Come verniciare una chitarra elettrica

Tramite: O2O 02/07/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Trovare l'hobby più soddisfacente per i propri desideri è sicuramente qualcosa di molto importante. Che si tratti di cucina, cucito o pittura non importa. L'importante è che il passatempo sia bello per tutti, grandi e piccini. La musica è uno dei passatempi preferiti da molte persone. Si possono suonare varie tipologie di strumenti musicali, che spaziano dalla tromba al violino e dal basso alla chitarra. Molti chitarristi, generalmente, hanno sviluppato la volontà di personalizzare la propria chitarra. Questo lavoro si può fare sia che si tratti di una chitarra classica, sia elettrica. È possibile verniciare la propria chitarra elettrica in base ai propri gusti. Si tratta tuttavia di un tipo di lavoro da eseguire con il giusto criterio. Altrimenti si rischia di rovinare irrimediabilmente la chitarra elettrica. Nei passi successivi della guida, si spiegherà come verniciare una chitarra elettrica.

27

Occorrente

  • Prodotti sverniciatori per legno
  • Paglietta metallica grossa
  • Paglietta metallica fine
  • Carta vetrata a grana finissima
  • Colori anilinici
  • Alcol a 94 gradi
  • Gommalacca
  • Panno di lino
  • Ovatta
  • Mascherina
  • Guanti
37

Sverniciare la chitarra elettrica

Innanzitutto, prima di verniciare una chitarra elettrica, occorre smontarla completamente. Pertanto, privare la chitarra di tutte le viti, le corde, i contatti elettrici e gli eventuali accessori. Ricordarsi ovviamente della posizione originale di tutti questi componenti. Adesso, bisogna sverniciare la chitarra. A tal fine, è consigliabile l'uso di appositi prodotti sverniciatori per legno, meglio se per il restauro dei mobili. Sono facilmente reperibili presso i negozi di bricolage o nei colorifici. Quindi, procedendo per piccole zone di circa dieci centimetri, si può stendere il prodotto. Per ogni settore trattato, attendere prima l'asciugatura. Quando la vecchia vernice risulta sollevata e sciolta, eliminarla con una paglietta metallica grossa. Una volta trattata tutta la superficie, passare delicatamente della carta vetrata a grana molto fine. Da ultimo, definire con una paglietta metallica finissima. Verificare che la levigatura sia perfetta, liscia al tatto e priva di imperfezioni. Durante tutto il procedimento si raccomanda l'uso di guanti e mascherina di protezione.

47

Distribuire i colori anilinici

Non appena la chitarra elettrica è pronta, procurarsi dei colori con anilina. Questi coloranti si disciolgono con alcool a 94 gradi. Miscelando l'alcool con la polvere, si ricava il composto. Sono disponibili, ad un costo veramente ridotto, in tanti colori: giallo, blu, rosso mogano e così via. Se si desidera, si possono miscelare i colori fra di loro, prestando ovviamente attenzione al dosaggio. Di modo che il risultato finale corrisponda a quello voluto. Eventualmente, testare la tinta con un pennello su una piccola area della chitarra elettrica. Non appena sicuri, procedere su tutta la superficie con il pennello. Seguire le venature del legno in modo leggero, per meglio evidenziarle. Diversamente, stendere il fondo come meglio si desidera: anche in modo più intenso. Passare diverse mani di vernice, finché non si ottiene l'effetto prestabilito.

Continua la lettura
57

Usare la gommalacca

In alternativa, per verniciare una chitarra elettrica con un effetto naturale, usare la gommalacca. Prendere un panno di lino e avvolgervi internamente un batuffolo di ovatta. Intingere l'ovatta rivestita dal lino nel colore, distribuendolo sulla superficie della chitarra elettrica. Procedere con movimenti rotatori, seguendo le venature del legno. Si tratta di un lavoro certamente più lungo, ma anche più accurato. Infatti il batuffolo non dovrà mai essere carico di colore e non si dovranno lasciare aloni. Seguendo i consigli indicati in questo passo, si eviterà anche di sporcarsi le mani. Se dovesse succedere, usare l'acetone per rimuovere eventuali residui di vernice. Dopo un giorno di riposo, si può procedere alla definizione dei dettagli. Finalmente la chitarra elettrica riverniciata è pronta. Fare molta attenzione a non utilizzarla prima della completa asciugatura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fra una mano di colore e l'altra, attendere sempre che il prodotto si asciughi bene.
  • Per proteggere il pavimento da eventuali scoli di prodotto, stendere dei giornali.
  • Eseguire il lavoro in un locale arieggiato, meglio se all'aperto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come pulire le corde di una chitarra elettrica

Un chitarrista sa bene quanto una chitarra elettrica sia preziosa. Chi ama la musica ed il proprio strumento sa anche che è necessario prendersene cura. È importante mantenere in forma la propria chitarra con costanza e dedizione. Anche le corde di...
Musica

Effetti per chitarra elettrica: l'overdrive

Se hai cominciato da poco tempo a suonare una chitarra elettrica e vuoi fare un po' di pratica, sarai incuriosito nel conoscere tutti i segreti di questo bellissimo e grintoso strumento. Con questa semplice ed efficace guida t'insegneremmo che cos'è...
Musica

Come Predisporre L'Attrezzatura Per Suonare La Chitarra Elettrica

All'interno della presente guida, andremo a parlare di musica. Nello specifico, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come Predisporre L'Attrezzatura Per Suonare La Chitarra...
Musica

Come scegliere una chitarra elettrica usata

Se state pensando di acquistare una chitarra elettrica usata su uno dei tanti siti o giornali di annunci dovete stare molto attenti. Valutate difetti estetici evidenti e fate attenzione ai particolari, poiché anche i dettagli più minuti possono influire...
Musica

Come cambiare correttamente le corde su una chitarra elettrica a ponte fisso

Dalle corde di una chitarra elettrica escono vari tipi di suoni ed effetti strabilianti. Una melodia che arriva dritta al cuore, toccando il profondo dell'anima. Lo sanno bene gli amanti del genere ed i grandi artisti. Maggiormente soggette ad usura,...
Musica

Come schermare una chitarra elettrica

Ogni musicista tiene profondamente al proprio strumento. Per questo tende a curarlo e ad adoperarvi ogni tipo di manutenzione migliore affinché le sue prestazioni gli regalino il massimo del suono. Chi possiede e suona una chitarra elettrica ad esempio...
Musica

Come improvvisare e suonare una chitarra elettrica

Per prima cosa bisogna dire che, improvvisare con una chitarra, sia essa elettrica che classica, richiede la conoscenza dello strumento e la capacità di suonare, bisognerà avere ben chiare in mente, le concezioni di base: scale principali, giri armonici,...
Musica

Chitarra elettrica: 10 consigli per iniziare

La chitarra elettrica è un tipo di strumento in cui la vibrazione delle corde viene rilevata da uno o più pick-up. Il segnale viene quindi prelevato all'uscita e convogliato in un amplificatore acustico affinché il suono divenga udibile. Nella guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.