Come suonare un blues di 12 battute

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La musica è sicuramente il linguaggio dell'anima e può essere espressa in tanti modi diversi. I generi che compongono la musica sono sterminati, sopratutto se contiamo le varie contaminazioni. Ma se vogliamo andare a trovare l'origine della musica moderna, allora occorre fare un salto nei primi del '900, nelle bettole degli Stati Uniti, dove veniva suonato il Blues. Questo genere ha una struttura molto particolare, che lo distingue dagli altri. Stiamo parlando delle famose 12 battute. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come suonare un Blues di 12 battute.

25

La particolarità del Blues è proprio la sua struttura. Le 12 battute sono infatti la struttura metrica tipica di un "giro di Blues". Questo distingue il Blues dagli altri stili musicali: la musica pop, rock ma anche la classica contano invece otto misure o battute. Sono due le frasi che si dicono solitamente riguardo al Blues. La prima sostiene che "un buon chitarrista deve sempre almeno conoscere un po' di Blues". La seconda dice invece che "per suonare il Blues bisogna sputare sangue". Sulla prima ci sentiamo pienamente d'accordo, sulla seconda meno. Per suonare il Blues non serve sputare sangue. Serve solo tanta pratica.

35

Le tonalità del blues sono davvero tante. Per coloro che si approcciano per la prima volta alla materia, un giro di 12 battute di Blues sarà sicuramente in Fa. Suonare un Blues di 12 battute è molto semplice: è un giro armonico che si ripete per tutta la durata del brano. Solitamente un pezzo Blues si compone di domande e risposte. Comprendere il testo vi aiuterà anche a suonarlo. Così come è importante comprendere la struttura del pezzo. Per facilitarvi, potete visualizzare il Blues di 12 battute come tre segmenti di quattro battute ciascuno. Utilizzerete la tecnica del fingerpicking.

Continua la lettura
45

Nel Blues si usano solo accordi di settima dominante. Un classico giro di Blues di Do maggiore potrebbe essere il seguente: DO7 / DO7 / DO7 / DO / FA7 / FA7 / DO7 / DO7 / SOL7 / FA7 / DO7 / SOL7. Un giro di Blues in Fa invece, potrebbe avere questa struttura: FA7/ Bb7/ Fa7 /Fa7/ Bb7/ Bb7/ Fa7/ Fa7/ Gm7/ C7/ Fa7/ Gm7 C7. L'ultimo esempio che vi proponiamo, da fare sempre con la tecnica del fingerpicking, è questo: MI7 (E7)/ La7 (A7)/ MI7 (E7)/ Si7 (B7)/ La7 (A7)/ MI7 (E7). Per coloro che si stanno approcciando alla materia, un Blues potrebbe sembrare molto difficile. Ma non scoraggiatevi, occorre solo un po' di pratica. Non dimenticate che il blues è considerata la musica del diavolo, quindi ci vuole molto impegno per saperlo affrontare.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ascoltate artisti come Robert Johnson e Ray Charles per capire davvero cosa è il Blues.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come eseguire il giro di blues con il basso

Come bisogna riuscire ad eseguire correttamente un giro di basso? Occorre avere la capacità d'improvvisare e non un insieme di regole da applicare. Naturalmente, cercherò di giustificare questa affermazione nei passaggi successivi della seguente guida.A...
Musica

I maggiori esponenti del blues

Il blues è un genere musicale molto vasto: ha una lunga storia e si ramifica in molti sottogeneri. L'inizio della musica blues risale ai canti della schiavitù delle comunità nere nelle piantagioni di cotone del sud america. È considerata la manifestazione...
Musica

Come suonare il boogie woogie

Chi di voi non ha mai sognato atmosfere novecentesche ed affascinanti sulle note di un bel Boogie Woogie? Il Boogie Woogie infatti è una tipologia molto apprezzata di blues leggermente più veloce ed avvolgente. Nella maggior parte dei casi è suonato...
Musica

I maggiori esponenti del jazz

Il jazz è una tipologia di musica nata nei primi anni del '900. Essa ha origine nelle comunità afroamericane del sud degli Stati Uniti, già grandi amanti del blues. Oltre alla sua importanza fondamentale per sconfinate tipologie di generi successivi,...
Musica

Chitarra elettrica: il fingerpicking

Il fingerpicking, noto anche come picking, è una tecnica impiegata per suonare la chitarra, sia acustica che elettrica; viene utilizzata, in modo particolare, nel blues e in diversi generi di musica nordamericana. Con questo metodo le corde vengono pizzicate...
Musica

Storia della musica rockabilly

Il Rockabilly è stato uno dei primi stili di rock and roll risalente ai primi anni 1950 negli Stati Uniti, in particolare nel sud. Questo genere fonde il suono popolare americano con lo stile musicale occidentale, come il country e il bluegrass, portando...
Musica

Janis Joplin: discografia completa

Insieme a Jimi Hendrix e Jim Morrison, Janis Joplin fu una delle "3 J" del rock internazionale famose per la loro bravura e anche triste morte successa alla giovane età di 27 anni. Questa cantante statunitense attiva negli anni Sessanta divenne molto...
Musica

Le 5 rock band più celebri di sempre

Il rock è un genere di musica popolare, sviluppatosi negli Stati Uniti e nel Regno Unito nel corso degli anni cinquanta e sessanta del Novecento. È un'evoluzione del rock and roll, ma trae le sue origini anche da numerose altre forme di musica dei decenni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.