Come suonare un flauto peruviano

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il flauto peruviano, chiamato anche flauto di Pan o zampogna, è uno strumento a fiato sudamericano. Ci sono vari tipi di scanalature, ma il flauto peruviano è caratteristico per la sua gamma limitata di tubi. Tipicamente, esso presenta 10 tubi, talvolta suddivisi su due file da cinque. Lo strumento crea un suono unico, "legnoso", ed è relativamente semplice da suonare, ma per perfezionare il proprio suono sullo strumento richiede anni di pratica. Ma ora vediamo come suonare un flauto peruviano.

25

Tenere il flauto con la mano destra sui tubi più lunghi. Questa è la fine dei bassi del flauto, ovvero dove si trovano le note basse. Afferrare i tubi più corti con la mano sinistra. Modificare la presa in modo che la mano tocchi solo la parte centrale dei tubi, senza oscurare le aperture in alto o in basso. Rilassare le spalle e regolare le braccia in modo che le parti superiori dei tubi si trovino a 2-3 cm sotto la bocca. Se si utilizza un altro strumento, come la chitarra, si può utilizzare un supporto al collo che libera le mani. In questo caso, invece, bisogna regolare l'angolo del collo per modificare l'altezza dei tubi rispetto alla bocca.

35

Increspare le labbra e soffiare un rapido getto d'aria nella parte superiore dell'apertura del tubo. La potenza del respiro deve provenire dal diaframma. Se non si soffia direttamente nel tubo, non si potrà emettere un soffio forte. I respiri estesi creeranno un suono "fangoso", poiché l'aria risuona nelle tubazioni per un tempo prolungato.

Continua la lettura
45

Spostare la testa verso destra per accedere ai tubi più lunghi e creare le note più basse. Spostare la testa verso sinistra per creare invece le note più alte. Sul flauto peruviano, le note sono tipicamente disposte nel primo, secondo, terzo, quinto e sesto rigo di una scala maggiore. Quindi, se lo strumento è sintonizzato sul Do maggiore, le note saranno C, D, E, G e A. Ci sono in genere sufficienti intervalli cromatici, come quelli utilizzati per il jazz. Siccome le note sono disposte in armonia, è possibile soffiare in qualsiasi tubo senza incorrere in una nota stonata.

55

Alternare tra le righe. Per suonare una scala maggiore nel campo del "do, re, mi, fa, etc., cominciare a suonare sul tubo destro partendo dalla riga più vicina alla bocca, per poi passare alla riga più lontana, suonando sempre sul tubo destro. Ripetere questo processo su e giù per il flauto per svolgere un ascendente e un discendente su scala maggiore. Regolare la potenza con cui si soffia nei tubi: una bassa potenza crea un suono più morbido, mentre una potenza più alta crea un suono più forte. Soffiare attraverso l'apertura dei due fori adiacenti simultaneamente per creare un'armonia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come suonare il flauto di Pan

Il flauto di Pan è uno strumento a fiato, tipico dei paesi dell'America Latina. La caratteristica che lo contraddistingue è il vasto numero di canne di bambù di cui è composto. Quest'ultime sono di diverse misure e vengono disposte in maniera decrescente,...
Musica

Come suonare il doppio staccato con il flauto traverso

Suonare il doppio staccato con il flauto traverso è un procedimento che alla base prevede un po' di pratica e molto esercizio. Ovviamente, prima di procedere ad imparare la tecnica, è necessario avere ben chiari degli importantissimi concetti di base.Nell'ambito...
Musica

Come Suonare Il Flauto Traverso

In questo tutorial di oggi vi vogliamo spiegare Come Suonare Il Flauto Traverso mediante il suo funzionamento. In seguito vi riporteremo pratiche indicazioni su come impugnare lo strumento, "spifferando" qualche nota. Inizialmente, siccome sarete principianti,...
Musica

Come imparare a suonare il flauto traverso

Il flauto traverso è lo strumento a fiato per eccellenza, fa parte della famiglia dei legni e se si vuole imparare a suonarlo, è necessario, per prima cosa, saper leggere la musica dal pentagramma in Chiave di Sol o di violino, ossia la chiave specifica...
Musica

Come igienizzare un flauto dolce

Possedere e suonare un flauto dolce implica l'applicazione alcuni accorgimenti utili a mantenerlo sempre in ottimo stato: questo è uno dei motivi per cui risulta fondamentale curarne la pulizia. Tale operazione, infatti, oltre che essere indispensabile...
Musica

Come arricchire il repertorio delle note col flauto dolce

Il flauto dolce è uno strumento musicale della famiglia degli aerofoni ed è realizzato esclusivamente in legno, e l'emissione del suono è generata dall'incanalamento dell'aria in un apposito condotto, ricavato nell'imboccatura dello strumento, che...
Musica

Come costruire un flauto dolce

Ti piacerebbe costruire completamente da solo un bellissimo flauto dolce? Allora non ti resta che leggere questa guida che farà in modo di farti realizzare un bel flauto, come tu lo desideri. I tipi di flauto dolce sono moltissimi, perché si differenziano,...
Musica

Come costruire un flauto con una canna di bambù

All'interno di questa breve guida, in tre semplici passaggi spiegheremo come costruire un flauto con una canna di bambù. Procuratevi tutto l'occorrente necessario e procedete nella lettura delle varie slides prendendo appunti se lo ritenete necessario....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.