un giorno tirare le somme e cimentarci in una vera autobiografia, come dovremmo impostarla? Quanto dovremmo prendere degli accadimenti che ci hanno segnato e che ci hanno portato a quel che siamo oggi? Beninteso, l'autobiografia ha poco a che fare con il diario, anche se c'è chi confonde le due forme di scrittura e non fa che trascrivere la propria vita in forma diaristica. Come scrivere allora una autobiografia? Ecco una breve guida alla forma letteraria dell'autobiografia.

28

Occorrente

  • Carta e penna
38

Individuare gli episodi significativi

Come partire? Ab ovo, dicevano gli antichi romani. Anche no, non è necessario prendere piede dalla nascita. È possibile tralasciare porzioni della nostra vita, se riteniamo che non siano fondamentali. Come saperlo, è presto detto. Chiediamoci se un particolare avvenimento abbia almeno un addentellato con qualche avvenimento significativo di cui vogliamo parlare in corso d'opera. In genere è questo che scolpisce le migliori autobiografie e che è da ritenersi il limes tra ciò che va scritto in un'autobiografia e ciò che può bene essere lasciato dov'è, cioè nei nostri ricordi.

48

Inserire episodi gustosi

Beninteso, ci sono episodi della nostra vita che possono rivelarsi assai gustosi e divertenti di per sé, anche se in fondo dicono poco su di noi. Che fare in questo caso limite? Orbene, questa è l'eccezione che conferma la regola, possiamo decidere di far rientrare l'episodio nella nostra autobiografia, ma a una condizione: non diamogli troppo spazio, non dedichiamogli un intero capitolo o una porzione importante di esso. Consideriamolo una parentesi cui è affidato il compito di rendere più piacevole la narrazione.

Continua la lettura
58

Contestualizzare gli accadimenti

Talvolta leggiamo autobiografie in cui l'autore e narratore dà per scontato certa terminologia del passato, certe mode vecchie di decenni, certi accadimenti che non tutti oggi riescono a cogliere appieno. Ebbene, ciò che dobbiamo tener fermo quando ci cimentiamo in una autobiografia è che non stiamo raccontando a noi stessi, come ricordassimo, quindi è necessario far luce su ciò che tanta gente oggi non capirebbe, dalle espressioni gergali ai tormentoni musicali degli anni che furono.

68

Condire con autoironia

Riteniamo che quanto ci è successo sia esemplare, ma il fatto è che può non esserlo per una parte dei nostri lettori. Ecco allora che prendendoci troppo sul serio rischiamo di appesantire la lettura e addirittura di scadere nel patetico. La verità è che il tono greve dev'essere affidato a pochi, scelti avvenimenti. Se invece decidiamo di fare i barbogi per ampie porzioni di testo, potremmo seriamente darci la zappa sui piedi. Come procedere allora? Infiliamo della sana autoironia di quando in quando, cerchiamo di rendere interessante ogni capitolo senza indulgere nel serioso. Una patina d'ironia ha il pregio di renderci umani agli occhi dei lettori.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Chiediamoci sempre se un tal episodio è interessante per il lettore. Persino in un'autobiografia dobbiamo sforzarci di porre il lettore al centro del racconto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere un libro d'amore

Riuscire a scrivere un libro è sicuramente un ambizione di molti amanti della scrittura. Riuscire nell'intento però, non è sicuramente un impresa semplice da compiere, specialmente se non si conoscono le regole basilari e si ha poca dimestichezza in...
Letteratura

Come trovare l'idea per scrivere una storia

A quanti di voi sarà capitato di avere una voglia sfrenata di scrivere una storia, magari in seguito alla lettura di un libro che vi ha particolarmente colpiti, oppure dopo aver visto un film dalla trama coinvolgente ed emozionante? In realtà accade...
Letteratura

10 regole da seguire per scrivere un romanzo

Scrivere un romanzo è un sogno di tanti! Ma il desiderio di realizzarlo richiede molte qualità. Innanzitutto non si ci può inventare all'improvviso scrittori. Ma bisogna avere talento, costanza e originalità. Mettendo anche in chiaro che prima di...
Letteratura

Come scrivere una lettera informale

In questo articolo cercheremo di far capire ai nostri lettori come e cosa fare per poter scrivere una lettera informale, senza incorrere in errori e sbagli che finirebbero per compromettere il significato della stessa lettera. A tutti noi è capitato...
Letteratura

Le regole fondamentali per scrivere un buon libro

Avete intenzione di scrivere un libro ma non sapete da dove cominciare? Siete giunti nel luogo giusto e, probabilmente, anche nel momento giusto! Di seguito approfondiremo le cinque regole fondamentali per scrivere un buon libro. Che voi vogliate scrivere...
Letteratura

Consigli per scrivere bene

Quando si pensa alla scrittura, si associa ad essa una sorta di coercizione. Questo perché il più delle volte l'atto dello scrivere risulta collegato ai compiti scolastici. Alcuni studenti trovano noioso scrivere, altri invece amano annotare i propri...
Letteratura

Come scrivere un libro noir

La voglia di scrivere un libro può nascere a chiunque. Scrivere ci dà la possibilità di dare libero sfogo alla nostra fantasia, di vivere attraverso i personaggi vicende surreali, lontane dalla vita di tutti i giorni, di esprimere i nostri pensieri...
Letteratura

Come scrivere una recensione

Tutti hanno il diritto di poter esprimere la loro opinione su qualsiasi argomento, e scrivere una recensione è sicuramente il modo più diretto e sicuro per condividere il proprio pensiero. Inoltre, leggere i giudizi di chi, prima degli altri, ha fatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.