Cosa fare se si trova un reperto archeologico

Tramite: O2O 29/08/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Potrebbe sembrare raro e improbabile imbattersi in un antico referto di inestimabile valore storico, ma in realtà molte persone hanno avuto questo genere di fortuna, e tale fantastica esperienza, molto spesso è accaduta proprio in Italia che è il paese con il più grande numero di beni protetti dall' UNESCO. Dopo lo stupore iniziale è bene quindi informarsi su come agire e soprattutto cosa fare quando si trova un reperto archeologico. Ovviamente sono tante le domande che generano questi ritrovamenti e l'unico modo per dissiparli è quello di rivolgersi a studiosi ed esperti che saranno ben felici di analizzare questi oggetti antichi.

27

Occorrente

  • Macchina fotografica
  • Cellulare per chiamare e denunciare il ritrovamento
  • Moneta o penna a sfera
37

Registrare il reperto archeologico

Il primo passo da fare è quella di fotografare, tramite un comunissimo smartphone o una macchina fotografica, il reperto. È utile piazzare una moneta o una penna a sfera di fianco al reperto, come riferimento per la scala dell'oggetto. Se ci si trova in una zona remota, è bene scattare delle foto che individuano il paesaggio e che vi consentiranno di localizzarla facilmente, magari tracciando dei segni sul terreno per evitare di confondersi. Si può anche procedere ad ispezionare l'area circostante per cercare altri reperti: è probabile, infatti, che mentre si sta osservando il ritrovamento, si possano calpestare altri pezzi. In genere, è sempre meglio lasciare gli oggetti lì dove sono, ma a volte è meglio raccoglierli se c'è il pericolo che vengano distrutti, dispersi o rubati.

47

Non raccoglierlo

Ci sono tanti buoni motivi per lasciare le cose nello stato in cui sono state ritrovate: la più ovvia è che alcuni reperti sono fragili e se scossi potrebbero ridursi in mille pezzi.Tuttavia, ci sono ragioni ancora più importanti: sebbene i singoli oggetti possono fornire una grossa quantità di informazioni, in generale, gli artefatti hanno più significato se relazionati ad altri manufatti e alla loro funzionalità; così come con i pezzi d'antiquariato, la provenienza è importantissima, quindi è sempre meglio che ad agire siano i professionisti. Perciò potrebbe rivelarsi utile scavare intorno al reperto, avendo cura di evitare il contatto con quest'ultimo.

Continua la lettura
57

Non pulirlo

Altra cosa importantissima è che non bisogna pulire il reperto archeologico. Infatti, quello che può sembrare fango può essere resina utilizzata per montare un manufatto di pietra in un manico. Questa resina può essere potenzialmente datata, è quindi assolutamente necessario fare molta attenzione. Alcuni elementi quali sangue, residui di cibo ancora incollati ad un utensile o tracce di vernice decorativa possono essere facilmente distrutte con lo sfregamento o con il lavaggio; per tale ragione non bisogna avvolgerli in materiale organico: infatti, avvolgendo questi reperti con materiali organici come la carta, tessuti o materiali plastici a base di petrolio, si può contaminare il prodotto e influenzare ogni successiva analisi di datazione.

67

Denunciare il ritrovamento

Dopo aver adoperato tutte le necessarie cautele, si deve provvedere a denunciare il ritrovamento entro ventiquattro ore alle forze dell'ordine, alla Soprintendenza oppure al sindaco del Comune di appartenenza. Inoltre, lo Stato Italiano tiene molto in considerazione l' autore di una scoperta archeologica ed infatti, è pronto ad elargire una adeguata ricompensa.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgersi a persone competenti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

10 opere da vedere al Museo del Prado

Il Museo del Prado è senza dubbio una delle location da non perdere se ci si trova a Madrid. Commissionato da re Carlo III di Spagna e realizzato da Juan de Villanueva venne Inaugurato nel 1819.   All'interno del meraviglioso palazzo in stile neoclassico...
Mostre e Musei

Come visitare il Museo Dalì a Barcellona

Barcellona è una meta turistica che molti viaggiatori provenienti da ogni angolo del mondo scelgono per le proprie vacanze. Questa splendida metropoli spagnola offre ai suoi visitatori la possibilità di ammirare le opere custodite in più di 55 musei....
Mostre e Musei

I 10 musei più grandi del mondo

In questa guida verranno indicati i 10 musei più importanti e più grandi al mondo. Se amate viaggiare e volete osservare diversi luoghi con storia, cultura e tradizioni diverse, è necessario fare riferimento ai musei. In essi riuscirete a trovare oggetti,...
Mostre e Musei

Guida ai Civici Musei del castello di Udine

Siete a Udine e volete scoprire la storia, l'arte, i monumenti e la cultura di una piccola città del Nord-Est d'Italia? Una tappa obbligata sono sicuramente i Civici Musei presenti al Castello di cui vi fornirò la guida sala per sala. L castello nasce...
Mostre e Musei

5 musei da visitare a New York

New York è sicuramente una delle mete più ambite quando si vuole fare una vacanza. Visitando la città si rimane, sicuramente, ammaliati dalla maestosità nei suoi enormi grattaceli, ma New York non è solo questo. La cosiddetta "Grande Mela" è fatta...
Mostre e Musei

Come scrivere un progetto culturale

Fare parte di una comunità come quella europea non ha solo lati negativi, come in molti pensano. Per chi non lo sapesse, esistono dei fondi destinati alla cultura, che vengono stanziati annualmente a chi presenta un certo tipo di progetto. L'obiettivo...
Mostre e Musei

Come riconoscere l'architettura medievale

Quella medievale, è un'architettura che esprime gli ideali artistici di una comunità, piuttosto che il talento del singolo architetto. Le prime forme di architettura medievale ebbero due componenti: l'architettura di Roma in Occidente e quella orientale...
Mostre e Musei

Guida al Van Gogh Museum

Il Van Gogh Museum è un tributo a uno dei più grandi e famosi artisti di tutti i tempi.Vincent Willem Gogh è stato un pittore olandese vissuto nella seconda metà del 1800 (nasce nel 1853 3 muore nel 1890). Nonostante la sua breve vita (muore infatti...