Come suonare il liuto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il liuto è un antico strumento musicale a corde pizzicate che nasce in oriente. In Europa, la sua fama si afferma soprattutto durante il Rinascimento, quando era usato per accompagnare il canto e la danza. La sua versatilità lo rende adatto anche ai nostri tempi per la creazione di melodie raffinate e piacevoli. Suonare il liuto non è così difficile come sembri. Esistono ancora moltissime composizioni di epoca rinascimentale o barocca abbastanza semplici da eseguire. Con un po' di pratica, poi, si imparerà anche a improvvisare e a creare le proprie canzoni.

25

L'acquisto di un buono strumento è il passo più importante per chi si avvicina a questa pratica. Il liuto ormai non è uno strumento molto diffuso. Pochi lo suonano e pochi conoscono in profondità le sue caratteristiche. È per questo che bisogna farsi aiutare da un buon maestro al momento dell'acquisto. Uno strumento mal costruito si rivelerebbe presto inutile e uno spreco di denaro. Una persona esperta, invece, saprà consigliarvi la scelta migliore e più adatta alle vostre esigenze. Una volta effettuato il primo passo bisogna affrontare lo studio teorico e prendere confidenza con lo strumento. Particolarmente importante è lo studio della nomenclatura, che vi permetterà di conoscere ogni elemento del liuto. Grazie ad essa scoprirete il ruolo che giocano la cassa e i cori nella creazione del suono, la funzione dei piroli, della paletta e del capotasto.

35

La sfida più ardua arriva subito dopo, quando bisogna accordare lo strumento. Posizionate il liuto tra le gambe, con la tavola armonica rivolta verso di voi. Iniziate a pizzicare le corde e a muovere i piroli per trovare la nota giusta. Per effettuare un movimento corretto, "svitate" il pirolo per ottenere un suono più basso e poi "riavvitatelo" una volta trovata l'intonazione giusta. Evitate di sfilarlo completamente dalla sede e di reinserirlo una volta finito come consigliano alcuni. Ricordatevi che i liuti vanno accordati a seconda dei loro cori (corde). Quelli a nove cori, ad esempio, seguono lo schema sol re la fa DO SOL FA RE DO. Quelli a dieci cori, invece, vogliono l'accordatura sol re la fa DO SOL FA MI RE DO.

Continua la lettura
45

A questo punto potete iniziare con i primi esercizi per l'impostazione di entrambe le mani e l'esecuzione delle scale. Prima di poter suonare correttamente dovrete allenare le dita imparando la corretta posizione del pollice e l'alternanza del pollice-indice. Dovrete esercitarvi anche con la coordinazione delle due mani, che è spesso difficile da padroneggiare. Il segreto per imparare in fretta è quello di rivolgersi a un buon maestro e di esercitarsi tutti i giorni. Come il violino, il liuto non è uno strumento autodidatta. Senza una guida esperta finireste per suonare nel modo sbagliato.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come scegliere la prima chitarra da acquistare

La chitarra è uno fra gli strumenti musicali più gettonati, specialmente fra i giovani. Chi ama la musica e vuole imparare a suonare uno strumento, solitamente si avvicina alla chitarra con i primi strimpellii che andranno, con l'esercizio e con la...
Musica

Come regolare le ottave di una chitarra con ponte Floyd Rose

La chitarra è uno strumento musicale cordofono, che viene suonato con i polpastrelli, con le unghie o con un plettro. Il suono è generato dalla vibrazione delle corde, che sono tese al di sopra del piano armonico che, a sua volta, poggia sulla cassa...
Musica

Guida agli strumenti musicali più antichi

La musica non è di certo una scoperta recente ed ha accompagnato fin dalle origini l'uomo. Il senso del ritmo e della musicalità è infatti innato nell'uomo che ha fin da subito imparato a gestire i suoni trasformandoli in qualcosa di armonioso ed apprezzabile....
Musica

Storia della musica: le origini

La musica costituisce senza dubbio un elemento fondamentale nella vita quotidiana di tantissime persone al mondo. Essa infatti è presente dovunque, rallegra le giornate e mette di buonumore. Non tutti però sono a conoscenza di come sia nata veramente...
Letteratura

Artemisia Gentileschi: vita e opere

Artemisia diventò un'importante pittrice italiana, facente parte della scuola del Caravaggio. Sin da bambina, mostrò il suo talento nell'impastare i colori e nel realizzare le prime bozze. Artemisia incarnò per eccellenza il simbolo del femminismo...
Musica

Storia della musica italiana

La cultura italiana è sempre stata particolarmente fiorente. Non fa eccezione la musica che, nel corso dei secoli, ha conosciuto uno sviluppo costante e significativo tanto da lasciare un segno tangibile all'interno della cultura mondiale. Di seguito...
Arti Visive

I capolavori di Caravaggio

Padre e madre dell'artista, rispettivamente Fermo Merisi e Lucia Aratori, lo misero alla luce nel 1571 a Milano. Il nome Caravaggio è Merisi Michelangelo e fu uno dei più grandi maestri dell'arte italiana figurativa della fine del 1500, primi del 1600....
Musica

Come suonare il Violino

Il violino rappresenta il più classico degli strumenti ad arco, che tutti conoscono. Per impararlo a suonare, prima di tutto dovete armarvi di passione, disciplina ed impegno costante. Non scoraggiatevi se non avete subito ottimi risultati, col tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.