Come trovare gli accordi di una canzone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La musica è certamente una delle attività artistiche più emozionanti, una vera e propria arte che può avere diversi scopi: infatti, può rilassare, trasmettere un messaggio o accompagnare un evento. Una delle cose più intriganti e piacevoli da fare, è imparare a suonare uno strumento musicale, componendo da sé la propria musica oppure riproducendo musica già esistente. A tal proposito, questa guida spiegherà come fare a trovare gli accordi di una canzone. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • PC
  • Carta e penna
  • Connessione internet
  • Uno strumento da accompagnamento
  • Basi di armonia e teoria musicale
36

Innanzitutto, gli accordi corrispondono alle parole della canzone. Quando li suonerete, potrete così ritrovare il giusto ritmo della canzone scelta. Il metodo più semplice per trovare gli accordi di una canzone, è ricercarli su internet. Per fare ciò, basterà effettuare una semplice ricerca su Google (o un altro motore di ricerca) e digitare "Accordi + (nome della canzone famosa)". Oltre a ciò, potrete consultare alcuni siti che contengono gli accordi, denominati anche "chords". In alternativa, potrete navigare su siti di ricerca per accordi. Tra i siti italiani più forniti, troverete "Accordi e Spartiti" o "Accordi Chitarra Tab". In caso di canzoni straniere, cercate gli accordi con la parola "chords".

46

Se non doveste trovare la canzone di cui state ricercando gli accordi, potrete provare con una soluzione più tecnica. In questo caso, dovrete però possedere un minimo di conoscenza di teoria musicale, in particolare di armonia moderna. La prima fase per trovare gli accordi ad "orecchio" consiste nel comprendere il tempo, la tonalità e la ritmica del pezzo, mentre la seconda fase sarà quella di riconoscere la tonica che sta alla base dell'accordo. Solitamente, questa è la nota che sentite suonare al basso. Nella maggioranza dei casi, gli accordi cambiano all'inizio di ogni battuta della canzone, dunque dovrete identificare quale tipo di accordo è stato costruito su quella tonica in quella battuta.

Continua la lettura
56

In un classico tempo di 4 quarti, l'accordo cambia all'incirca ogni quattro battiti. Ogni accordo può essere maggiore, minore, di settima, eccedente, diminuito. Ma come sceglierlo? Se possedete una discreta esperienza musicale, riuscirete a farlo ad orecchio, tuttavia servirà molto esercizio prima. Ad esempio, sentite alla battuta 1 un Do al basso, dopodiché provate ad eseguire con il vostro strumento uno per volta gli accordi, finché non troverete quello giusto. A questo punto, scrivetelo su un foglio e passate alla battuta 2. Infine, vi ricordo che spesso la successione di accordi la danno le cadenze armoniche o i giri classici (I-VI-II-V-I). Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come accompagnare al pianoforte con gli accordi

La teoria musicale ci insegna a separare due concetti fondamentali: melodia e armonia.La melodia è la successione di note che compongono il "discorso musicale": in una canzone la successione di note che vengono cantate ne fanno la melodia o la parte...
Musica

Come suonare gli accordi di chitarra

La chitarra è uno degli strumenti musicali più classici e più suonati al mondo; ne esistono fondamentalmente tre principali tipologie: classica, elettrica ed acustica. A prescindere da quale sia il tipo di chitarra utilizzato, una delle cose più importanti...
Musica

Come suonare su accordi di settima

Imparare a suonare su accordi di settima consentirà alla chitarra di avere un suono pieno e maggiormente ricco, la loro utilizzazione nel settore della musica è leggermente più specializzato ma per gli appassionati di musica certamente sarà un gran...
Musica

Come trasformare gli accordi per scivolamento cromatico

Chi si intende di musica saprà certamente che uno scivolamento cromatico si utilizza per trasformare gli accordi inserendo almeno una nota estranea alla tonalità di cui faceva parte l'accordo originario. Viene utilizzato spessissimo nella musica...
Musica

Chitarra: accordi con il barrè

La chitarra è uno degli strumenti musicali più diffusi, sicuramente per la sua semplicità di trasporto e per la possibilità di suonarla in ogni posto senza bisogno di corrente elettrica (escluse le chitarre elettriche e semiacustiche), a differenza...
Musica

Come costruire gli accordi sulle note di una scala

All'interno della seguente guida ci andremo a concentrare su come costruire gli accordi sulle note di una scala. La guida sarà divisa in tre differenti passi, in modo tale da concentrare lo sviluppo delle argomentazioni per gradi, facilitando la comprensione...
Musica

Come imparare gli accordi per pianoforte

Il pianoforte è uno degli strumenti più belli ed affascinanti. Molte persone omai vogliono imparare a suuonarlo. In questa semplicissima ed intuitiva guida introduttiva descriviamo in via generale come imparare in modo più facile possibile, gli accordi...
Musica

Come abbassare di tonalità una canzone

Sono molte le persone che, durante la giornata, dedicano qualche minuto all'ascolto di buona musica. Le note delle canzoni fanno rilassare il sistema nervoso, riuscendo spesso a togliere delle sensazioni spiacevoli o, semplicemente, lo stress della giornata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.