Danza: esercizi per sviluppare le gambe

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La danza è una disciplina ideale per bruciare calorie e modellare le gambe, oltre che adatta a migliorare l'equilibrio e la flessibilità corporea. Attraverso questa breve guida ti saranno illustrati alcuni esercizi di danza specifici per sviluppare le gambe che, se eseguiti con costanza, ti faranno ottenere ottimi risultati.

26

Plié

Il primo esercizio proposto si chiama "plié". Dopo aver steso un tappetino sul pavimento, posizionati sopra divaricando le gambe e rivolgendo le punte dei piedi verso l'esterno. Apri le braccia tenendole all'altezza delle spalle. Piega le gambe, mantenendo anche le braccia aperte, fino a che le cosce non risulteranno parallele al pavimento. Solleva prima un tallone e poi l'altro, facendo forza sulle punte dei piedi. Prosegui questo allenamento alternando tallone destro e tallone sinistro.

36

Relevé plié

Il secondo esercizio proposto si chiama "relevé plié". Innanzitutto procurati una sedia per poter svolgere l'attività. Posizionati poi dietro la sedia mantenendo le gambe unite, le punte dei piedi in avanti e le mani appoggiate allo schienale. Stringi le cosce, solleva i talloni da terra e da questa posizione abbassati fino a ottenere con le cosce un angolo di 45 gradi. Non abbassare mai i talloni e continua ad alzare e abbassare le gambe.

Continua la lettura
46

Changement des pieds

Anche per il terzo esercizio proposto occorre un tappetino da stendere sul pavimento. Una volta stesa sdraiati e allunga le gambe cercando di tirare la punta dei piedi il più possibile. Mantenendo le gambe diritte allunga le gambe verso l'alto. Solleva la testa, la schiena e le braccia. Tenendo la testa e le braccia sollevate divarica le gambe in alto portando la caviglia destra sopra quella sinistra e viceversa. Continua ripetendo l'esercizio.

56

Tricipiti con calcio laterale

Anche per quest'altro esercizio è necessario posizionare un tappetino sul pavimento. Posizionati sopra con le ginocchia piegate e i piedi vicini ai glutei. Appoggia le mani dietro la schiena mantenendo le dita rivolte verso quest'ultima, i gomiti rimangono leggermente piegati. Solleva il corpo dal tappetino alzando i gomiti. A questo punto solleva la gamba allungandola verso il soffitto, da questa stessa posizioni divarica la gamba verso l'esterno. Per tornare alla posizione di partenza abbassa i gomiti. Ripeti il medesimo esercizio, più volte, anche con la gamba sinistra.

66

Fouetté

Anche per questo esercizio occorre avere a portata di mano una sedia. Posizionati in piedi sullo schienale della sedia cercando di appoggiare la schiena. Mantieni le gambe unite con i piedi rivolti però verso l'esterno a formare un angolo di 45 gradi. Piega il ginocchio della gamba destra di fronte, a questo punto apri la gamba di lato. Porta le dita del piede destro verso il ginocchio sinistro. A questo punto porta nuovamente il ginocchio di fronte e il piede a terra. Ripeti più volte anche con l'altra gamba.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Esercizi per migliorare l'arabesque

L'arabesque è una figura della danza classica che richiede molta preparazione e una buona tonicità del corpo dal momento che coinvolge quasi tutti i muscoli del corpo. È una figura che richiede equilibrio e allenamento costante per riuscire ad eseguirla....
Danza

Danza: passi Air

Nella danza i movimenti di base alla sbarra, quali ad esempio un semplice plié, sono esercizi di allenamento, intesi a creare ed incrementare forza e flessibilitá di tutto il corpo della ballerina o del ballerino. I veri e propri passi, quelli che in...
Danza

Come ballare il charleston

Il Charleston prende il nome dall'omonima città della Carolina del Sud. Di derivazione jazzistica, questo ballo nasce negli anni Venti in America diffondendosi rapidamente anche in Europa. Il Charleston ha un andamento veloce. Si basa su movimenti rapidi...
Danza

Danza: esercizi per l'elevazione

Quando si pratica la danza, che sia moderna o classica, è necessario non solo provare e riprovare i passi di un balletto, ma è soprattutto importante curare sempre la propria forma fisica. Solo con una muscolatura tonica e allenata, infatti, sarà possibile...
Danza

Consigli per migliorare nel Change

Qualunque ballerina di danza classica in erba si fa una domanda: come migliorare nel Change? Questi, detto anche Changement de pieds, è un particolare salto. I salti, in generale, rappresentano i movimenti più difficoltosi dell'arte del balletto. D'altro...
Danza

5 passi fondamentali nella danza

La danza classica è una rigorosissima disciplina, basata su regole ferree, nata in Francia nel '600, sotto il regno del re Sole. Ai suoi natali francesi deve la denominazione, usata ancor oggi, dei suoi passi. La danza classica fu ideata, in origine,...
Danza

Danza: passi à terre

La danza corrisponde ad una disciplina ricca di movimenti da eseguire col massimo della cura e della precisione. In questo ambito, bisogna tenere d'occhio anche i passi da effettuare a terra. Scopriamo insieme alcuni dei più rilevanti passi à terre...
Danza

Come ballare la tarantella calabrese

La tarantella calabrese è una particolare danza che ha origini antichissime. Essa risale a rituali anche abbastanza complessi del tarantismo, un fenomeno convulsivo che porta a movimenti molto particolari, tipici di questa danza. Questo fenomeno isterico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.