Consigli per approcciarsi alla lomografia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Approcciarsi alla lomografia è molto semplice e naturale. Per "lomografia" s'intende quell'approccio alla fotografia che si può definire istintiva. Questo stile di fotografia è caratterizzato dall'uso della macchina fotografica 35 mm compatta, chiamata appunto "Lomo". Ha origine negli anni 90, quando due studenti austriaci trovarono in un mercatino dell'usato una di queste macchine fotografiche con obiettivo luminoso e che creava nella fotografia un effetto "tunnel". Ecco alcuni consigli.

25

La programazione

Innanzitutto, portate ovunque la vostra "LOMO". Non dimenticatela mai, perché ogni momento ed ogni luogo saranno buoni per produrre bellissimi scatti lomografici. Un bello scatto non può essere programmato e potrebbe capitare in qualsiasi momento della giornata. D'altronde, si sa, le cose migliori avvengono all'improvviso e la stessa cosa vale per le fotografie. Scattate quindi in qualsiasi momento della giornata in cui potete: di notte e di giorno.

35

Gli scatti fotografici

La lomografia si definisce istintiva, in quanto prevede che gli scatti fotografici effettuati non siano programmati, ne il soggetto debba essere in posa. Negli anni novanta e duemila, la lomografia diventa una vera e propria moda. Per effettuare uno scatto lomografico, è necessario rispettare alcune regole... Semplicissime ed efficaci.

Continua la lettura
45

I possessori di smartphone

Ricordiamo che oggigiorno, la lomografia è diventata molto popolare grazie all'avvento dei social network (logicamente Facebook e Twitter in primis), delle applicazioni per smartphone ed dei socialnetwork a carattere fotografico (sono ancora pochi, ma stanno aumentando gradatamente)."Instagram", per esempio, disponibile per Apple ed Android, è il più famoso e non può mancare assolutamente ai possessori di smartphone. Ogni minuto della nostra vita, viene impresso, salvato e condiviso con amici, conoscenti o semplici utenti del social network. Inoltre, grazie agli "hashtag", le nostre foto possono essere viste da più utenti e quindi circolare di più in rete.

55

Il soggetto

La lomografia dovrà diventare parte integrante della vostra vita senza essere segregata ad una sola fase di essa. Il rapporto con la vostra LOMO, non sarà a tempo determinato, ma un vero e proprio matrimonio duraturo... Per tutta la vita! Abituatevi a scattare di fianco, dal basso verso l'alto e viceversa. Scattate velocemente e senza pensarci su. Qualsiasi soggetto andrà bene. Che sia una torta, una persona, una goccia, un animale... Non pensateci su e scattate!! Qualunque cosa vogliate fotografare, sarà un capolavoro. Non preoccupatevi di ciò che avete fotografato, nè prima lo scatto, nè durante e tantomeno dopo. Ma soprattutto, non seguite alcuna regola!!!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

10 consigli per scattare fotografie macro

Le fotografie macro, come ben sappiamo, si scattano ad una distanza molto ravvicinata. L'obiettivo, in questo caso, non è semplicemente quello della macchina fotografica. È anche lo scopo di fotografare dei soggetti davvero piccoli. Si tratta di un'impresa...
Arti Visive

10 consigli per il fotografo principiante

La fotografia ti appassiona ma non sai da dove iniziare per praticarla? Non preoccuparti. Guardare le foto di fotografi professionisti può far sentire non all'altezza ma come per ogni cosa la pratica e l'esperienza possono permetterti di raggiungere...
Arti Visive

10 consigli per fotografare il cibo

Negli ultimi anni c'è stato un interesse sempre maggiore per tutto quel che concerne il cibo e la cucina: da programmi televisivi a spazi su giornali e quotidiani, da numerosi ristoranti guidati da chef stellati fino all'utilizzo di ingredienti esotici...
Arti Visive

Disegno: consigli utili

Il disegno è una delle arti che ci ha toccato personalmente sin dalla più tenera età. È l'espressione d'arte più diffusa e provata da tutti indistintamente. Quante matite colorate, fogli, matite, gomme abbiamo consumato nella nostra infanzia! L'arte...
Arti Visive

5 consigli per dipingere con i colori ad olio

Dipingere ad olio è un'arte antica e particolare. Utilizzata nel tempo da artisti di grande calibro, anche oggi viene parecchio apprezzata. La tecnica prevede la mescolanza di colori in polvere e olio di lino che funge da legante. Per dipingere ad olio...
Arti Visive

Aerografia: consigli tecnici e trucchi

L’aerografia è una particolare tecnica, che consiste nel creare rappresentazioni pittoriche tramite uno strumento specifico, detto aerografo. Questo, mediante un sistema ad aria compressa, nebulizza il colore, spruzzandolo sul supporto da decorare....
Arti Visive

Consigli utili per la pittura

La pittura è un'arte. Attraverso l'uso di varie tecniche e diversi materiali, si possono creare lavori artistici di vario genere. Tecnicamente, pitturare significa stendere del colore su di un supporto (tela, muro, carta, etc). Si possono ottenere pitture...
Arti Visive

Consigli per fotografare bene di notte

Per le persone che si approcciano all'universo della fotografia, uno dei primi scogli da affrontare risulta essere quello degli scatti di notte. Eseguire delle foto soddisfacenti, nitide, esposte in maniera corretta e soprattutto non mosse in assenza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.