Cos'è il basso albertino

Tramite: O2O 07/02/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Vienna. 26 giugno del 1788.
I raggi estivi del sole attraversano le ampie vetrate del salone, colpendo il fortepiano (un primordiale pianoforte, con meno tasti o ottave e dal suono squillante) ivi presente.
Di fianco, seduto ad uno scrittoio, un giovane, appena poco più che trentenne, rilegge lo spartito che ha in mano.
Il genio della musica Wolfang Amadeus Mozart ha appena finito di vergare gli ultimi accordi di quella che sarà conosciuta come La sonata per pianoforte n. 16 in Do maggiore (KV 545).
Niente di particolare per lui, che la definirà ?a uso dei principianti?.
Scale e arpeggi come strutture didattiche, surrogate da un?armonia semplice.
Forse non è conscio, di là della sua genialità, di aver reso immortale l?utilizzo di una tecnica di accompagnamento: il basso albertino!
Cos'è il basso albertino? Ora lo vedremo in questa breve guida!

25

Il basso albertino: funzione

In auge nel periodo musicale dello ?stile galante?, nel passaggio dal barocco al classico, il basso albertino non è altro che una sorta di accordo spezzato, in altre parole arpeggiato, consistendo nell?esecuzione, in mano sinistra, di suoni successivi delle note che costituiscono un accordo.
In pratica si vanno a eseguire ciclicamente le note sempre nello stesso ordine: bassa, alta, media, alta secondo la loro altezza.
Usato come accompagnamento, in particolar modo nel clavicembalo (nel Settecento) e nel pianoforte per tutto il periodo preclassico e classico, riesce a creare un?armonia che ha di base un sottofondo liscio, sostenuto e scorrevole.
Esso si presenta anche in figurazioni differenti. Ad esempio, in una triade sul primo grado, tonica, quinta, ottava, terza, oppure con l'alternanza tra bicordo tonica-terza e quinta.

35

Il basso albertino: storia

Il basso albertino deve il suo nome al clavicembalista e compositore veneziano Domenico Alberti (Venezia ca. 1710-Roma o Formia ca. 1740), autore di opere, mottetti e arie.
In realtà, questo tipo di accompagnamento pare sia già documentato dal secolo XVII, usato prettamente in strumenti a tastiera.
Inoltre, non di rado, è uso tra i musicologi affidare la reale paternità del basso albertino a un compositore e organista tedesco, vissuto tra il 1702 e il 1750, Franz Anton Maichelbeck.
Quindi Alberti sarebbe solo il suo massimo divulgatore, utilizzando questo accompagnamento in maniera quasi assidua.

Continua la lettura
45

il basso albertino: curiosità

Nonostante sia stato un autore conosciuto e con una discreta fama, Domenico Alberti rischia veramente di essere ricordato solo per l?uso della tecnica del basso albertino.
Curiosamente proprio per Alberti, la tecnica che da lui prende il nome, non fu considerata molto efficace.
Oggi, a dare risalto alle opere di Alberti, c?è in principale modo Manuel Tomadin, probabilmente l?organista italiano più decorato in competizioni di esecuzione/interpretazione della sua generazione.
Il basso albertino è stato accolto da molti grandi compositori, tra i quali Haydn e Beethoven, oltre al citato Mozart.
Beethoven ne fece uso, per esempio, nel terzo tempo della sonata "Al chiaro di luna", eseguendolo in forma di semicrome.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come suonare il basso

Prima di vedere come suonare il basso, cerchiamo di capire cos'è. Con il temine " Basso", si indica uno strumento musicale, che produce suoni gravi. I bassi, sono una famiglia di strumenti, che generalmente fungono da accompagnamento e sostengono, ma...
Musica

Come scaldare le dita per suonare il basso

Suonare il basso è un'esperienza meravigliosa, se si è all'interno di un gruppo. Il basso è uno strumento forse poco appariscente ma di vitale importanza nell'economia di una canzone. Se il bassista manca, tutti avvertono la sua mancanza perché va...
Musica

Come trasformare la tua chitarra in un basso

Trasformare la tua chitarra in un basso è possibile! Senza dover ricorrere a modifiche troppo 'importanti', che potrebbero danneggiare il tuo strumento, sarai in grado di costruire il tuo personalissimo basso artigianale. Nei mercatini dell'usato, possiamo...
Musica

Come eseguire il giro di blues con il basso

Come bisogna riuscire ad eseguire correttamente un giro di basso? Occorre avere la capacità d'improvvisare e non un insieme di regole da applicare. Naturalmente, cercherò di giustificare questa affermazione nei passaggi successivi della seguente guida.A...
Musica

Come accordare il basso elettrico online

Il basso elettrico è uno degli strumenti portanti che hanno permesso, sin dagli anni '50, l'esplosione e la fortuna del Rock'n'Roll in tutto il mondo. Oltre ai normali accordatori che si possono trovare in tutti i negozi di musica, esiste una maniera...
Musica

Basso elettrico: guida all'acquisto

L'acquisto di un basso non è certo una scelta facile, sopratutto per chi è alle prime armi. Infatti il costo del basso non è irrisorio e dunque occorre fare una scelta oculata per non pentirsene successivamente. Il basso accompagna fedelmente il bassista,...
Musica

Come memorizzare la chiave di basso

Suonare strumenti ampiamente diffusi come ad esempio le tastiere, presuppone una buona conoscenza della chiave di basso. Il metodo più veloce per memorizzare questa chiave è partire dal doppio rigo per pianoforte, mettendo il rigo in chiave di basso...
Musica

Come studiare le tab per basso elettrico

La tablatura (abbreviato semplicemente in "tab") è un modo veloce di scrivere la musica per il basso (o la chitarra). Non utilizza lo spartito ma dei numeri per indicare le note. In pratica rappresenta graficamente la tastiera del basso.  Alcuni lo...