Come suonare la chitarra flamenca

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La passione per la musica investe persone di ogni sesso ed età, e tale arte è riconosciuta come linguaggio universale. Sin da piccoli molti bambini si avvicinano all'apprendimento di uno strumento e ultimamente non si riscoprono solo quelli più tradizionali, come pianoforte e violino, ma anche quelli più moderni e talvolta esotici, come ad esempio la chitarra flamenca. Questo stumento è tipico della musica folk spagnola e differisce dalla chitarra classica sia per alcune caratteristiche costruttive, sia per il modo di suonarla. Scopriamo insieme come suonare una flamenca e alcune delle sue differenze.

26

Occorrente

  • Chitarra flamenca.
  • Conoscenza della musica e delle tecniche.
36

La flamenca obbliga ad un uso diverso della mano destra rispetto alla classica, e le tecniche che denotano queste differenze sono diverse. Se vi è già capitato di assistere ad un suonatore di flamenca, avrete probabilmente notato come si faccia largo uso delle unghie, compreso il loro dorso: è il caso della tecnica "rasgueado", tipica del genere, in cui si colpiscono le corde con le dita della mano destra in rapida successione.

46

"L'arpegio" si serve invece dell'intera mano ad eccezione del mignolo, e questa disponibilità numerica permette combinazioni variegate. Tuttavia la più frequente prevede la sequenza di pollice, indice, medio, anulare e ancora medio e indice. Una o più dita vengono usate anche per il "golpe" (colpo), che consiste nella percussione del "golpeador", cioè la cassa armonica (detta anche tavola) che costituisce il corpo dello strumento: il colpo avviene nella posizione sottostante la prima corda. Per eseguire delle singole note con tocchi appoggiati o liberi si usa il "picado", alternando i movimenti delle dita; sebbene preveda l'uso di tutte le estremità, il metodo più comune e diffuso si serve prevalentemente di indice e medio. Infine abbiamo il "tremolo", presente anche nella tecnica classica: se in quest'ultima il ritmo metrico è la quartina, nel flamenco è la quintina, dove il pollice esegue una singola nota con tocco appoggiato, mentre le altre quattro vengono suonate da indice, anulare, medio e ancora indice.

Continua la lettura
56

Altro metodo tipico è "l'alzapuà", in cui si utilizza il pollice per colpire le corde con il dorso dell'unghia. Viene usata anche per le note più gravi, tornando indietro a ritroso verso il ponte. Il pollice è usato anche per il "pulgar", termine che ne è l'esatta traduzione; in questo caso il dito "pizzica" la corda con un movimento diretto verso quella immediatamente sottostante. Spesso si alterna con l'utilizzo dell'indice in combinazioni estremamente armoniose.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate tanta pratica: è indispensabile avere dita agili e allenate per suonare correttamente questo strumento.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come imparare a suonare la chitarra spagnola

In questa guida vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori a capire ed imparare, come e cosa fare per poter imparare a suanare la chitarra spagnola, nella maniera corretta possibile.La chitarra spagnola o flamenca, possiede alcune caratteristiche che...
Musica

Come suonare le note sulla chitarra

Se si decide di imparare a suonare la chitarra con un certo criterio e dedizione, uno degli scogli iniziali è apprendere la posizione delle note sul manico della nostra chitarra. Non si tratta di una pratica particolarmente difficile, ma è necessaria...
Musica

Come suonare la chitarra con l'archetto

L'archetto è quell'oggetto solitamente utilizzato per suonare strumenti ad arco, come il violino o la viola. Chi suona questi strumenti pizzica le corde muovendo l'arco in senso perpendicolare. Ma si sta sempre più diffondendo la tecnica di impiegare...
Musica

5 canzoni facili da suonare con la chitarra

State imparando a strimpellare la chitarra? Allora, forse, è arrivato il momento di accingervi a suonare qualche canzone. Il panorama musicale italiano e internazionale è ricco di melodie facilmente eseguibili, anche da coloro che si dilettano a suonare...
Musica

10 consigli per suonare la chitarra

La chitarra è uno strumento veramente fantastico: abbastanza portatile, relativamente poco costosa, abbastanza facile, da impararne le basi in poco tempo e, anche, un eccellente passatempo. Tanta gente, dai bambini agli anziani, ogni giorno e in ogni...
Musica

Come suonare la chitarra classica e acustica

Tra gli strumenti preferiti che ogni ragazzo vuole imparare a suonare fin da piccolo c'è la chitarra. Già dalla sua creazione questo strumento ha suscitato grande fascino nelle persone.All'interno di questa guida illustreremo brevemente come imparare...
Musica

Come scaldare le dita per suonare la chitarra

Prima di suonare la chitarra è bene scaldare le proprie dita. Questo perché le dita di una mano, a freddo, hanno necessità di iniziare gradualmente e non forte. Se si comincia a suonare buttandosi in scale complicate e a mille all'ora c'è la seria...
Musica

10 segreti per suonare la chitarra

Suonare la chitarra è un'arte musicale non indifferente: non esistono solo gli strumenti di élite come pianoforte, flauto e violino, ma anche la chitarra rientra tra gli strumenti più apprezzati, soprattutto dai giovani. Sono in tanti infatti a voler...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.