Consigli per disegnare a mano libera

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Disegnare a mano libera non è un arte che riesce a tutti. C'è chi lo farebbe anche ad occhi chiusi e chi si ritiene un negato assoluto.
Gli artisti che riescono in questa impresa quasi sempre non sono nati con il talento, ma esercitandosi sono migliorati pian piano raggiungendo la perfezione.
Quindi anche tu puoi imparare a disegnare a mano libera se ti ci metterai d'impegno.
Seguendo questa guida avrai dei consigli per disegnare a mano libera, sia che tu sia alle prime armi, sia che tu voglia approfondire la tecnica.

26

Usate i giusti fogli

Dovete usare i giusti accorgimenti se volete che il vostro disegno a mano libera venga bene. La scelta del foglio può sembrarvi banale, ma vi assicuro che non lo è.
Che tu sia alle prime armi o già ad un livello più avanzato per disegnare a mano libera non utilizzare dei fogli qualunque. Evita per esempio di utilizzare i fogli della stampante, sono troppo fini e non vi garantiranno una grande qualità del disegno. Soprattutto se volete colorarlo successivamente, se non volete che il colore passi attraverso il foglio usate quelli giusti.
Il mio consiglio è di utilizzare come foglio carta bianca di 160 grammi, che è più massiccia rispetto a quella da stampante, ma non esageratamente.

36

Compratevi una grande numero di gradazioni di matite

Dovrete disporre di un grande numero di matite se vorrete che il vostro disegno a mano libera venga bene e utilizzarle al momento giusto.
Le gradazioni che vi potrebbero servire maggiormente sono: la B, la 2B, la 6B, la 8B, la H, la 2H e la 6H.
Le matite "B" sono quelle più morbide, vi serviranno soprattutto se vorrete fare un ottimo chiaro-scuro a mano libera.
Le matite "H" vi potrebbero servire anche per il chiaro-scuro, ma principalmente le dovrete usare (la 2H specialmente) per non fare tratti troppo scuri e spessi.
Se siete all'inizio soprattutto cancellerete tantissimo, ed è normale. Anzi, dovete cancellare, non abbiate paura della gomma!
Quindi è meglio che utiliziate una matita leggera, per non lasciare delle orribili macchie sul foglio.

Continua la lettura
46

Usare bene gli strumenti per un ottimo chiaro-scuro

Quando si tratta di andare a fare un buon chiaro-scuro a mano libera non sono importanti solo le matite come strumento. Anche la gomma è un ottimo alleato.
Una volta terminato lo schizzo del vostro disegno abbandonate la gomma classica e passate alla "gomma pane", la troverete facilmente in ogni edicola.
Questa particolare gomma non cancella come quella classica, ma crea proprio l'effetto "punti luce".
Inoltre con un po' di allenamento potrete usarla per sfumare ancora meglio il vostro chiaro-scuro, passandoci delicatamente con la vostra gomma.
Insomma con il giusto allenamento il vostro disegno a mano libera verrà perfetto!

56

Non spendeteci troppo all'inizio

Se siete ancora alle prime armi non spendete subito una fortuna in materiali costosi.
Sul web tantissimi utilizzano e consigliano i cosiddetti "topic", pennarelli molto cari che danno un bell'effetto finale al disegno a mano libera.
Questo effetto non si può totalmente riprodurre con altri materiali, ma appunto perché siete all'inizio è meglio se partite con qualcosa che costi un po' meno, soprattutto perché non sapete se disegnare a mano libera vi piacerà e se continuerete.
Non rischiate di buttare via i vostri soldi.
Iniziate magari con gli acrilici, che sono comunque un buon alleato per ogni disegnatore a mano libera che si rispetti e l'ecoline.
Entrambi li troverete senza problemi in qualsiasi negozio di belle arti e spenderete il giusto.

66

Lasciate asciugare il colore con pazienza

Quando andrete a colorare il vostro disegno con l'ecoline aspettate che si asciughi tra uno strato di colore e l'altro.
Iniziate stendendo l'ecoline, poi aspettate che si asciughi e solo successivamente passate agli acrilici.
Con deilass="sub"& amp; amp; gt; materiali a base d'acqua come gli acrilici e l'ecoline rischiate di rovinare il disegno se li mischierete, perciò procedete sempre a strati.

Questi erano i consigli per disegnare a mano libera, spero possano esservi serviti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare a mano libera

Si definisce disegno a mano libera un'elaborazione grafica eseguita senza ricorrere a righello, squadra, proiettori o altri strumenti di supporto. A differenza del disegno tecnico, consiste in un metodo di espressione artistica libera, spontanea, realizzata...
Arti Visive

Le principali tecniche di disegno a mano libera

Il disegno a mano libera è di certo una delle arti più spontanee, liberatorie e creative che esistano al mondo. Il disegno a mano libera permette, infatti, di trasferire la propria fantasia sul foglio bianco senza vincoli, limiti e confini. Per diventare...
Arti Visive

Come dipingere a mano libera un annaffiatoio decorativo

Vi piace la pittura ma siete alle prime armi? Come in tutte le cose, anche dipingere richiede studio ed esercizio. Ma ci sono alcune figure semplici con le quali potete iniziare. In questa guida vi spiego come dipingere correttamente un annaffiatoio in...
Arti Visive

Consigli per disegnare un volto

Disegnare è una delle passioni di molte persone e soprattutto di molti bambini che cominciano a tracciare con la loro matita e con i loro colori moltissimi disegni di vario tipo. Disegnare e creare qualcosa di veramente perfetto, non è sicuramente facile...
Arti Visive

Consigli per disegnare a matita

Disegnare è la tua passione, ma credi di non essere abbastanza bravo? Non desistere, hai tutte le carte in regola per diventare un eccellente disegnatore. Certo, è innegabile che alcune persone dispongono di una componente innata, il cosiddetto talento,...
Arti Visive

Consigli per disegnare il chiaroscuro

Il chiaroscuro è una tecnica della pittura ad olio che risale all'epoca del Rinascimento. Nacque infatti nel XVI secolo grazie al Caravaggio che, con i suoi capolavori, riesce ad attrarre come una calamita lo sguardo dell'osservatore di tutti i tempi,...
Arti Visive

Come disegnare una palla da tennis

All'interno della seguente guida andremo a occuparci di disegno. Più specificatamente, andremo a parlare di disegno relativo a una palla da tennis. Come si fa a disegnare una palla da tennis? La domanda principale sarà questa. La guida sarà divisa...
Arti Visive

Come disegnare un orso

Disegnare è un hobby assolutamente fantastico, a volte però non si sa come disegnare certi soggetti. In questa guida vedremo insieme come disegnare un orso. Non è affatto difficile, prima di tutto esercitatevi a fare degli ovali e dei cerchi a mano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.