Consigli sui Musei da visitare a Berlino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Berlino, oltre ad essere il capoluogo della Germania, è stata inserita tra le città d'arte in Europa e viene assediata ogni anno da centinaia di migliaia di turisti. Questa cittadina offre numerosi spunti e molteplici opportunità per attingere delle importanti nozioni a livello culturale: nella seguente pratica ed esaustiva guida troverete alcuni consigli utili sui musei assolutamente da visitare nella bellissima Berlino: leggeteli molto attentamente e non resterete delusi dalla visita in terra tedesca!

26

Recatevi presso il Museo Ebraico

Innanzitutto, dovete sapere che uno dei musei più importanti e frequentati di Berlino è il Museo Ebraico, che ripercorre la storia degli ebrei di Germania dagli albori ad oggi, senza tralasciare i particolari più tragici sull'oscura pagina di storia dell'Olocausto. La propria struttura architettonica è una grandissima opera d'arte, al suo interno invece è possibile trovare una biblioteca, un ristorante ed un enorme parco. Come riportato dal sito web ufficiale del museo, esso è aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 20:00 (dal Martedì alla Domenica) o 22:00 (di Lunedì).

36

Visitate il Neues Museum

Il Museumsinsel, ovvero l'Isola dei Musei, è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO e racchiude al suo interno diverse realtà d'esposizione, tra cui: il Neues Museum, che venne danneggiato dalle bombe della seconda guerra mondiale, ma che è stato restaurato recentemente e trasformato in museo egizio; il Pergamon Museum, che è il più famoso della Germania e prende il nomo dalla mitica isola di Pergamo. A predominare in questo museo è l'arte antica, mentre le opere maggiormente ammirate e apprezzate sono la porta di Ishtar di Babilonia, la porta del mercato di Mileto e una collezione di statue d'epoca greco-romana.

Continua la lettura
46

Contemplate il Museo del Muro

Il Museo del Muro rappresenta una tappa davvero fondamentale per meglio comprendere il periodo storico recentemente passato e, quello che il muro ha rappresentato per l'Europa e il mondo: all'interno di questa struttura viene narrata la propria storia, mediante delle immagini e degli oggetti personali di coloro che hanno combattuto per l'unione della Germania. Per visitare tranquillamente i musei di Berlino, è consigliabile munirsi della vantaggiosa Berlin Museum Pass, che ha il costo di 24,90€, offre l'entrata gratuita ai sessanta musei presenti nella Capitale della Germania, ed è valida per tre giorni. Nella città di Berlino è obbligatorio spostarsi con i mezzi di trasporto pubblici, per cui bisognerebbe comprare anche la Berlin Welcome Card, che assicura corse gratis illimitate per un minimo di quarantotto ore e fino ad un massimo di cinque giorni.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Come visitare gratuitamente i principali musei europei

Quando si parte per una vacanza all'insegna della cultura, si cerca sempre di includere nel proprio itinerario i principali musei del posto, per essere certi di non perdersi la possibilità, magari l'unica, di vedere opere d'arte e veri e propri pezzi...
Mostre e Musei

Musei a Londra: quali visitare con i bambini

Londra è senza dubbio una delle mete turistiche più frequentate al mondo. La capitale del Regno Unito è ricca di luoghi di interesse storico e culturale tra cui il Big Ben, Trafalgar Square, il Tower bridge, il palazzo reale e molti altri monumenti....
Mostre e Musei

I musei migliori da visitare a Varsavia

Varsavia è uno dei centri artisti più importanti della Polonia. La città ridivenne capitale della stessa, dopo la prima guerra mondiale. Ma, purtroppo tra il 1939 e il 1945 subì la durissima occupazione tedesca, nel corso del quale venne quasi completamente...
Mostre e Musei

Come visitare il Bauhaus-Archiv Museum di Berlino

Il Bauhaus-Archiv Museum di Berlino è un museo fondato nel 1960 con l'obbiettivo di raccogliere quanti più documenti possibili riguardanti la celebre e rivoluzionaria scuola di architettura, arte e design fondata a Weimar nel 1919 da Walter Gropius....
Mostre e Musei

Come visitare i musei della provincia di Mantova

L'Italia è ricca di paesaggi mozzafiato e stupende città caratterizzate da storia,arte e grande cultura. Una delle città più belle dell'Italia settentrionale è senza dubbio Mantova, un comune che è situato nella regione Lombardia. La città è caratterizzata...
Mostre e Musei

I musei più strani da visitare

Siamo abituati a visitare musei di cui sentiamo spesso parlare, famosi nel mondo, ma esistono altri tipi di musei meno conosciuti, altrettanto affascinanti. Tra quelli più strani da visitare c'è il Museo della Bad Art, a Boston, di proprietà privata,...
Mostre e Musei

5 musei in Lombardia da visitare assolutamente

Siete dei cultori del bello e dei fervidi amanti dell'arte? Ogni qualvolta partiate per una nuova entusiasmante vacanza, il vostro primo pensiero è quello di scegliere i musei da visitare? Se state partendo in viaggio per la Lombardia, questa è la guida...
Mostre e Musei

Monumenti e musei da visitare a Napoli

Napoli è una delle città più stupende di tutta quanta l'Italia, nonché una delle meraviglie del Mondo. È particolarmente viva ed interessante, ricca di arte e di cultura, una delle località che merita di essere visitata per tanti validi motivi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.