Come vestirsi per ballare la salsa

Di: M. T.
Tramite: O2O 28/02/2019
Difficoltà: facile
16
Introduzione

La salsa è uno dei balli di coppia più in voga all'interno del genere di balli di tipo caraibico. Come suggerisce il nome, generalmente lo si balla sulle note dell'omonimo genere musicale, anche se non è un obbligo. Come per ogni pratica, anche la salsa per essere praticata al meglio richiede un giusto abbigliamento, con il quale sentirsi comodi e che non debba dare impedimenti durante le varie fasi di danza. Quindi, come vestirsi per ballare la salsa? Vediamolo insieme!

26

Scarpe

La scarpa, che sia per donna o per uomo, deve avere un piccolo tacco: per le donne si va dai quattro agli otto centimetri, per gli uomini tra i tre e i quattro centimetri. Inoltre, non deve essere sottile. Soprattutto però, la scarpa deve essere comoda e non darvi particolari fastidi. A tal proposito, la soluzione migliore è quella dir recarsi in negozi specializzati dove, oltre a poter essere consigliati al meglio, avrete la possibilità di provare la scarpa direttamente. Inoltre, prima di andare a ballare, il consiglio che vi posso dare è quello di indossarla un po' prima di usarla, magari quando siete a casa, in modo tale che la scarpa prenda la forma del piede. Così facendo, quando andrete a ballare la salsa, la scarpa non vi darà alcun fastidio.

36

Abbigliamento dell'uomo

Per quanto riguarda l'abbigliamento maschile, l'uomo indossa un abbigliamento piuttosto classico e semplice. Infatti, basteranno dei pantaloni eleganti ma comodi, ed una camicia preferibilmente traspirante. Se lo si desidera, è possibile indossare una cintura. Per quanto riguarda la scelta cromatica, libero sfogo alla fantasia, con l'unica accortezza di mettersi d'accordo con la partner di ballo così da essere pendant nella scelta. Se si tratta di un semplice allenamento, invece, può andare benissimo anche una semplice tuta e non un abbigliamento propriamente da esibizione.

Continua la lettura
46

Abbigliamento della donna

Per la donna, invece, la scelta è piuttosto variopinta. Si può passare da un abito corto fino ad uno più lungo. Cosa fondamentale, però, è che sia di un tessuto leggero: praticano la danza pressoché sempre in ambienti chiusi, infatti, si tenderà a sudare molto. Altro fattore da non sottovalutare sono gli strass e le paillettes, poiché con i movimenti tipici della salsa, questi doneranno alle movenze un qualcosa in più, aiutati anche dai giochi di luce. Anche in questo caso, se si tratta di un allenamento, ben vengano dei leggins sportivi ed una canotta od un top, l'importante è che l'abbigliamento non vi impedisca nei movimenti.

56

Pettinatura

Anche in questo caso, oltre alla bella presenza estetica, conta la praticità. Per la donna, meglio optare per una pettinatura raccolta, come ad esempio uno chignon. A vostra discrezione, se si tratta di una esibizione, potrete adornare i capelli con qualcosa di colorato o brillante, meglio ancora se richiama il vostro abito indossato o quello del vostro partner. Per l'uomo nessun accorgimento particolare, l'importante è che non gli diano fastidio se troppo lunghi.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Fatevi consigliare dal vostro istruttore, lui saprà dove indirizzarvi per la scelta e l'eventuale acquisto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Come vestirsi per ballare latino americano

Oggi anche per l'abbigliamento c'è un codice specifico per il ballo da sala, specialmente se dovete partecipare a delle gare di quello latino americano. Il suddetto modo di vestire differisce infatti proprio in base al tipo di musica che viene ballata,...
Danza

Come ballare la salsa cubana

La salsa è un "ballo caraibico" abbastanza conosciuto ed apprezzato nel mondo. Molti rimangono affascinati dall'ambiente e dalla musica che si ascolta nei locali latino-americani e, dai ballerini che roteano e si muovono sensualmente. Oggi molte persone...
Danza

Come vestirsi per ballare hip hop

L'hip hop ormai è una cultura che ha valicato i confini americani e si è diffusa in tutto il mondo. Nata nei quartieri popolari di New York, si è estesa a macchia d'olio non solo in quanto genere musicale ma anche come stile di ballo. Oggi ballare...
Danza

10 consigli per migliorare il tuo modo di ballare la salsa

La salsa, è tra i balli latini, sicuramente uno dei più belli da vedere e soprattutto da farsi. Com'è noto, è un ballo di coppia, ballato su vari generi musicali e nonostante il ballo sia unico, si sviluppa in vari stili, differenti per le numerose...
Danza

Come vestirsi per ballare il liscio

State organizzando una serata ballerina diversa dalla solita discoteca, magari in balera, ma non sapete come vestirvi per l'occasione? Se siete appassionati di danza, sicuramente vi sarete posti questa domanda! La balera è, infatti, quel luogo dove si...
Danza

Come vestirsi per ballare il boogie

L'abbigliamento ha sempre avuto un ruolo molto importante nel ballo, non solo nelle civiltà, ma anche in quella occidentale.Tanto che alla fine del Medioevo la prima grande prima distinzione fra danze di corte e danze popolari venne legata proprio all'abbigliamento....
Danza

Come vestirsi per ballare la pizzica

La pizzica è un antico ballo tipico del Salento molto simile alla tarantella napoletana, e nasce con l'intento di guarire le donne tarantate ovvero che si comportavano in modo osceno, sconsiderato o isterico. Con il ballo e degli accordi specifici...
Danza

Come vestirsi per ballare il flamenco

Il flamenco è un ballo caratteristico dell'Andalusia, la cui nascita è stata molto influenzata dai balli gitani e che, a partire dalla seconda metà dell'800, si è prima diffuso in tutta la Spagna riuscendo poi a conquistare tutto il mondo, grazie...