Come suonare il sassofono soprano

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Nel mondo della musica gli strumenti a fiato sono gli strumenti tra i più affascinanti. Gli strumenti a fiato possono produrre melodie di ogni genere, adatte a molti stili. Il sassofono è lo strumento a fiato tra i più celebri ed i più apprezzati. Il sassofono ha avuto un utilizzo molto grande nella musica popolare. La musica pop e la musica jazz hanno contribuito a fare conoscere il sassofono oltre i confini della musica classica. Esistono molte tipologie di sassofono, e per chi si vuole avvicinare a imparare a suonare questo strumento deve scegliere quale tipologia di sassofono vuole per cominciare ad imparare. In questo articolo vi spiegherò come suonare il sassofono soprano.

28

Occorrente

  • Sassofono soprano.
  • Lezioni di musica.
38

Il primo consiglio da seguire è che bisogna sapere che il sassofono soprano è meno comune del più famoso sassofono contralto. Il sassofono soprano è dritto e senza curvature, mentre il sassofono contralto presenta delle curvature. Possiamo dire che il sassofono soprano presenta delle similitudini nella forma al clarinetto. Esistono tuttavia una versione curva e una versione semicurva che portano il nome di saxello. Il saxello è un tipo di sassofono dal suono acuto simile al suono nasale dell'oboe. La prima cosa da imparare per suonare il sassofono soprano è la postura. Nel sassofono soprano sotto l'attacco per il collarino si trova un gancio nero dove posizionare il pollice della mano destra; il pollice della mano sinistra invece va posizionato sul bottone nero più in alto rispetto all'attacco del collarino. L'indice, il medio e l'anulare della mano destra serviranno per azionare i tasti in madreperla.

48

Il secondo consiglio da seguire è che le dita della mano sinistra si dovranno posare sui rispettivi tasti in madreperla presenti sul lato frontale. Bisogna posizionare l'anulare e il medio partendo dal basso, poi si salta un tasto e si posiziona l'indice sopra, e con questa posizione di partenza si corrisponde al SOL. Questa posizione è la prima posizione che si impara, ma ci sono tantissime altre posizioni. Un altro elemento fondamentale da tenere in considerazione è la respirazione. Bisogna prendere il fiato durante le pause tra una nota e l'altra, se però non vi sono delle pause si accorcia appena la durata di una nota per respirare.

Continua la lettura
58

Il terzo consiglio da seguire riguarda come imparare ad imboccare lo strumento. Bisogna sporgere le labbra in avanti in modo che le parti umide si tocchino, e bisogna poi soffiare leggermente e imboccare il sassofono soprano in questa posizione. I denti inferiori non devono toccare l'ancia, mentre i denti superiori devono toccare il bocchino del sassofono. La parte superiore della bocca deve essere in posizione più avanzata rispetto a quella inferiore, e bisogna poi soffiare lentamente nello strumento tutta l'aria che si ha nei polmoni.

68

Il quarto e ultimo consiglio da seguireè che bisogna scivolare con le labbra sulla punta del bocchino e posare i denti sul bocchino senza premere troppo, e successivamente stringere le labbra, ma senza interrompere il flusso di aria e accumulando un po' di aria.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Esercitatevi tutti i giorni. La pratica è fondamentale, soprattutto all'inizio. Non fatevi scoraggiare dalle prime difficoltà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come suonare un sassofono baritono

Il sassofono baritono è uno dei più importanti strumenti musicali appartenenti alla famiglia dei sassofoni; spesso viene chiamato anche semplicemente "sax bari" ed è caratterizzato da un suono ricco e morbido. Questo strumento viene comunemente utilizzato...
Musica

Come suonare il sassofono

Il sassofono è uno strumento a fiato creato dal belga Adolphe Sax, che lo brevettò e gli diede il proprio cognome. Una cosa importante che bisogna sapere è che il sassofono non è difficile da imparare a suonare e che basta soltanto metterci un buon...
Musica

Come improvvisare suonando il sassofono

All'interno di questa guida, andremo a parlare di musica. Nello specifico, in questo caso determinato, ci occuperemo di sassofono. Cercheremo di rispondere a questa specifica domanda: come si fa ad improvvisare suonando il sassofono? Cercheremo di semplificare...
Musica

Come suonare il sax

Il sax (o sassofono) è uno strumento musicale costituito principalmente da quattro parti. Il grande pezzo conico con una campana svasata, che è il corpo del sassofono; questa è la parte dove il suono può essere modificato attraverso i pulsanti. Il...
Musica

Come suonare il clarinetto basso

In molte orchestre è presente uno strumento che assomiglia in maniera impressionante al comune sassofono. Ma il suo aspetto è più asciutto, più snello e produce un suono più profondo. Simile per timbro a quello del clarinetto. Infatti, stiamo parlando...
Musica

Come suonare il trombone soprano

Il trombone soprano è senza dubbio uno strumento molto interessante da saper suonare. Quando vediamo passare le bande cittadine, il trombone è certamente uno degli strumenti che affascinano di più il pubblico: la sua maestosità e la bellezza del suo...
Musica

Musica classica: i principali strumenti

Gli strumenti principali della musica classica sono raggruppati in diverse categorie a seconda di come viene prodotto il suono. Le quattro famiglie principali sono gli strumenti a corda, a fiato, gli ottoni e le percussioni. Solitamente è l'orchestra...
Musica

Come improvvisare un pezzo jazz al piano

La musica jazz è nata all'inizio del Novecento in America; con la deportazione e la schiavitù del popolo africano. In quegli anni, la patria indiscussa del jazz era New Orleans, in Louisiana. All'inizio i pezzi si eseguivano con la batteria e gli strumenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.