Come visitare gratuitamente i principali musei europei

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando si parte per una vacanza all'insegna della cultura, si cerca sempre di includere nel proprio itinerario i principali musei del posto, per essere certi di non perdersi la possibilità, magari l'unica, di vedere opere d'arte e veri e propri pezzi di storia in essi ospitati. Purtroppo però spesso alcuni biglietti vengono a pesare troppo sul risicato budget per la vacanza e si finisce per dover rinunciare, inveendo contro la poca fruibilità della cultura. Ma ci sono alcuni trucchi per poter visitare i musei in maniera gratuita e risparmiare così qualche euro, magari per una buona cena tipica! Vediamo insieme come visitare gratuitamente i principali musei europei!

27

Occorrente

  • computer, voglia di viaggiare
37

Musei italiani la prima domenica del mese

Un ottimo metodo per accedere gratis ai musei in Italia è quello di organizzare la propria visita nella prima domenica del mese. Da alcuni anni infatti, grazie al decreto Franceschini, in vigore dal 2014, in Italia ogni prima domenica del mese il biglietto è gratuito per tutti nei Musei Statali. Sono inoltre inclusi anche monumenti, gallerie, parchi, giardini e scavi archeologici statali. Consulta il sito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per avere l'elenco completo, diviso per regione, dei musei facenti parte dell'iniziativa!

47

Musei europei ad ingresso gratuito

Per quanto riguarda il resto dell'Europa invece, in alcune grandi città si possono trovare diversi musei aperti al pubblico in maniera completamente gratuita. Tra di esse vi è certamente Londra, che ha una certa fame per la libera accessibilità dei suoi importanti musei, come l'immenso British Museum, la spettacolare National Gallery, la Tate, il Victoria and Albert Museum, il Museo di Storia Naturale e numerosi altri. Il Regno Unito in generale è ricco di musei che offrono interessanti esperienze a prezzo zero: tra le altre città controllate la lista dei musei gratuiti di Edimburgo, Liverpool e Manchester. Di qua dalla Manica non si è certo da meno, ma a volte bisogna fare attenzione a giorni ed orari prestabiliti. Vediamolo insieme nel prossimo punto.

Continua la lettura
57

Musei europei gratis in alcuni giorni ed orari

Ci sono diversi musei in Europa che offrono l'accesso gratuito in determinati momenti di visita, per promuovere l'entrata dei visitatori in momenti altrimenti poco affollati. Vi consiglio quindi di informarvi su questi accessi favorevoli al momento di organizzare la vostra vacanza in città come Bruxelles, Copenhagen o Madrid. La capitale belga, per esempio, offre più di 50 musei visitabili in maniera del tutto gratuita pianificando la visita nel momento giusto. A Copenhagen il National Museet, il museo nazionale danese, tra le principali attrazioni della città, è gratis il venerdì. Nell'assolata Spagna, a Madrid avrete la possibilità di vedere Goya, Velasquez e Caravaggio senza pagare nulla, se solo deciderete di visitare il Museo del Prado tra le 18 e le 20 (tra le 17 e le 19 la domenica e i festivi). Controllate sempre prima di organizzare le vostre giornate di vacanza, in modo da ritagliarvi il tempo per le visite nel giusto momento!

67

Viaggia per il tuo compleanno

A volte alcuni musei ti regalano l'ingresso se fai il biglietto il giorno del tuo compleanno! E allora perché non farsi un piccolo regalo e partire proprio per il proprio compleanno? Un ottimo modo per risparmiare e passare una giornata alternativa! Ricorda inoltre che l'accesso ai musei europei è completamente gratuito per tutti i cittadini della comunità europea al di sotto dei 18 anni. E se ormai i 18 sono passati da un po' e il compleanno è lontano, non dimenticare comunque di controllare la lista delle agevolazioni: magari potrai ottenere almeno un biglietto a prezzo ridotto!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate sempre i siti dei musei al momento dell'organizzazione della vacanza!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Guida al Museum Berggruen

Berlino è sicuramente una delle capitali europee più artistiche e culturali, in quanto ospitano il maggior numero di musei. Uno dei fiori all'occhiello della città, anche se poco conosciuto, è senz'altro il Berggruen Museum. Dal 1996 il museo si trova...
Mostre e Musei

I 5 musei di arte nazionale più belli d'Europa

L'Europa è stata la culla della civiltà occidentale, ma ancora oggi è un crogiolo culturale sempre in ebollizione. Per questo quando la si percorre in lungo e in largo è facile imbattersi in veri e propri scrigni ricchi di opere d'arte risalenti alle...
Mostre e Musei

Guida al Metropolitan Museum Of Art

Nella guida che segue vi sarà parlato del Metropolitan Museum Of Art, uno dei Musei di New York tra i più grandi al mondo. Racchiude al suo interno innumerevoli opere rappresentanti, tra le altre, l'Arte Classica, quella Egiziana, quella Asiatica e...
Mostre e Musei

I musei gratis di Milano

Da qualche anno, in Italia, coloro che non possono permettersi di spendere soldi per apprezzare i monumenti artistici, possono visitare gratis i musei di varie città italiane. Per sapere i nomi dei comuni che aderiscono all'iniziativa, basta informarsi...
Letteratura

Arte: i principali esponenti del neoclassicismo

Barocco e Rococò sono due correnti artistiche caratterizzate dallo sfarzo, dal lusso e dall'esagerazione. Il XVII secolo, infatti, fu oberato proprio da questo stile fantasioso, bizzarro e potente, il quale andò a scatenare, tra la seconda metà del...
Letteratura

Henry James: vita e opere

Henry James nacque a New York il 15 Aprile 1843. Fu uno dei tredici figli di un immigrato irlandese. Ereditò una grande ricchezza da suo padre e ciò gli permise di dedicare la maggior parte del suo tempo allo studio della teologia, della filosofia...
Arti Visive

Art Decò: storia, stile e maggiori esponenti

L'Art Deco' trova il suo nome solo a partire dal 1960 anche se le sue radici affondano nel più remoto 1925, quando a Parigi si tenne l' Exposition Internationale des Arts Decoratifs et Industriels Modernes, ossia un'esposizione che guardava soprattutto...
Letteratura

La storia degli Indiani d'America in breve

La storia antica degli Indiani ci è tutt'oggi quasi del tutto ignota, a causa delle poche tracce riscontrate e dei problemi inerenti la datazione. Le teorie sono varie, e molto spesso contraddittorie. La teoria più fondata a riguardo afferma che i primi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.