Come suonare il flauto di Pan

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il flauto di Pan è uno strumento a fiato, tipico dei paesi dell'America Latina. La caratteristica che lo contraddistingue è il vasto numero di canne di bambù di cui è composto. Quest'ultime sono di diverse misure e vengono disposte in maniera decrescente, e verticalmente, da sinistra verso destra.
Suonarlo è abbastanza complicato, perché bisogna far lavorare bene sia i polmoni che la bocca, ma con un po' di esercizio nulla è impossibile. Per questo con questa guida, vediamo insieme, come suonare il flauto di Pan.

26

Occorrente

  • Flauto di Pan
36

Imparare a conoscere il flauto di Pan

Il suono del Flauto viene prodotto della vibrazione provocata dall'aria che percorre i fori aperti all'estremità delle canne di bambù. Come abbiamo già detto nell'introduzione, il numero di quest'ultime è variabile. Si parte da un minimo di cinque, fino ad arrivare a un massimo di ventidue. Ovviamente la loro lunghezza determina anche il tipo d'intonazione, quindi dovrete imparare a destreggiarvi al meglio. Per voi che siete principianti vi consigliamo di utilizzare un flauto di Pan dalla forma semplice. È sicuramente quello più usato, soprattutto da chi è alle prime armi. Le canne, in questa tipologia, sono disposte a zattera, quindi vengono unite orizzontalmente grazie a delle corde.

46

Posizionare correttamente le labbra

Il flauto di Pan va tenuto con entrambe le mani. Le canne più corte devono essere rivolte verso sinistra. Appoggiate il mento su di esse, tenendo le labbra abbastanza strette. In questo modo il flusso dell'aria sarà più leggero e veloce. Per farvi capire, più o meno, la fessura che dovrete creare con le vostre labbra, fate questa prova. Sussurrate la parola "chi", in questo modo riuscirete a ottenere la giusta misura. Tenete bene a mente che le canne più corte emettono suoni più acuti e queste vanno disposte sempre dal lato sinistro. Raccomandazione: non appoggiate mai le labbra sopra le canne.

Continua la lettura
56

Regolare la respirazione in base ai suoni

L'intensità del suono è data anche dalla forza in cui emettete l'aria all'interno della canna. Dovrete regolarvi di conseguenza, in base a ciò che "la musica" esige. Avete bisogno di una nota più morbida? Allora il soffio dovrà essere più leggero. Invece, per ottenere un suono più forte, producete un soffio più deciso.
Durante la respirazione non dovrete far lavorare gli addominali, ma semplicemente i vostri polmoni, facendoli "sgonfiare" per benino.
Una volta che avrete imparato a suonare il flauto di Pan dalla forma semplice, potrete passare a quelli dalle forme più complesse, come quello scavato in un sol pezzo. Esiste anche quello dalla forma doppia, cioè due flauti di Pan dalle forme semplici che vengono affiancati tra di loro.
Insomma la scelta è vasta, basterà solamente trovare quello adatto alle vostre esigenze.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando acquisterete il vostro flauto di Pan, assicuratevi che le canne siano secche. Se la fase di essiccazione fosse ancora in corso, il suono del flauto potrebbe essere compromesso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come fare un flauto di Pan

Il flauto di Pan è uno strumento costituito da più canne, il cui suono si ottiene dalle vibrazioni dell' aria, emessa tenendo le labbra strette sulla parte superiore delle canne, all' interno delle stesse. Esse possono essere disposte sia l'una accanto...
Musica

Come suonare il flauto dolce

Il flauto dolce, nella musica odierna e contemporanea, risulta abbastanza limitato. Tale strumento vide la luce fra il '300 e il '400, e il picco di utilizzo nella musica classica avvenne nel XVII secolo. In epoca moderna il flauto non viene più utilizzato...
Musica

Come suonare il doppio staccato con il flauto traverso

Suonare il doppio staccato con il flauto traverso è un procedimento che alla base prevede un po' di pratica e molto esercizio. Ovviamente, prima di procedere ad imparare la tecnica, è necessario avere ben chiari degli importantissimi concetti di base.Nell'ambito...
Musica

Come Suonare Il Flauto Traverso

In questo tutorial di oggi vi vogliamo spiegare Come Suonare Il Flauto Traverso mediante il suo funzionamento. In seguito vi riporteremo pratiche indicazioni su come impugnare lo strumento, "spifferando" qualche nota. Inizialmente, siccome sarete principianti,...
Musica

Come imparare a suonare il flauto traverso

Il flauto traverso è lo strumento a fiato per eccellenza, fa parte della famiglia dei legni e se si vuole imparare a suonarlo, è necessario, per prima cosa, saper leggere la musica dal pentagramma in Chiave di Sol o di violino, ossia la chiave specifica...
Musica

Come igienizzare un flauto dolce

Possedere e suonare un flauto dolce implica l'applicazione alcuni accorgimenti utili a mantenerlo sempre in ottimo stato: questo è uno dei motivi per cui risulta fondamentale curarne la pulizia. Tale operazione, infatti, oltre che essere indispensabile...
Musica

Come arricchire il repertorio delle note col flauto dolce

Il flauto dolce è uno strumento musicale della famiglia degli aerofoni ed è realizzato esclusivamente in legno, e l'emissione del suono è generata dall'incanalamento dell'aria in un apposito condotto, ricavato nell'imboccatura dello strumento, che...
Musica

Come costruire un flauto dolce

Ti piacerebbe costruire completamente da solo un bellissimo flauto dolce? Allora non ti resta che leggere questa guida che farà in modo di farti realizzare un bel flauto, come tu lo desideri. I tipi di flauto dolce sono moltissimi, perché si differenziano,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.