Come scrivere una commedia romantica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Fra tutti i generi cinematografici la commedia romantica è quello più apprezzato dal pubblico femminile, anche se alcune pellicole particolarmente belle ed incisive, come "Pretty Woman" o "Ti presento Sally" hanno riscosso successo a livello mondiale. Specialmente in Italia, è grazie a questo genere che il mercato cinematografico ha ottenuto una ripresa. Pertanto, se volessimo addentrarci nella scrittura di una commedia romantica, magari perché siamo degli sceneggiatori che desiderano fare esperienza, dovremo valutare determinati aspetti per scoprire come poterla scrivere al meglio, creando dialoghi arguti e personaggi brillanti, oltre che scene d'amore intriganti ed appassionate che possano fare leva sul grande pubblico, evitando degli errori che possano malauguratamente trasformare il nostro lavoro in un sonoro fiasco. Dovremo, citando una frase di Alexa Junge, sceneggiatrice e produttrice di Friends, creare "Una lettura così spumeggiante da far saltare il tappo allo champagne".

25

Perché la nostra commedia romantica possa avere le giuste caratteristiche, bisognerà creare un protagonista maschile simpatico ed attraente, capace di appassionare il pubblico femminile, magari inventandone uno che inizialmente sia poco interessante, ma che successivamente sorprenda ed intrighi, diventando l'uomo ideale per tutte le spettatrici. Non dimentichiamo tuttavia un fattore fondamentale: una commedia di successo dovrà riuscire a far ridere il pubblico, anche se riguarda degli argomenti seri. Dovremo quindi trovare sempre il lato ironico e farne la nostra migliore arma.

35

Riguardo poi al personaggio principale femminile, dovremo fare in modo che sia davvero unico e dotato quindi di carattere e personalità, alla maniera dei personaggi delle migliori commedie romantiche americane. Dovremo dunque evitare di narrare di personaggi femminili depressi, repressi, traditi, traditori, ammaliatori o rompiscatole. Nella nostra commedia, specialmente la nostra protagonista dovrà attirare le simpatie e la sana "invidia" delle spettatrici.

Continua la lettura
45

Se poi ci chiediamo se il sicuro successo della nostra commedia potrebbe dipendere dal fatto che essa sia stata realmente vissuta, la risposta è semplice. Non è necessario che essa sia autobiografica, ma potrebbe trarre degli spunti da storie avvenute nella realtà. Parimenti potrebbe nascere tutta intera dalla nostra fantasia; basta avere la giusta ispirazione e molto amore e passione.

55

Non dimentichiamo infine di non lasciare che la nostra commedia verta su argomenti che riguardano amori nati sugli appositi siti di incontri o similari o che racconti di legami impostati esclusivamente sui nuovi mezzi di comunicazione digitali, per non meccanizzare troppo la nostra commedia e far si che rimanga evidente la sua impronta caratteristica: quella romantica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere la sceneggiatura di una commedia teatrale

La sceneggiatura rappresenta quel particolare progetto da cui parte la nascita di una rappresentazione. Sicuramente una sceneggiatura è un qualcosa di fondamentale importanza, dal momento che al suo interno si trovano tutti quanti gli "ingredienti" per...
Letteratura

Divina Commedia: guida al VI Canto

La Divina Commedia è l'opera più celebre di Dante Alighieri. Scritta tra il 1304 ed il 1341 (anni del suo esilio in Lunigiana e Romagna) è un'importante testimonianza della civiltà medievale fiorentina. Il VI Canto dell'Inferno, si svolge nel terzo...
Letteratura

Divina Commedia: guida al I Canto dell'Inferno

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà andremo a parlare di letteratura. E non di letteratura qualsiasi, bensì della Divina Commedia di Dante Alighieri. Tutta la guida e le sue argomentazioni complessive ruoteranno intorno al I canto dell'Inferno.Proveremo...
Letteratura

I versi più importanti della Divina Commedia

La Divina Commedia è il poema italiano più importante e famoso, conosciuto e tradotto in tutto il mondo. È la storia fantastica del poeta che, accompagnato da Virgilio e da Beatrice, visita i tre mondi sovrannaturali dell'Inferno, Purgatorio e Paradiso,...
Letteratura

Divina Commedia: guida al XXXIII Canto del Paradiso

Il XXXIII è l'ultimo canto del Paradiso e, quindi, l'ultimo dell'intero poema dantesco. Di seguito, una guida a questo canto della Divina Commedia. Ci troviamo nel X Cielo, il cosiddetto Empireo, la sede dei beati, ed è la mezzanotte del 15 aprile (alcuni...
Letteratura

Divina Commedia: guida al I Canto del Paradiso

In questa guida esporremo in maniera sintetica ed essenziale il contenuto del I canto del Paradiso della Divina Commedia. Siamo nell'anno 1300 e Dante e Beatrice ancora sulla cima del Purgatorio, con lo sguardo rivolto all'insù verso il sole, tendono...
Letteratura

Come imparare a scrivere in metrica

Imparare a scrivere in metrica non è così difficile come si pensa. Anzi, è sicuramente qualcosa di affascinante e molto creativo. Basti pensare al fatto che in metrica sono state scritte quasi tutte le poesie che il genere umano abbia conosciuto, nonché...
Letteratura

10 regole da seguire per scrivere un romanzo

Scrivere un romanzo è un sogno di tanti! Ma il desiderio di realizzarlo richiede molte qualità. Innanzitutto non si ci può inventare all'improvviso scrittori. Ma bisogna avere talento, costanza e originalità. Mettendo anche in chiaro che prima di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.