Come usare l'olio da pittura

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pittura ad olio è il metodo più comune che viene utilizzato per la realizzazione di quadri professionali. Grazie a questo componente ci si può cimentare nell'attuazione di quadri artistici di notevole bellezza. Il supporto sul quale l'olio rende al meglio è la classica tela che assorbe il colore creando sfumature realistiche. Scoprite come usare l'olio da pittura in questa guida. Se avete il talento artistico e molta fantasia realizzerete bellissimi quadri con i quali decorerete le pareti della vostra casa e al contempo stupirete i vostri amici. Chiaramente sono necessarie alcune premesse, come il sapere disegnare e avere qualche basilare nozione di tecnica pittorica.

26

Occorrente

  • un set di pennelli, di tempera e di olio di ottima qualità
  • tempo e pazienza
36

Caratteristiche dei colori ad olio

I colori ad olio sono composti da pigmenti a base d'olio ed elementi naturali quali il lino, la noce e i semi di papavero. I tempi del processo di asciugatura del colore sono molto lunghi, a meno che non si utilizzi un fissativo sul disegno di base, il quale consentirà di accelerare i tempi di essiccazione. Questo tipo di tempera ha bisogno di un supporto abbastanza resistente, la sua composizione infatti è particolarmente viscosa e pesante, quindi la tela per l'olio deve avere uno spessore abbastanza solido per fare in modo che la stessa non si incurvi o si increpi.
Talvolta per realizzare paesaggi particolari c'è bisogno di più strati e quindi la tela deve essere ancora più solida. Se avete in mente un progetto del genere bisogna tenere presente questo parametro.

46

Scelta della tela e dei pennelli

Una volta scelta la tela è opportuno preparare tavolozza e pennelli. Prima di tutto la tempera va messa sulla tavolozza, sia essa di legno o di plastica, e stemperata con un pennello largo e con olio di lino. Per realizzare il disegno bisogna usare una grafite leggera, altrimenti, quando si andrà a dipingere, il colore potrebbe sporcarsi. Una volta realizzato il disegno di base e preparata la tavolozza con il pennello è possibile iniziare a passare il colore. La scelta del pennello dipende della tecnica di realizzazione che si vuole utilizzare. L'utilizzo dell'olio di lino, in cui la tempera deve essere diluita ad ogni passaggio, richiede l'utilizzo di un pennello con una punta a goccia. Inutile dire che la scelta dei pennelli è fondamentale, difatti il costo dei pennelli per la pittura ad olio è abbastanza alto dato che devono essere della migliore qualità.

Continua la lettura
56

Come passare il colore

La tempera ad olio è facile da sfumare e da mescolare sulla tela, proprio grazie alla sua oleosità e al tempo breve di essiccazione del colore. Al contempo, riparare agli errori fatti è difficile, la cosa da fare, laddove ci si accorge di aver commesso un errore, è usare una goccia di acquaragia intrisa sull'angolo di un pezzo di stoffa e tamponarla sulla zona da correggere. Questo è un procedimento da limitare per non rovinare il lavoro svolto. Una volta terminata la propria opera, con questo tipo di olio per pittura, è possibile riprendere o ritoccare qualche punto. I pennelli devono essere puliti con cura con l'acquaragia e poi sciacquati con acqua calda e sapone neutro, messi ad asciugare in una zona all'ombra e poi riposti in una zona lontana dall'umidità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non siete sicuri della vostra tecnica iniziate a lavorare la pittura ad olio su una tela di prova. In questo modo riuscirete a capire al meglio come stendere uniformemente il colore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come scegliere i pennelli per la pittura ad olio

La pittura ad olio è un bellissimo modo per passare il tempo, ma può anche essere una vera e propria passione. Per poter dare vita all'arte della pittura è necessario scegliere accuratamente i pennelli. Infatti ciò che è davvero indispensabile per...
Arti Visive

Consigli utili per la pittura

La pittura è un'arte. Attraverso l'uso di varie tecniche e diversi materiali, si possono creare lavori artistici di vario genere. Tecnicamente, pitturare significa stendere del colore su di un supporto (tela, muro, carta, etc). Si possono ottenere pitture...
Arti Visive

Come utilizzare il gesso nella pittura su tela

Per chi volesse cimentarsi con l'uso della tela è necessario, per non dire fondamentale, conoscere le diverse tecniche di pittura. Questo è un dato di fatto, ma poiché in commercio è possibile trovare tele e colori, tempera o olio che sia, a prezzi...
Arti Visive

Guida alla pittura su tela

Fin da quando l'uomo ha memoria, la principale fonte di comunicazione e scrittura è stata la pittura. Agli albori l'uomo era solito lasciare traccia di se raccontando le proprie gesta attraverso curiose ed utili pitture rinvenute in antiche caverne e...
Arti Visive

Tecnica di pittura a soffio

Per realizzare dei quadri esistono moltissime tecniche di pittura che si adattano al risultato che si vuole ottenere. Tra queste varie tecniche di pittura la più divertente è sicuramente la pittura a soffio. La pittura a soffio consente di creare quadri...
Arti Visive

Guida: tecniche di pittura sul muro

Ristrutturare la propria casa richiede tempo, fatica e denaro. Per tali motivazioni, la maggior parte sceglie di chiedere aiuto ad autentici professionisti del settore. Un comune cittadino può eseguire la maggior parte di questi lavori in piena autonomia,...
Arti Visive

Tecniche di pittura ad acquerello

La pittura ad acquerello è un tipo di pittura fresca e divertente, amata soprattutto dai bambini, ma non solo. Spesso essa viene pubblicizzata come una tecnica adatta ai principianti che decidono di avvicinarsi alla pittura, ma in realtà questa è...
Arti Visive

La pittura a tempera: strumenti e tecniche

La pittura a tempera è una delle forme artistiche più antiche: era infatti giá utilizzata da Egizi, Greci e Romani. Il nome deriva dal latino “temperare” ovvero mescolare. Per tempera si intende infatti quella tecnica che usa pigmenti in polvere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.