Come scrivere una storia per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Generalmente, i bambini amano le fiabe, ossia vicende ammantate di magia e mistero dove il bene alla fine trionfa sempre. Tuttavia, scrivere di nostro pugno una storia destinata ad un pubblico così piccolo è un compito meno semplice di quanto si potrebbe pensare. I bambini, infatti, hanno una soglia di attenzione più bassa rispetto a quella degli adulti ed una storia potrebbe facilmente risultare noiosa ai loro occhi se non adeguatamente condita di elementi interessanti, o al contrario potrebbero non riuscire a seguire il filo della trama se essa si rivelasse troppo complicata. Proprio a tal riguardo, in questa guida, vi spiegherò come scrivere correttamente una storia per bambini.

26

Occorrente

  • Fantasia
36

Aggiungere degli elementi magici

Innanzitutto, i libri per bambini devono evocare dei mondi in cui i paesaggi sono colorati, pieni di luce, abitati da mostri, da maghi e da fate. Oltre a ciò, le storie devono essere fantastiche, al limite dell'assurdo e, qualche volta, un po' cruenti. Nelle storie per bambini non possono mancare gli elementi magici, quelli che come per magia risolvono la vicenda o sono il perno su cui la fiaba si articola (un esempio è la mela di Biancaneve o i sassolini di Pollicino). Le storie ed i protagonisti presentano caratteristiche e funzioni che si ripetono anche in vicende analoghe.

46

Descrivere con attenzione i personaggi della storia

La prima cosa su cui focalizzare l'attenzione è la scelta dei personaggi: il protagonista, un avversario ed anche una o più persone cattive o buone che aiutano il protagonista ad uscire da situazioni pericolose, oppure complicano ancora di più la vicenda. Spesso, nelle storie per i bambini, il protagonista deve compiere qualche missione ed affrontare necessariamente delle prove. È fondamentale descrivere bene gli ambienti ed i personaggi utilizzando termini appropriati alla situazione che si vuole evocare. La storia narrata deve svolgersi sempre in un tempo imprecisato ("Tanto tempo fa, in una terra lontana lontana..."), mentre l'ambientazione dev'essere fantastica oppure realistica, facendo attenzione a descrivere con cura gli ambienti.

Continua la lettura
56

Procedere in senso cronologico o meno

La cosa più difficile riguarda l'intreccio e lo scrittore può decidere se procedere in senso cronologico oppure se raccontare i fatti in un ordine diverso da quello in cui si sono svolti nel tempo. Come detto poc'anzi, è importante la caratterizzazione dei personaggi che contribuisce a renderli reali agli occhi di chi ascolta o legge. Per esempio di un principe o di un mostro si deve descrivere la statura, l'aspetto, il carattere, i vestiti e l'atteggiamento. Infine, molto importante è presentare in modo schematico la lotta fra il bene ed il male, requisito indispensabile in ogni storia che si rispetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere una storia a fumetti

Il mondo dei fumetti appassiona davvero tutti, sia i lettori sia gli amanti della tavola disegnata. Il fumetto è una particolare forma d'arte dotata di peculiarità che la contraddistinguono dalle altre arti, tant'è che scrivere bene, in questo ambito,...
Letteratura

Come scrivere una storia fantasy

Negli ultimi anni il Fantasy è riuscito a guadagnare una certa fama, soprattutto grazie alle avventure del mago Harry Potter scritte da J. K. Rowling e alla rivisitazione cinematografica della saga de "Il Signore degli Anelli" di J. R. R. Tolkien. Sono...
Letteratura

Come scrivere un libro di favole per bambini

Un viaggio verso la fantasia, cercando di realizzare solamente un contenuto che possa essere semplice, che qualsiasi lettore, piccolo o grande che sia, possa riuscire a conoscere e ad ammirare. In questa semplicissima e pratica guida vedremo dei piccoli...
Letteratura

Come scrivere un romanzo per bambini

Elaborare degli scritti per bambini è un compito molto difficile ma estremamente emozionante. Sicuramente si tratta di un lavoro stimolante per un adulto che, per raggiungere lo scopo prefissato, deve tornare indietro di tanti anni ricordando la sua...
Letteratura

Come scrivere un romanzo: 10 errori da evitare

Se la tua più grande ambizione è diventare uno scrittore e finalmente, dopo tanto tempo, hai l'idea giusta per scrivere il tuo primo romanzo, allora preparati a non commettere errori banali per non vedere la tua opera rifiutata. Non basta avere in mente...
Letteratura

Come scrivere un buon romanzo

Se si desidera scrivere un buon romanzo, si deve prendere in considerazione il fatto che il lettore deve essere travolto dalla storia, creando colpi di scena e una trama abbastanza travolgente, al fine di non stancare e annoiare il lettore. Questa guida...
Letteratura

Come scrivere un romanzo storico

Il romanzo storico è un tipo di romanzo che permette di descrivere la storia particolarizzandola ad una determinata circostanza. L'esempio migliore di romanzo storica è senza dubbio "I Promessi Sposi" di Manzoni, nel quale vengono descritti parecchi...
Letteratura

10 regole da seguire per scrivere un romanzo

Scrivere un romanzo è un sogno di tanti! Ma il desiderio di realizzarlo richiede molte qualità. Innanzitutto non si ci può inventare all'improvviso scrittori. Ma bisogna avere talento, costanza e originalità. Mettendo anche in chiaro che prima di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.