Concetti fondamentali della musica romantica

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella prima metà del 1800 si diffuse in tutta Europa un nuovo movimento culturale nato in Germania, il Romanticismo. A differenza del periodo classico, che si concentrava soprattutto sulla ragione, il Romanticismo si distingueva per la sua irrazionalità, per la libertà di espressione legata per lo più al sentimento. Per esprimere questi sentimenti si utilizzavano tutte le forme d'arte, dalla scrittura alla pittura. Tra le varie arti emergeva la musica, inquanto era considerato l'unico mezzo per esprimere senza limiti i sentimenti più profondi dell'anima. Vediamo quindi in questa lista i concetti fondamentali della musica romantica.

26

Musica assoluta e melodia

Tutte le forme d'arte erano ritenute fondamentali per l'espressività tipica del Romanticismo, ma tra tutte emergeva la musica perché le altre forme di espressione erano ritenute limitative. In particolare si sviluppa il concetto di musica assoluta, cioè quel tipo di musica esclusivamente strumentale e non accompagnata dal canto, il quale appunto rientrava nella sfera delle arti limitate. La melodia sviluppa e accresce la sua importanza, basandosi e traendo spunto dalla tradizione popolare.

36

Ritmo e dinamismo

Per quanto riguarda il ritmo si amplia la gamma dei tempi utilizzati, introducendone diversi anche nello stesso brano. Questo comporta una notevole variazione di velocità, caratterizzando così opere che passano dall'essere lente all'essere molto veloci. Inoltre questa verità ritmica era accompagnata anche dalla varietà dinamica, cioè passare dal piano al forte. È proprio in questo contesto che aumenta l'utilizzo di strumenti come il pianoforte, che in precedenza venivano utilizzati meno.

Continua la lettura
46

Aspetto timbrico

Anche l'aspetto timbrico inizia a cambiare, infatti vengono introdotti sempre più strumenti musicali dalle diverse e nuove sonorità promuovendo così l'utilizzo di strumenti precedentemente poco utilizzati. L'autore si comportava come se stesse dipingendo un quadro, utilizzando diversi colori anche dissonanti per creare un'opera d'arte dalle varie tonalità.

56

Armonia

Ogni opera ha una forma personalizzata, utilizzando schemi compositivi tradizionali in modo diverso per esprimere le proprie esigenze espressive. In questo contesto l'armonia tradizionale vacilla, trovandosi difronte ad accordi spesso cacofonici e modulazioni del tutto inconsuete. Dalle opere teatrali alle sinfonie, la musica acquista un nuovo aspetto che, pur rifacendosi alla tradizione popolare, rispetta poche delle regole musicali utilizzate di consueto.

66

Il Lied

Nonostante il concetto di musica assoluta, si sviluppano anche delle forme di musica accompagnate dal canto. In particolare tra queste si trova il Lied, una forma d'arte che vede l'incontro tra musica e poesia. La forma musicale del Lied è un canto in lingua tedesca eseguita da una voce solista, generalmente accompagnata da un pianoforte, che seguiva l'andamento delle strofe e dei versi di un testo poetico. Il testo era tratto da grandi opere romantiche, ma spesso si rifaceva a testi popolari, nello spirito del recupero della tradizione nazionale. Per le sue caratterische il Lied si diffuse soprattutto nei salotti romantici borghesi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

La musica nel romanticismo

Il movimento culturale del Romanticismo nasce in Germania e nella prima metà del XIX secolo si diffonde in tutta Europa. Nel Romanticismo la musica si sviluppa inizialmente dal 1770 con la musica neoclassica, per terminare poi alla fine dell’Ottocento...
Musica

Top 5: i regali perfetti per chi ama la musica

I 5 regali perfetti per chi ama la musica a volte non sono cosi scontati come si può pensare. La musica è un'arte incredibile che può influire sull'umore, sul battito cardiaco, il livello di alcuni ormoni. Migliora l'umore e viene sempre più usata...
Musica

Breve storia della musica classica

La musica classica è generalmente intesa come la madre di tutti i generi musicali, quella che più di ogni altra racchiude in sé l'idea dell'armonia e della perfezione che rendono alcuni degli esponenti di questo genere semplicemente inarrivabili, come...
Musica

5 tecniche fondamentali per suonare la batteria

Avete il ritmo che scorre nelle vene? Tutti gli oggetti che trovate si trasformano in strumenti musicali? Allora siete nel posto giusto: Invece che distruggere piatti, posate e quant'altro per emettere suoni che vagamente somigliano a quelli di una batteria,...
Musica

Come ascoltare la musica classica

Ascoltare buona musica significa mettersi in contatto con una forma d’arte formidabile. Oggi la musica è sempre con noi, dovunque andiamo: radio, lettori mp3, smartphone, tablet. Qualunque brano è accessibile in un attimo collegandosi alla rete. Insomma,...
Musica

I migliori strumenti per creare musica minimal

La musica minimal come si intuisce dal nome è una musica minimale, ovvero che parte dai suoni base della musica, che quasi la musica in realtà sembra non esistere per dare spazio ad un continuum di suoni ritmatici che creano il ritmo. La musica minimal...
Musica

Come fare musica elettronica

Comporre musica è davvero una cosa straordinaria. Solo un musicista può capire al meglio l'importanza del ritmo e della composizione per generare musica e divertimento nelle persone. Produrre musica non è solo suonare uno strumento classico e convenzionale,...
Musica

Breve storia della musica folk

Il mondo della musica ha sempre suscitato un notevole interesse e nel corso degli anni della storia umana, essa ha subito numerosi cambiamenti adottando tecniche sempre più originali e nuove. La musica, nasce dalla necessità di espressione popolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.