Come Tracciare Semicerchi E Ricavare Esagoni E Triangoli Da Un Cerchio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La geometria, così come la matematica, è una materia molto importante in certi campi, poiché tramite essa si possono realizzare grandi costruzioni. Con questa guida mostreremo come tracciare semicerchi e ricavare esagoni e triangoli da un cerchio, attraverso operazioni geometriche semplici e brevi, che potranno sempre tornare utili. Inoltre, può essere anche un modo per coinvolgere i più piccoli, facendoli divertire e allo stesso tempo imparare.

24

Come prima cosa, occorre dividere un cerchio in due parti identiche. Per fare ciò basterà tracciare una linea che possa passare per il centro. Affinché ciò possa avvenire si dovrà tenere in considerazione il forellino del compasso che si è usato per creare il cerchio. Ora, per tracciare un arco di raggio molto grande, sarà opportuno porre la punta del compasso al di fuori della carta, in modo che la matita del compasso stesso possa tracciare l' arco solo dove è necessario. Inoltre, quando il punto A sarà congiunto ed unito con B, B con C, ecc., si potrà ottenere, senza nessuna difficoltà, un esagono. Invece se si decide di congiungere i punti alterni A, C ed E, si potrà ottenere un triangolo equilatero. Ancora, se invece si opterà per la congiunzione anche degli altri punti alterni, si potrà ottenere una bella stella a sei punte. Come è stato detto, questa operazione richiede pochi e semplici passaggi. Infatti, non sono richieste abilità o conoscenze specifiche. Proprio per questo, si consiglia vivamente di coinvolgere i bambini, in modo che possano imparare divertendosi.

34

Dopo aver eseguito questi semplici procedimenti, nel caso in cui si voglia ottenere un esagono dal cerchio, si dovranno seguire ulteriori passaggi. Come prima cosa, si dovrà tracciare un cerchio con il raggio corrispondente alla misura del lato dell'esagono. Quindi, senza mutare l'apertura del compasso, si dovrà riportare il raggio, per circa sei volte, sulla circonferenza. Un aiuto arriva anche dell'immagine che è possibile visionare in questo passo.

Continua la lettura
44

Dunque, per dividere il cerchio in 4 parti uguali, occorre tracciare per prima una linea che possa passare per il centro del cerchio e incontrare le circonferenze nei punti A e B. (Come sarà possibile notare anche nell'immagine di questo passo). A questo punto si potrà aprire il compasso lungo tutta la larghezza del diametro del cerchio. Infine, occorrerà porre la punta del compasso in A e tracciare un breve arco nei punti C e D. Sarà opportuno ripetere l'operazione ponendo la punta in B e congiungendo i punti di intersezione dei due archi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare un piranha

Saper disegnare è una capacità che non hanno tutti: vi sono bambini che sviluppano con il tempo questa bravura e la passione verso il foglio di carta e la matita, mentre altri, malgrado la loro buona volontà di cimentarsi nel disegno, non sono altrettanto...
Arti Visive

Come disegnare un pallone da calcio

Il calcio è l'interesse principale della maggior parte degli italiani. Molto spesso diventa una vera e propria passione e in alcuni casi una professione. Ognuno tifa la propria squadra di calcio del cuore seguendo le partite da casa o andando allo stadio....
Arti Visive

Come disegnare una cupola geodetica

Una cupola geodetica è una struttura architettonica, definita da molti come una delle più grandi innovazioni degli anni 50. Il nome "geodetica" deriva dalla sua forma, simile a quella di un geoide. Per chi non lo sapesse, in matematica una geodetica...
Arti Visive

Come Disegnare E Dipingere Un Delfino

Uno degli animali più belli e apprezzati da tutti è sicuramente il delfino che, con la sua indole pacifica, è amato sia dai grandi che dai piccini. Se desiderate cimentarvi sul disegno di questo animale, ma non siete in grado di farlo direttamente...
Arti Visive

Come disegnare un orsacchiotto

L'arte di saper disegnare, non deriva solamente dal talento naturale che ognuno di noi possiede, ma anche dall'applicazione di alcune regole, che possono aiutare anche i disegnatori meno talentuosi a creare dei disegni soddisfacenti. In questa guida vedrete...
Arti Visive

Come disegnare un girasole

Una delle prime cose che i bambini iniziano a disegnare sono i fiori. Infatti, ritrarre un fiore è semplice ed intuitivo: basta tracciare uno stelo, fare un cerchio per la corolla, e poi posizionare tutt'intorno i petali. Le cose cambiano se si vuole...
Arti Visive

Come disegnare la Sirenetta

All'interno di questa guida passo dopo passo spiegheremo come riuscire a disegnare la sirenetta. Più avanti ogni slide sarà infatti affiancata da alcuni modelli anche stampabili che vi faranno comprendere come realizzare in poche e semplicissime mosse...
Arti Visive

Come disegnare un panda

Molto spesso i nostri bambini ci hanno chiesto di disegnare un qualsiasi animale, cogliendoci frequentemente impreparati, dal momento che non tutti abbiamo una buona dimestichezza con l'arte del disegno. Tuttavia, rappresentare gli animali non è un'operazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.