Come si conservano i fossili

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Una disciplina molto affascinante e misteriosa è senza ombra di dubbio la paleontologia. Essa si occupa dello studio dei fossili per scoprire, datare e conoscere come si sono evolute le specie viventi e come hanno vissuto. Questa stupenda materia ha intrigato da sempre grandi e piccini! Chi non è mai stato attratto dai fossili? Esistono anche giochi per bambini che riguardano proprio questo metodo di indagine. Ma, nello specifico, chi sa come si conservano questi resti organici? Siete sicuri di saperlo? Sono molte le cose da scoprire e lo faremo insieme all'interno di questa chiara guida. Vediamo dunque come si consevano i fossili. Un'idea davvero originale consiste nel ricreare una sorta di mini "museo" a casa vostra: sarà un modo divertente ed istruttivo allo stesso tempo per voi e soprattutto per i vostri bambini! In questo modo, avranno più chiaro il concetto di "fossile" e impareranno senza annoiarsi! Buona lettura.

25

Occorrente

  • Teche di vetro o plastica, bustine per alimenti, cura e attenzione.
35

In natura i fossili, per diventare tali, devono subire il seppellimento. È più probabile trovare l'organismo intatto se ciò accade velocemente dopo la morte. In caso contrario altre creature potrebbero smembrare la forma di vita. Oppure correnti e altre intemperie potrebbero disarticolare l'organismo. In questi casi è più difficile ritrovare dei fossili. Perciò è più probabile ritrovarli in zone montuose e scarsamente abitate. I fossili subiscono processi chimici che li trasformano in roccia. I tempi coinvolti possono variare in base a molti fattori.

45

Ogni fossile ha le sue esigenze. I fossili si conservano spesso sotto teche di vetro. Il vetro separa i fossili non solo da sporco e polvere, ma anche da urti e da incoscienti che toccano dappertutto. Dei piccoli fossili emersi dalla terra andrebbero puliti con cura tramite strumenti adeguati. Si possono usare dei pennellini per la rimozione di terriccio e sporco. Alcuni amatori usano soluzioni di acqua e colla vinilica per proteggere i fossili. In verità con questo metodo si conservano i fossili solo temporaneamente.

Continua la lettura
55

Anche dei piccoli contenitori in plastica trasparente sono adatti alla conservazione dei fossili. Sono utili soprattutto per chi vuole esporre i propri piccoli tesori del passato. Chi non ha il pallino delle esposizioni può conservare i fossili in bustine di plastica. Sono ottime per lo scopo le bustine per alimenti da congelare. È bene adagiare i fossili su una superficie morbida o che possa assorbire eventuali urti. Con piccoli accorgimenti, passione e molta attenzione possiamo allestire una piccola mostra personale, garantendo sicurezza ai fossili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Gruppi e specie di dinosauri

I dinosauri erano rettili, ormai totalmente estinti, che fecero la loro comparsa sulla terra circa sessantacinque milioni di anni fa durante l'Era Mesozoica. Per molti anni i paleontologi hanno maturato informazioni circa il comportamento e le abitudini...
Mostre e Musei

Guida la museo di storia naturale di Milano

Il Museo di Storia Naturale di Milano è situato in Corso Venezia numero 55, a Milano, nei pressi dei Giardini Indro Montanelli. Questo importante museo è tra i più ricchi d'Italia e rilevanti d'Europa. Le sue numerose sale custodiscono delle affascinanti...
Mostre e Musei

i 10 migliori musei della Puglia

La Puglia è una regione meravigliosa. Essa si caratterizza per il suo territorio, per tradizioni e per i siti meravigliosi che la circondano. In ogni luogo di questa terra vengono conservati nei suoi Musei, reperti che raccontano i popoli passati. Quindi,...
Mostre e Musei

Imola e i suoi monumenti

Tra tutte le belle cittadine emiliane, Imola occupa senza dubbio un posto d'onore. Nel triangolo Bologna-Ravenna-Forlì, a pochi passi dall'autostrada A14 c'è sicuramente uno dei borghi più affascinanti della Pianura Padana. Se ti trovi nei pressi o...
Mostre e Musei

Galateo: 5 comportamenti da evitare durante una mostra

Se avete intenzione di trascorrere con i vostri amici un distensivo pomeriggio culturale presso una mostra, vi sarà utile evitare alcuni comportamenti che potrebbero risultare fastidiosi e fuori luogo. Il galateo, infatti, non regolamenta soltanto i...
Mostre e Musei

Come visitare Il Kunstkamera In Russia

Se avete pensato di viaggiare verso la Russia, andate verso San Pietroburgo, in particolar modo dedicate del tempo al più grande museo etnografico del mondo "Kunstkamera" o "Peter, il Grande Museo di Antropologia ed Etnografia" lungo il fiume Neva. Interessantissimo...
Mostre e Musei

Guida al Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino

L'Italia è sicuramente il paese con il più vasto contenuto culturale da poter offrire. Tutto ciò viene espresso attraverso siti antichi, quadri, libri antichi statue, arazzi, e mosaici. Questo grande patrimonio viene solitamente conservato nei Musei....
Mostre e Musei

Guida al Museo di Palazzo Poggi a Bologna

Dal 1711, nel palazzo si trovano i laboratori dell'Istituto di Scienze di Bologna che furono progettati dal Generale Luigi Ferdinando Marsili. Successivamente, nel 1726, fu costruito l'osservatorio astronomico, la Specola, seguendo un progetto di G. A....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.