Come vestirsi per un balletto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una bravissima ballerina di qualunque genere se non a suo agio durante un'esibizione può compromettere il risultato della sua performance. Per evitare che questo accada e avere sempre il meglio in ogni prestazione ha bisogno di vestirsi in modo adeguato a seconda del balletto che andrà a interpretare. Tutto dev'essere curato alla perfezione dato che lei è la star e un abito adeguato metterà in risalto i suoi movimenti. Ecco alcuni consigli da seguire su come vestirsi per un balletto.

26

Utilizzare un abbigliamento adeguato

L'importanza dell'abbigliamento durante la danza riguarda qualunque tipo di espressione fisica dalla danza classica a quella moderna ecc. Come durante gli allenamenti cerchiamo di adattare l'abbigliamento al corpo per cercare di aiutarlo e non essere contrastato da tessuti o accessori ingombranti, anche durante le nostre performance dovremmo cercare sempre di adattare il costume di scena a quello che deve essere il balletto vero e proprio. C'è da dire che comunque sarà l'insegnante di danza a curare questo aspetto e la ballerina dovrà solo scegliere la taglia e apportare qualche modifica qualora l'abito non calzi a pennello sul suo corpo.

36

Indossare indumenti comodi

I ballerini professionisti sanno bene quanto sia difficile, a volte, danzare con costumi di scena troppo ingombranti o ricchi di particolari indispensabili per la scena ma difficili da portare durante i vari esercizi. Quando ci si prepara è tutto più facile perché si indossa una tuta comoda ma quando ci si esibisce sul palco si può incorrere in qualche problema ma il ballerino professionista supererà anche questo ostacolo qualora si dovesse presentare.

Continua la lettura
46

Utilizzare tessuti elastici e traspiranti

I tessuti devono essere elastici e traspiranti. Il taglio e il modello dipende sempre dal tipo di ballo che si deve eseguire. In genere il costume segue lo stile della danza e della musica sia per modello che per colori. Importanza particolare hanno le calzature che devono sempre essere quelle adatte al genere che si deve rappresentare.

56

Raccogliere i capelli

È sempre meglio raccogliere i capelli per mostrare l'espressione del viso da risaltare con il trucco. Il costume va assolutamente provato almeno due tre volte prima dell'esibizione in modo completo per iniziare a prendere confidenza con i tessuti e il modello e renderci conto se qualche particolare può ostacolare i nostri movimenti che devono essere fluidi e precisi.

66

Utilizzare collant colore pelle

Per le donne è preferibile sempre utilizzare un collant molto simile al colore della pelle. Se Si vuole un effetto gambe nude ma non si trova un collant del colore giusto è meglio non indossarle per evitare l'effetto contrasto brutto da vedere. Per gli uomini è più semplice dato che i loro abiti sono ridotti a una semplice calzamaglia e un capo, nella parte superiore del corpo in tema al balletto che si rappresenterà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Breve storia della danza classica

Tutti gli amanti della danza, oltre a praticarla, dovrebbero conoscerne la storia. Cercando su qualsiasi motore di ricerca, potremo in pochissimi secondi trovare moltissime informazioni che riguardano tutte le varie tipologie di danza esistenti, e sulla...
Danza

Guida al balletto Onegin

Il balletto è una particolare forma teatrale, in cui si fondono recitazione e danza, nata nel primo Rinascimento, grazie all'opera dei maestri compositori che si trovavano presso le corti signorili dell'Italia o della Francia dell'epoca. È una rappresentazione...
Danza

Come mantene le Ginocchia dritte nel balletto

La danza classica può essere considerata a tutti gli effetti una vera e propria arte. Durante l'esibizione, il corpo si muove con molta grazia e altrettanta eleganza, catturando l'attenzione di coloro che ammirano codesti movimenti. Ma per raggiungere...
Danza

Balletto: tecnica e passi

Con il termine balletto si indica solitamente la danza classica. Il balletto è una delle forme più conosciute e diffuse della danza, dalla notevole eleganza e dalla tanta disciplina che permea questo stile. Il balletto è un insieme di tantissimi fattori...
Danza

Guida al balletto "Notre-Dame de Paris"

Ogni ballerino e ballerina di danza classica sogna di poter diventare un giorno famoso per la sua bravura ed espressività d'arte attraverso le movenze del suo corpo e partecipare così alla realizzazione di un'opera famosa e rinomata. Una di queste opere...
Danza

Raffaele Paganini: biografia

Uno dei grandi protagonisti del mondo della danza italiana e non solo. Ballerino, insegnante, attore ma anche protagonista di programmi televisivi come Academy e l'Isola dei famosi. Etoile di importanti compagnie sia italiane che estere. Stiamo parlando...
Danza

Idee simpatiche per insegnare il balletto ai bambini

Insegnare è una delle attività più difficili che esistano, ma insegnare ai bambini è ancora più difficile, poiché è complicato fargli amare le materie, trasmetter passione e farli rimanere attenti alle lezioni. Spesso le bambine vengono avvicinate...
Danza

5 consigli per ballare in modo sensuale

Fra le forme d'arte più espressive e coinvolgenti, insieme al canto e alla musica, c'è sicuramente anche anche la danza, sia quella classica che quella moderna. Ma mentre il balletto classico è basato sostanzialmente sull'esecuzione di passi dalle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.