Come titolare un articolo di giornale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un qualsiasi giornale che si rispetti è composto da diversi articoli, ognuno dei quali ha un suo titolo che gli viene assegnato dal giornalista che scrive l'articolo o direttamente dal redattore. Anche se la scelta del titolo richiede solo una piccola parte del tempo necessario per realizzare l'articolo, ma è un fattore importante per attirare il lettore all'articolo stesso e quindi nella vendita del giornale. Vediamo allora come titolare un articolo di giornale.

25

Le difficoltà

Dare un titolo ad un articolo di giornale, anche se può sembrare banale e scontato rispetto alla stesura dell'articolo stesso, è una cosa tutt'altro che semplice. Per capire quali sono le difficoltà che si incontrano, ci basta partire dalla nostra esperienza concreta di lettori di giornali: sappiamo bene, infatti, che quando ci accingiamo a leggere un giornale le prime cose che guardiamo sono i titoli degli articoli, per cui è opportuno che questi siano chiari, ma descrivano per bene l'argomento dell'articolo.

35

Le caratteristiche

Un titolo, per essere efficace, deve essere corto ed essenziale ma allo stesso tempo chiaro. Molte volte un titolo è accompagnato da due sottotitoli, uno superiore e uno inferiore. Quello superiore si chiama occhiello, che ha il compito di chiarire ulteriormente il titolo e dare maggiori informazioni. Quello di sotto prende il nome di catenaccio, e questo sottotitolo non chiarisce il titolo principale, ma ha il compito di ampliarlo con ulteriori dettagli. Potendo usufruire di occhiello e catenaccio, bisogna ridurre il titolo al minimo indispensabile: un titolo breve colpisce di più il lettore e rimane anche più impresso alla fine della lettura.

Continua la lettura
45

La tipologia

Con la crescente digitalizzazione della ricerca, sempre più persone utilizzando banche dati astratti per trovare gli articoli rilevanti per il loro lavoro; per questo motivo, il titolo deve introdurre sicuramente il contenuto che va a presentare ma, allo stesso tempo, non deve essere troppo dettagliato. Esistono due tipi di titolazioni per un articolo di giornale: il titolo semplice e il titolo paradigmatico. Il titolo semplice è quella tipologia di titolo che si limita a descrivere brevemente l'articolo. Possiede quei contenuti essenziali che riescono a far capire di cosa si parla nell'articolo, in maniera schematica e riassuntiva. Il titolo paradigmatico, invece, è un titolo ad effetto che colpisce molto il lettore e lo invoglia a soffermarsi sulla lettura dell'intero articolo.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • molto spesso i titoli sono costituiti da frasi nominali, ovvero senza la presenza del verbo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere la critica di un articolo

Scrivere, sia che si tratti di un articolo di giornale sia che si tratti di un libro, non è mai semplice, richiede molta pratica ed esercizio per padroneggiare al meglio le tecniche e il linguaggio. La critica di un articolo o di un qualsiasi testo rappresenta...
Letteratura

Come Creare Il Menabò Del Tuo Giornale

All'interno di un giornale, quotidiano o periodico, i titoli rivestono un'importanza davvero grandissima. L'interesse del lettore, infatti, deve essere "catturato" per assicurarci che prosegua nella lettura, e il titolo ha proprio la funzione di invogliare...
Letteratura

Come scrivere una conclusione

La conclusione è l'ultima parte di qualsiasi scritto, che sia un racconto o un articolo di giornale, e non per questo è la parte meno importante anzi il coronamento che rende perfetto quanto scritto precedentemente. La conclusione è un po' come il...
Letteratura

Opere letterarie di Massimo Gramellini

Massimo Gramellini è un celebre giornalista e scrittore italiano. Di origine torinese, ha collaborato per molti anni con il celebre giornale La Stampa e, dal gennaio del 2017 è vicedirettore ed editorialista del Corriere della Sera. In questa guida,...
Letteratura

Come scrivere una pubblicazione scientifica

Per ogni ricercatore, o docente universitario, o dottorando, comunicare è di fondamentale importanza. Solo tramite la comunicazione, infatti, si potrà manifestare pubblicamente quanto elaborato, studiato e ricercato, spesso in modo sofferto e sicuramente...
Letteratura

Dino Buzzati: biografia e opere

Il mondo della letteratura, vasto e complessa, ci regala sempre la possibilità di approfondire una conoscenza molto varia di formazione culturale e poetica. La letteratura offre non solo poesie, ma anche esperienze di grandi maestri della scrittura e...
Letteratura

Come si scrive un testo espositivo

Negli anni scolastici, e non solo, capita spessissimo di dover affrontare diverse tipologie di testi scritti e compiti di italiano. Padronanza di linguaggio e buona organizzazione poi possono rivelarsi molto utili anche nella vita di tutti i giorni. Motivo...
Letteratura

Geronimo Stilton e l'isola dei Topi

Geronimo Stilton è il personaggio protagonista di varie serie di avventure strepitose. Nato nel 2000, dalla fantasia e dalla penna di Elisabetta Dami, i libri che raccontano le storie del giornalista Geronimo sono stati venduti in tutto il mondo in milioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.