Come suonare una canzone con gli accordi su una tastiera

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

I brani sono facilmente reperibili su internet o in qualsiasi negozio di strumenti e spartiti musicali; ma. Più difficile è trovare l'accompagnamento dello stesso su una tastiera o un pianoforte. Ebbene, questa guida affronterà proprio tale insegnamento: come suonare una canzone con gli accordi su una tastiera.

28

Occorrente

  • Tastiera e/o pianoforte
  • Spartito
38

Ma, innanzitutto, cosa sono questi accordi? Il termine si riferisce semplicemente ad un insieme di note suonate simultaneamente, in genere tre o più. Particolarmente, bisogna distinguere due tipi di accordi fondamentali: quelli maggiori, indicati con il nome dell'accordo o seguiti da un segno "più"; e, quelli minori, caratterizzati dalla presenza di una "m" o di un segno "meno" posto dopo il nome dell'accordo. Per esempio, potrai trovare: DO, REm, SI-, LA, etc. Può capitare, talvolta, di trovare la notazione anglosassone e per questo motivo di seguito ti illustrerò la tabella di conversione: C=do, D=re, E=mi, F=fa, G=sol, A=la, B=si.
Le dita che puoi utilizzare per suonare gli accordi sono in genere pollice, medio e mignolo oppure pollice, indice e anulare; a seconda della comodità della posizione.

48

Com'è noto, le note sono sette, alle quali bisogna aggiungere i "Bemolle" e i "Diesis". I primi abbassano di un semitono la nota principali e vengono indicati con una "b" che segue il nome della nota o dell'accordo, i secondi alzano di un semitono la nota principale e vengono indicati con il simbolo "cancelletto". Un semitono è la più piccola distanza tra due suoni mentre il tono è l'unione di due semitoni.

Continua la lettura
58

Per comprendere toni e semitoni guarda la figura seguente:

Il primo tasto bianco è la nota DO; il primo tasto nero rappresenta la nota DO alzata di un semitono e viene indicata con il nome "DO diesis"; il secondo tasto bianco è la nota RE; quindi il primo tasto nero viene anche chiamato "RE bemolle".
In successione avrai: Do, Do diesis o Re bemolle, Re, Re diesis o Mi bemolle, Mi, Fa o Mi diesis, Fa diesis o Sol bemolle, Sol, Sol diesis o La bemolle, La, La diesis o Si bemolle, Si, Si diesis o Do.

Nei comuni spartiti puoi trovare sia la notazione con i diesis che con i bemolle, a seconda della tonalità in cui è scritta la canzone.
Ognuna di queste note ha un corrispettivo accordo che porta lo stesso nome della nota.

68

Incominciamo con la costruzione di un accordo maggiore: in primis, prendi in considerazione la nota fondamentale, da questa considera la distanza di quattro semitoni o, se preferisci, di due toni. Aggiungi, infine, la distanza di tre semitoni o quella di un tono e mezzo. Ti propongo un esempio pratico: l'accordo di DO sarà costituito dalle note DO, MI e SOL e queste dovranno essere suonate contemporaneamente.
Naturalmente la sequenza non deve essere necessariamente do, mi, sol ma puoi partire dall'ottava inferiore partendo dal Sol oppure puoi aggiungere alle tre note anche quelle dell'ottava superiore (ad esempio il DO superiore).

78

Differentemente, la costruzione degli accordi minori prevede una sola nota diversa rispetto agli accordi maggiore; questo vuol dire che, al posto di considerare due toni per la nota centrale, devi contemplare tre semitoni e poi, da questa quattro semitoni per la terza nota.
Anche in questo caso ti espongo un ulteriore esempio: l'accordo di Sol minore sarà costituito dalle note Sol, Si bemolle e Re che dovranno essere suonate contemporaneamente.

88

Probabilmente, la lettura di questo articolo ti sarà utile soltanto per un apprendimento prettamente teorico. Quel che invece avrà più effetto sarà la pratica e con una buona dose di prova - riprova, di pazienza e di tempo diventerai sicuramente un od una fuoriclasse del settore. Quindi, buon allenamento e divertimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come riconoscere il valore delle note, delle pause e delle legature musicali

La musica consiste in un'arte che ci ha regalato dei brani musicali definiti veri e propri poemi attraverso i secoli, grazie a determinati strumenti ma soprattutto all'utilizzo delle note. Studiare musica, vuol dire imparare i principi fondamentali su...
Musica

Come suonare gli accordi diesis con la chitarra

La chitarra è uno degli strumenti più usati nel mondo della musica. Non passa mai di moda, ma per impararla occorre molta passione. Inoltre, invoglia molti giovani a volerla imparare. Che sia classica o elettrica, essa è in grado di conferire ad ogni...
Musica

Come ricavare la tonica di una scala musicale

In molti, spinti dalla passione per la musica, vogliono imparare a suonare uno strumento che li aiuti ad esprimere la loro vena artistica, prima però bisognerà imparare a leggere e scrivere le note sul pentagramma. Per questo motivo, nei passaggi seguenti,...
Musica

Come Suonare Con Estensione Di Più Ottave

La musica è il linguaggio universale per antonomasia, grazie ad essa ogni popolo capisce un altro e si comprende. Quando è scritta è uguale per tutti: europei, asiatici, africani, ecc. Non importa nemmeno quanti anni si abbiano: tutti possono fare...
Musica

Come imparare gli accordi per pianoforte

Il pianoforte è uno degli strumenti più belli ed affascinanti. Molte persone omai vogliono imparare a suuonarlo. In questa semplicissima ed intuitiva guida introduttiva descriviamo in via generale come imparare in modo più facile possibile, gli accordi...
Musica

Come eseguire il giro di Si maggiore con la chitarra

Questo breve articolo è destinato a tutti coloro che stanno imparando a suonare la chitarra e magari hanno alcuni dubbi di carattere tecnico. In particolare, nei passaggi successivi, ci occuperemo di spiegarvi, brevemente e in maniera molto semplice,...
Musica

Come fare il trasporto di tonalità

La canzone che state cantando ha una tonalità troppo alta, al punto che, con la vostra voce, non riuscite a raggiungerla o lo fate con difficoltà e "strozzando" le note? Oppure, viceversa, è così bassa da rendere difficile percepire i suoni che fuoriescono...
Musica

Come arricchire il repertorio delle note col flauto dolce

Il flauto dolce è uno strumento musicale della famiglia degli aerofoni ed è realizzato esclusivamente in legno, e l'emissione del suono è generata dall'incanalamento dell'aria in un apposito condotto, ricavato nell'imboccatura dello strumento, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.