Come sfumare con le matite colorate

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Sia gli artisti professionisti, che gli amatori d'arte, devono avere una solida conoscenza delle tecniche di miscelazione quando utilizzano le matite colorate, se vogliono creare ombre e luci realistiche in un disegno a matita colorato. La miscelazione dei colori è particolarmente determinante nel ritrarre paesaggi aperti e di altri soggetti naturali. Ecco quindi come sfumare con le matite colorate.

25

Occorrente

  • Matite colorate
35

Il primo metodo è il classico per contornare il disegno con il colore che si desidera utilizzare, per poi sfumare con il dito verso l'interno del disegno. Ovviamente, è necessario fare molta attenzione e precisione altrimenti si rischia di rovinare tutto. Questo metodo è l'ideale per chi vuole creare degli effetti luce su un disegno già colorato. Con un pastello bianco, marcare il disegno lungo la parte dove si desidera che arrivi la luce, e sfumare nella direzione dei raggi all'interno del disegno. È possibile anche creare degli effetti di sfumature di colore, colorando il disegno con dei colori molto chiari ed applicare la tecnica della sfumatura con il dito usando colori sempre più scuri, in modo da avere una varia sinfonia di colori. Anche per le ombre è possibile utilizzare questo effetto; basta disegnare una linea con un colore nero sotto l'immagine che si desidera sfumare. Sfumare sempre con il dito, ricordandosi che l'ombra segue la direzione della luce, finché non si crea un'ombra che rispecchi le proprie esigenze.

45

Il secondo metodo consiste nel temperare la matita mettendola in obliquo all'interno del temperino (in pratica, bisogna far toccare solo la mina con la lama) e temperare fino a fare cadere sul foglio la polverina. Quest'ultima dovrà essere poi sfumata con il dito sul disegno. Queste tecnica è consigliata se si fanno dei disegno a matita in bianco e nero su un foglio bianco; meglio se il disegno è molto grande, in quanto questo tipo di sfumatura è più difficile da gestire ed è più facile sporcare il disegno, compromettendolo irrimediabilmente.

Continua la lettura
55

Oltre a quelli già spiegati sopra, esistono innumerevoli metodi di sfumatura che vanno utilizzati a seconda di quello che si desidera realizzare. I metodi più classici sono quelli illustrati e possono essere utilizzati generalmente in tutti i casi: sta a voi decidere. Fate vari tentativi finché non trovate lo stile che più si adatta in base al tipo di disegno e ai soggetti che esso rappresenta.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come sfumare con il disegno a matita

Disegnare è la passione di moltissime persone, che ogni giorno decidono di apprendere le tecniche per poter realizzare le proprie opere. Ma per poter disegnare nel migliore dei modi ed ottenere i risultati sperati, è bene partire dalle basi.Riuscire...
Arti Visive

5 errori da evitare con le matite acquerellabili

Tra le tante tecniche di pitture esiste quella con le matite acquerellabili. Queste vengono vendute in astucci e in scatole che contengono delle vere e proprie tavolozze. Utili per mettere l'acqua nelle apposite vaschette, che in seguito serve per sfumare...
Arti Visive

Come scegliere le matite per il disegno

Molte persone sono appassionate di disegno, ed ogni giorno si affacciano a questo hobby davvero creativo e che permette di riprodurre la realta' secondo una propria visione personale. Ma per poter imparare a disegnare è necessario imparare prima le basi,...
Arti Visive

Come sfumare un ritratto a matita

Per disegnare un ritratto a matita c'è la necessita di avere una buona concentrazione. Alla stessa maniera, prima di cominciare a sfumare il tratto, c'è bisogno di delineare il chiaro-scuro, individuando la fonte di luce. La tecnica può essere appresa...
Arti Visive

5 dritte nell'utilizzo delle matite acquerellabili

Le matite acquerellabili hanno l'apparenza di semplici pastelli, ma in realtà se aggiungete un po' d'acqua, assumono lo stesso effetto degli acquerelli, ottenendo un risultato del tutto particolare. È molto semplice utilizzarli e con qualche consiglio,...
Arti Visive

La classificazione delle matite da disegno

Oggi in questa guida, parleremo dello strumento più utilizzato al mondo per la scrittura ed il disegno, la matita. Questo strumento ha origine nel 1664 in Inghilterra, dove venne scoperto il primo giacimento di grafite. La grafite è l'elemento principale...
Arti Visive

Come Utilizzare Bitume Di Giudea E Colori A Olio, Cere Neutre E Colorate

Dipingere è forse una delle forme d'arti dove ci si può sbizzarrire di più, utilizzando la propria fantasia e gli strumenti a nostra disposizione, si possono creare delle opere d'arte davvero molto belle e suggestive. Ma affinché il risultato finale...
Arti Visive

Come colorare a matita

Le matite, anche quelle colorate, sono costituite da un involucro fatto di legno e da una mina che è composta da pigmenti macinati e mischiati a delle sostanze di tipo chimico. Una matita colorata è uno dei sistemi più semplici e facili per riuscire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.