Come si scrive un testo narrativo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Esistono vari generi di testi narrativi, da quei testi che nascono esclusivamente dall'immaginazione dell'autore, a quelli che sono frutto di rielaborazioni di fatti reali. Altri, invece, raccontano ciò che realmente è accaduto, proprio come le cronache. In questa guida vi spiegherò come si scrive e come va articolato un testo narrativo di cronaca.

24

Eventuali considerazioni e giudizi personali, in pratica, devono essere sempre facilmente riconoscibili come tali e chiaramente del tutto distinti dalla narrazione. Infatti, la narrazione dei fatti deve assolutamente essere il più oggettiva e distaccata possibile. Qualità indispensabili del testo narrativo di cronaca dovrebbero, appunto, essere l'obbiettività e l'imparzialità. Il linguaggio deve essere semplice ed essenziale, con periodi brevi e frasi perlopiù coordinate. Facendo in modo che il lettore possa seguire con facilità lo svolgimento dei fatti. La narrazione può essere svolta al tempo presente anche se si riferisce a fatti passati, per dare un'impressione di immediatezza. Evitate le locuzioni logore ed inflazionate, poiché le frasi fatte ed i loghi comuni rendono la lettura noiosa e poco piacevole.

34

Sicuramente dovete conoscere bene le vicende che si dovrà raccontare, poi raccogliete tutte le informazioni possibili riguardo alla vicenda, controllandone la veridicità e organizzate le informazioni secondo il modello delle "sei domande" che sono: Chi è il protagonista? Che cosa è accaduto? Dove è accaduto? Quando è accaduto? Quali cause hanno determinato il fatto? In che modo è avvenuto il fatto? Questa traccia è estremamente utile per mettere a fuoco i punti-chiave della vicenda. Inoltre vi servirà anche per ordinare le idee e vi farà da mappa da seguire per narrare i fatti, senza incorrere nel rischio di omettere qualche passo rilevante per la narrazione.

Continua la lettura
44

In genere un articolo di cronaca presenta la seguente struttura narrativa: nel capoverso introduttivo si presenta una breve sintesi degli eventisegue la narrazione dettagliata dei fatti; nel capoverso conclusivo racconta l'esito della vicenda, con i suoi eventuali effetti. In un testo di cronaca non è obbligatorio rispettare rigidamente la successione cronologica dei fatti; è possibile, ad esempio, partire dall'avvenimento più rilevante e passare poi ai fatti marginali o minori. Ovviamente la strategia della narrazione è del tutto soggettiva, quindi cambia da "penna" a "penna".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Errori da evitare quando si scrive un libro

Non è semplice pensare agli errori da evitare quando si scrive un libro. Che si tratti di un romanzo, di una biografia, di un saggio o di un trattato di varia natura, le difficoltà possono essere anche emotive oltre ad essere legate al contenuto. Uno...
Letteratura

Come scrivere un testo argomentativo

La definizione "testo argomentativo" potrebbe sembrare inizialmente abbastanza difficile da comprendere bene, ma in realtà è una tipologia di scritto estremamente comune e rilevante nella vita quotidiana. Saper redigere un buon testo argomentativo (ovvero...
Letteratura

Come correggere un testo rapidamente

Per correggere un testo in maniera estremamente rapida, per prima cosa è necessario che esso sia scritto in modo scorrevole. Infatti, in caso contrario sarà necessario riformulare le frasi dal principio, per poterle rendere maggiormente gradevoli ed...
Letteratura

come proteggere un testo inedito dal plagio

Soltanto le persone che scrivono sul formato cartaceo oppure sul web sanno cosa si prova quando viene copiato un suo testo. Infatti, una cosa scritta con le proprie mani ha un valore che non è quantificare in quanto è il risultato di tutto ciò che...
Letteratura

Come impaginare un testo da inviare a una Casa Editrice

Vedere pubblicato un proprio libro da una famosa casa editrice è il grande sogno di tanti aspiranti scrittori. Questa ambizione passa attraverso l'approvazione, da parte della Casa Editrice, del manoscritto ricevuto. Per questo la fase di analisi del...
Letteratura

Come fare l'analisi di un testo poetico

Che si tratti di scuole medie o di esame di maturità, l'analisi del testo può rappresentare uno scoglio importante da affrontare. Il tutto peggiora se il testo da analizzare è una poesia con un linguaggio un po' antiquato. Consultando questa semplicissima...
Letteratura

Come scrivere un testo pubblicitario

La pubblicità è un mezzo all'apparenza innocuo, in realtà ha un gran potere persuasivo. Esistono dei veri e propri studi riguardanti la pubblicità ed esistono anche delle figure professionali che si occupano solo ed esclusivamente di essa. La pubblicità...
Letteratura

Teatro: come scrivere un testo comico

Far ridere è senz'altro una delle arti più complesse: stabilire i tempi comici e trovare gli argomenti più idonei a strappare una risata richiedono pazienza, acutezza e una profonda capacità conoscitiva di ciò che ci circonda. Il teatro comico è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.