Come scrivere una pubblicazione scientifica

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per ogni ricercatore, o docente universitario, o dottorando, comunicare è di fondamentale importanza. Solo tramite la comunicazione, infatti, si potrà manifestare pubblicamente quanto elaborato, studiato e ricercato, spesso in modo sofferto e sicuramente molto laborioso. Preparare la stesura di un articolo è un'operazione delicata, ma necessaria per la diffusione dei risultati di studi, analisi universitarie e ricerche. Tali risultati sono indirizzati molto spesso ad un pubblico di lettori e studiosi di alto livello, a volte anche internazionale ed ecco la ragione per la quale a volte è indispensabile utilizzare la lingua inglese. Con gli articoli di natura scientifica gli autori hanno una grandiosa opportunità per far si che il proprio lavoro venga divulgato ed è contestualmente una importante occasione per un ritorno economico, prodotto dal proprio operato. Vediamo pertanto come scrivere una pubblicazione scientifica.

27

Occorrente

  • Passione per la ricerca e lo studio.
37

L'ortografia

I lettori delle pubblicazioni si trovano soprattutto in ambienti altamente specializzati: all'interno delle università oppure negli istituti di ricerca e tra di loro troviamo: studenti, professori, ricercatori, scienziati, medici e specialisti. La qualità del pubblico e delle riviste di pubblicazione rende ovvia la pretesa di un contenuto proprio di un alto livello di qualità: deve essere interessante, innovativo, esposto con chiarezza e completezza. La forma deve essere chiara e corretta, l'ortografia impeccabile.

47

La scelta del contenuto

La scelta del contenuto è abbastanza obbligata: con un articolo scientifico si racconta il risultato dei propri esperimenti, delle proprie indagini e delle proprie ricerche. È però importante, visto che molti lettori decidono se approfondire o meno dopo la lettura del solo estratto, redigerlo con grande cura, descrivendo con sintesi ed estrema precisione gli aspetti dello studio effettuato che si ritengono più interessanti e che si desidera che siano divulgati. In genere l'estratto, nonostante si trovi nella prima pagina, viene redatto alla fine del lavoro, quando tutto il contenuto è già stato sviluppato.

Continua la lettura
57

Le motivazioni

Un articolo ben stilato comincia con il dettaglio delle motivazioni e degli obiettivi della ricerca e continua con un'analisi approfondita e accuratamente divisa, descrivendo i vari passaggi degli esperimenti e delle ricerche che abbiamo svolto durante il nostro lavoro. Una pubblicazione ideale dovrebbe proseguire con la creazione della sezione metodi, dove vengono descritti in forma narrativa quei dati metodologici necessari a ripetere e verificare l'esperimento. Consigliamo di concludere la pubblicazione suggerendo temi futuri di ricerca ed anticipando quelle evoluzioni e quegli sviluppi che avrà o potrà avere nel futuro. Il lavoro scientifico, infatti, è in continua evoluzione ed ogni punto di arrivo non è altro che la base per una nuova indagine.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In fondo alla pubblicazione dare nuovi spunti di studio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

5 consigli per scrivere la recensione di un libro

La recensione è un elaborato scritto al fine di valutare ed interpretare un'opera. Sia essa artistica, scientifica oppure letteraria; come quelle musicali, teatrali o cinematografiche. La recensione è volta dunque ad analizzare tanto gli aspetti dei...
Letteratura

Pierre Duhem: concetti chiave del suo pensiero filosofico

Pierre Duhem è stato un famoso filosofo francese, oltre che fisico, matematico e più in generale teorico della scienza; è conosciuto soprattutto per i contributi offerti alla definizione e all'indagine della storia del progresso scientifico durante...
Letteratura

Primi passi per scrivere un libro

Sei ambizioso, vorresti scrivere un libro e magari lasciare un'impronta del mondo della scrittura? All’inizio sicuramente sarà molto difficile e richiederà molta pazienza ma con la motivazione giusta riuscirai di certo a raggiungere i tuoi obiettivi...
Letteratura

I migliori libri di letteratura contemporanea

È difficile stabilire con precisione una data d'inizio della letteratura contemporanea. Molti critici, ad esempio, sostengono che questa corrente si sia sviluppata a partire dall'anno 1944, con la pubblicazione dell'opera "Ficciones" da parte di Jorge...
Letteratura

I migliori libri di psicologia

La psicologia è una disciplina che studia i comportamenti ed i processi mentali (nelle proprie forme consce e inconsce), mediante l'utilizzo del metodo scientifico e l'analisi del comportamento dell'essere umano, sia come singolo individuo che come componente...
Letteratura

I migliori romanzi di Ernest Hemingway

Ernest Miller Hemingway (1899-1961) fu uno scrittore statunitense celebre per i suoi romanzi e i suoi racconti brevi. La sua carriera letteraria iniziò a Parigi, dove incontrò molti scrittori che divennero importanti punti di riferimento per la sua...
Letteratura

I maggiori esponenti del cognitivismo

Riuscire a comprendere la complessità degli schemi mentali, delle sue funzioni e di come si svolgano le rielaborazioni delle informazioni che il cervello riceve, è di estremo interesse; si sviluppano così diversi approcci di ricerca in questo ambito,...
Letteratura

Come pubblicare una raccolta di poesie

Pubblicare una raccolta di poesie non è cosa molto facile, però se questo è uno dei vostri sogni, con perseveranza potrete riuscire nell'intento. La cosa importante è credere nelle capacità che ognuno ha, e se avrete fiducia, la lettura del vostro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.