Consigli per cominciare a scrivere un libro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Scrivere un libro può sembrare facile, ma in realtà è molto più complicato di come si pensi. Un requisito molto fondamentale infatti, è il grande impegno che esso richiede, e che non tutti sono disposti ad assumersi. Nella seguente guida troverete elencati i migliori consigli per cominciare a scrivere un libro, nel più breve tempo possibile e senza avere troppe difficoltà durante la fase di scrittura.

27

Occorrente

  • Computer portatile.
  • Penne, carta.
37

Dedicate qualche ora allo scrivere.

La prima cosa necessaria per scrivere un libro è avere organizzazione, ovvero cercare di trovare il materiale ed il tempo da dedicare alla vostra opera. Dovrete decidere quanto tempo al giorno dedicare alla scrittura, ed inseritela in un lasso di tempo libero durante le vostre attività quotidiane. Ad esempio se avete impostato di stilare per un'ora al giorno, assicuratevi di avere sempre libera quell'ora, in modo da evitare ritardi sulla tabella di marcia del completamento del vostro libro.

47

Preparate il materiale che vi occorre.

Dovrete procurarvi sempre in anticipo tutto il materiale che vi occorre per poter scrivere. Se decidete di scrivere il libro al computer, assicuratevi di averlo disponibile nel tempo che avete programmato. Assicuratevi che il computer portatile abbia installato un programma utile per la scrittura. Se scegliete di usare carta e penna, mettete da parte una buona scorta di fogli e di penne, per far si che non sprechiate tempo prezioso qualora terminassero uno dei due materiali durante la stesura del libro.

Continua la lettura
57

Scegliete il genere.

Dopo aver stabilito il tempo e procurato tutto il necessario è il momento di scegliere che tipo di argomento trattare nel vostro libro. La scelta del genere è davvero vastissima, potete scrivere una semplice storia d'amore, un giallo, un racconto fantasy, un libro di cronaca, etc, l'importante è che voi lo scegliate con estrema calma e sicurezza: questo per diminuire il rischio che possiate lasciare la scrittura del libro non conclusa.

67

Cercate un editore.

Una volta che avrete ben chiare le idee riguardanti l'argomento di cui parlerete nella vostra opera, e prima di iniziare a scriverla cercate un mezzo che vi consenta la pubblicazione del libro. La strada più ovvia è quella di trovare un editore disponibile che lo pubblichi, oppure trovare una fonte che vi consenta di pubblicare a vostre spese (o in modo gratuito) il libro in piena autonomia. Contattate più editori possibili, poiché molto spesso capita di vedersi respingere il libro, facendo scoraggiare molto l'autore stesso, ma non temete! Se avete fatto un ottimo lavoro non passerete inosservati da qualche casa editrice.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cominciate fin da subito a cercare editori.
  • Controllate spesso ciò che scrivete per non commettere errori grammaticali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come scegliere un mixer

Amplificare la voce, alzare o abbassare il volume, dare effetto alle voci e ai suoni e tanto altro ancora è possibile farlo soltanto con il mixer adatto. Sia i principianti che i professionisti, hanno bisogno di utilizzare un mixer che sia adatto alla...
Danza

Esercizi di balletto alla barra isometrica

Con questo piccolo attrezzo si possono effettuare esercizi apparentemente molto diversi fra di loro, ma che invece nell'insieme possono aiutarci a superare il tempo perduto. La presenza ai lati di dischi di gomma, con una conformazione particolare e,...
Recitazione

Domande da porti se desideri diventare attore

Quando si cerca di immaginare il proprio futuro e quale mestiere ci piacerebbe fare "da grandi", molto spesso si idealizzano alcuni lavori. Ci sono infatti attività che appaiono divertenti, remunerative e non faticose, come ad esempio il mestiere dell'attore....
Arti Visive

Come dipingere la notte

Van Gogh lo sapeva bene come dipingere la notte, così come Rembrandt, Vermeer e tanti altri artisti famosi. Affascinante e suggestivo, da sempre il buio ha rappresentato nei secoli scorsi un'attrattiva irresistibile per i pittori, scenario ancora oggi...
Recitazione

Come prepararsi per un provino in teatro

Molti giovani cercano di costruirsi un futuro nel mondo dello spettacolo, sono appassionati di cinema e teatro, ed amano recitare. Diciamo pure che il mondo dello spettacolo non è un ambiente semplice da frequentare, così come non è facile concretizzare...
Danza

Come ballare il cancan

Il cancan è una tipologia di danza molto suggestiva, ha delle origini Francesi che raggiunse l'apice del successo durante gli anni della "Belle époque" presso i cabaret di Parigi. Il nome non ha delle origini certe ma secondo una corrente di pensiero,...
Arti Visive

10 modi di farsi un selfie

Alzi la mano chi non si è mai fatto un selfie! Tutti, anche i meno avvezzi, sanno di cosa sto parlando. Questo tipo di foto infatti, soprattutto negli ultimi due anni, ha preso sempre più piede, diffondendosi a macchia d'olio. Nonostante ciò, però,...
Arti Visive

Come Creare Pianeti Monocromi

A scuola, può capitare che, ad un bambino, venga chiesto di realizzare un modellino del sistema solare, con la riproduzione dei vari pianeti, le cui grandezze siano proporzionate a quelle del sole. Per aiutarlo a svolgere questo compito, gli si può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.