Come scrivere una storia per bambini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Generalmente, i bambini amano le fiabe, ossia vicende ammantate di magia e mistero dove il bene alla fine trionfa sempre. Tuttavia, scrivere di nostro pugno una storia destinata ad un pubblico così piccolo è un compito meno semplice di quanto si potrebbe pensare. I bambini, infatti, hanno una soglia di attenzione più bassa rispetto a quella degli adulti ed una storia potrebbe facilmente risultare noiosa ai loro occhi se non adeguatamente condita di elementi interessanti, o al contrario potrebbero non riuscire a seguire il filo della trama se essa si rivelasse troppo complicata. Proprio a tal riguardo, in questa guida, vi spiegherò come scrivere correttamente una storia per bambini.

26

Occorrente

  • Fantasia
36

Aggiungere degli elementi magici

Innanzitutto, i libri per bambini devono evocare dei mondi in cui i paesaggi sono colorati, pieni di luce, abitati da mostri, da maghi e da fate. Oltre a ciò, le storie devono essere fantastiche, al limite dell'assurdo e, qualche volta, un po' cruenti. Nelle storie per bambini non possono mancare gli elementi magici, quelli che come per magia risolvono la vicenda o sono il perno su cui la fiaba si articola (un esempio è la mela di Biancaneve o i sassolini di Pollicino). Le storie ed i protagonisti presentano caratteristiche e funzioni che si ripetono anche in vicende analoghe.

46

Descrivere con attenzione i personaggi della storia

La prima cosa su cui focalizzare l'attenzione è la scelta dei personaggi: il protagonista, un avversario ed anche una o più persone cattive o buone che aiutano il protagonista ad uscire da situazioni pericolose, oppure complicano ancora di più la vicenda. Spesso, nelle storie per i bambini, il protagonista deve compiere qualche missione ed affrontare necessariamente delle prove. È fondamentale descrivere bene gli ambienti ed i personaggi utilizzando termini appropriati alla situazione che si vuole evocare. La storia narrata deve svolgersi sempre in un tempo imprecisato ("Tanto tempo fa, in una terra lontana lontana..."), mentre l'ambientazione dev'essere fantastica oppure realistica, facendo attenzione a descrivere con cura gli ambienti.

Continua la lettura
56

Procedere in senso cronologico o meno

La cosa più difficile riguarda l'intreccio e lo scrittore può decidere se procedere in senso cronologico oppure se raccontare i fatti in un ordine diverso da quello in cui si sono svolti nel tempo. Come detto poc'anzi, è importante la caratterizzazione dei personaggi che contribuisce a renderli reali agli occhi di chi ascolta o legge. Per esempio di un principe o di un mostro si deve descrivere la statura, l'aspetto, il carattere, i vestiti e l'atteggiamento. Infine, molto importante è presentare in modo schematico la lotta fra il bene ed il male, requisito indispensabile in ogni storia che si rispetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere la sceneggiatura di una commedia teatrale

La sceneggiatura rappresenta quel particolare progetto da cui parte la nascita di una rappresentazione. Sicuramente una sceneggiatura è un qualcosa di fondamentale importanza, dal momento che al suo interno si trovano tutti quanti gli "ingredienti" per...
Letteratura

10 consigli per scrivere un racconto

Il più grande spauracchio per chi ama scrivere è il foglio bianco. Dietro l’apparente candore di una pagina illibata si nascondono tutte le problematiche creative di chi è alla ricerca di un’idea folgorante per un racconto, quel narratore che continua...
Letteratura

Harry Potter: significati e metafore

I racconti di Harry Potter sono famosi in tutto il mondo e il giovane mago è ormai diventato celebre per le sue avventure. Tutti conoscono le storie, ma in pochi sono a conoscenza della molteplicità di significati che si celano dietro alle vicende di...
Letteratura

Come scrivere in modo creativo

Scrivere è uno dei modi per poter dare vita ai propri pensieri, alle proprie fantasie, lasciandone in qualche modo traccia scritta. I bravi scrittori non si limitano a porre le parole una dietro l'altra all'interno di un foglio creando semplici storie,...
Letteratura

I 5 migliori libri di Bukowski

Scrittore reietto e dannato. Ha contribuito in modo importante alla letteratura del 900, con centinaia e centinai di materiale scritto. Con uno stile semplice e conciso Bukowski ci racconta la sua lotta costante con la vita e una società che non lascia...
Letteratura

Come iniziare un racconto horror

Il cinema rappresenta un modo per distrarsi dai momenti tristi, o semplicemente per sfuggire dalla noia. I film che andiamo a vedere al cinema, o direttamente al calduccio in casa propria, sono molti. In base al genere preferito possiamo scegliere il...
Recitazione

Come scrivere un testo teatrale

Il teatro non consiste soltanto in un'antichissima e affascinante forma d'arte, ma è anche una profonda passione per un genere di recita che crea un legame immediato tra il commediante ed il pubblico: è ciò che sa bene ogni bravo attore e chiunque...
Letteratura

I 10 migliori libri fantasy

Chi di noi non ha mai sognato un mondo tutto suo, magari abitato da strane e magiche creature? Il genere fantasy ci permette di vedere questi sogni realizzati, attraverso la scrittura, permettendoci di dar sfogo alla nostra immaginazione e fantasia. Questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.