Come suonare il Mandolino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il mandolino è uno strumento che appartiene al genere dei cordofoni a pizzico, che prendono questo nome proprio a causa della maniera in cui devono essere suonati dal musicista. Il mandolino è formato da un manico dritto e dalla classica cassa armonica con la caratteristica forma bombata sul suo retro. Le dimensioni piuttosto ridotte del manico e quindi delle corde e le piccola cassa armonica conferiscono al mandolino la tipica connotazione timbrica rivolta verso l’acuto e la caratteristica sonorità cristallina. Essendo uno strumento divertente e conosciuto, nella guida che segue vi sarà spiegato come imparare a suonare al meglio il mandolino.

26

Occorrente

  • Un mandolino
  • Un plettro
  • Un accordatore elettronico (facoltativo)
  • Un libro di tecnica o qualche filmato (facoltativi)
36

Tenere il plettro

Il mandolino è uno strumento che va suonato sfruttando il plettro, proprio come avviene con la chitarra. Il plettro è una lamina a triangolo o a forma di goccia che svolge la funzione delle unghie del chitarrista, serve cioè a pizzicare le corde. Esso va tenuto nella mano destra del musicista: si piega il dito indice ad angolo retto e si tiene il plettro stretto tra la punta del dito indice ed il pollice. Questo tipo di “presa” consente una grande mobilità del polso, che poi è il segreto per suonare bene il mandolino. Il timbro acuto, infatti, e la tipologia dello strumento porta il suono del mandolino ad essere molto breve e squillante. Ecco perché, per poter eseguire un brano, la durata delle note viene prolungata, e questo avviene attraverso l'uso del “tremolo”, pizzicando cioè le corde molto velocemente dall'alto verso il basso e viceversa. Questa tecnica è del tutto tipica del mandolino ed è la sua principale caratteristica inconfondibile. Anche per questo motivo il mandolino è uno strumento prettamente solista. È possibile anche utilizzarlo "armonicamente", per produrre cioè degli accordi musicali.

46

Scegliere bene il plettro

È fondamentale, per ottenere la tecnica del tremolo, che il plettro venga tenuto saldamente tra le dita, mentre il polso del musicista deve restare sempre sciolto e libero di oscillare o non si avrà alcuna possibilità di armonia. Anche il plettro è un accessorio importante per l’esecuzione. La sua forma e il materiale di cui è composto influiscono e determinano la sonorità dello strumento. Generalmente vengono usati plettri a goccia sottili, molto rapidi ed agili per il trillo, ma si possono utilizzare anche dei tipi di plettri più rigidi e con uno spessore maggiore, che produrranno un suono pieno e potente.

Continua la lettura
56

Accordare il mandolino

L’accordatura dello strumento del mandolino è molto simile a quella del violino. Partendo dal basso, dalla corda cioè più spessa che emette il suono più grave, si hanno in ordine Sol, Re, La, Mi. Generalmente lo studio del mandolino si affianca allo studio della chitarra, poiché la sua tecnica esecutiva è molto simile. Anche nelle scuole di musica private esistono i corsi di mandolino: è sufficiente informarsi per trovare quella più vicino a casa. Il costo di questo affascinante strumento musicale è molto variabile e dipende dalla qualità del mandolino, più o meno dai 300 euro in su.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come suonare il banjo

Il banjo è uno strumento a corda di origine molto popolare tra le popolazioni di etnia africana residenti o nativi d'America e viene utilizzato molto per il jazz. La sua forma è simile a quella di una chitarra, ma tuttavia è importante sottolineare...
Musica

I 10 segreti utili per suonare la chitarra

L'approccio al mondo della musica è parecchio difficoltoso, soprattutto quando non si ha molto tempo da dedicare allo studio degli strumenti. Se avete acquistato una chitarra e volete imparare a suonare questo particolare e meraviglioso strumento, di...
Musica

Come imparare a suonare l'armonica

L'armonica è uno strumento sottovalutato da molti: è piccolo, limitato, lo possono suonare tutti. Sbagliato! L'armonica a bocca può dare molte soddisfazioni e non è per nulla semplice da suonare, se vogliamo andare oltre la semplice "oh Susanna"....
Musica

Come imparare a suonare il pianoforte da autodidatta

Gli strumenti musicali, sono sicuramente molto affascinanti e fanno parte di un mondo abbastanza complesso in cui è difficile entrare se non si impara bene a suonare il pianoforte, la chitarra, il violino o qualsiasi altro strumento. Se volete lanciarvi...
Musica

Come suonare la chitarra con l'archetto

L'archetto è quell'oggetto solitamente utilizzato per suonare strumenti ad arco, come il violino o la viola. Chi suona questi strumenti pizzica le corde muovendo l'arco in senso perpendicolare. Ma si sta sempre più diffondendo la tecnica di impiegare...
Musica

10 consigli per suonare il violino

Tra gli strumenti musicali più difficoltosi da suonare, ma nello stesso tempo più piacevoli da ascoltare, bisogna assolutamente mettere tra i primi posti il violino. Per chi vuole iniziare a buttarsi nel mondo della musica e a suonare questo strumento,...
Musica

Suonare uno strumento: guida ai benefici

Imparare a suonare uno strumento è molto importante per vari fattori. Non è un procedimento facile. Per suonare gli strumenti bisogna essere portati. Dovete, infatti, avere orecchio e un minimo di musicalità. Di strumenti ne esistono moltissimi, per...
Musica

Come suonare La Diamonica

Oggi abbiamo deciso di proporre una bella ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per suonare La Diamonica, uno strumento musicale che piace a molto persone ma che poche sono in grado di suonare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.