Danza: passi Attitude

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Hai presente la statua di Mercurio del Giambologna? È una delle sculture più celebri di tutti i tempi e il capolavoro di questo artista. Se vuoi capire cosa sono nella danza i passi Attitude, puoi partire dalla sua osservazione. Ammira il concentrato di levità, equilibrio e grazia che emana. È quello che fece secoli fa il maestro Carlo Blasis, trovando ispirazione per la creazione di questa posa. Oggi i passi Attitude rappresentano uno dei pilastri della danza classica. La caratteristica che li accomuna è il bilanciamento del corpo su una gamba sola. L'altra si può trovare in varie posizioni. Se vuoi scoprirne di più leggi questa guida sulla danza e i passi Attitude.

26

Attitude

In linea generale l'Attitude prevede che un piede poggi saldamente al suolo, non sulla punta ma con tutta la pianta. La gamba è tesa, senza piegamenti. L'altra invece è alzata e con il ginocchio flesso. La sua posa in avanti o all'indietro dipende dal singolo passo. La testa è sempre rivolta in direzione della sala. Le braccia di solito sono in III posizione (metodo francese) oppure uno in II e l'altro in IV. Il busto è lievemente proteso in avanti oppure no a seconda della direzione delle braccia.

36

Attitude croisée avanti

Nella danza i passi Attitude possono essere aperti o chiusi. Nel primo caso entrambe le gambe risultano ben visibili, nel secondo no. Le due pose croisée sono chiuse. Più precisamente, nell'Attitude croisée avanti la gamba parzialmente nascosta è quella che regge il peso. L'altra è invece sollevata in avanti a 90°. Il ginocchio si piega ruotando verso l'esterno. Anche il braccio corrispondente è teso verso l'esterno, ossia in II posizione. L'altro si eleva verso l'alto (IV posizione).

Continua la lettura
46

Attitude croisée dietro

La seconda posizione chiusa dell'Attitude è il croisée dietro. In questo caso la gamba esposta è quella che poggia al suolo. Tipicamente si mantiene in posizione tesa. L'altra è alzata all'indietro a 90° rispetto all'asse verticale. Il ginocchio risulta piegato. Il busto è proteso in avanti. Il braccio che corrisponde alla gamba alzata si trova in IV posizione, l'altro in II.

56

Attitude effacée avanti

Al contrario delle precedenti, si tratta di una posa aperta. Entrambe le gambe infatti sono interamente esposte agli osservatori. Quella che regge il corpo si mantiene tesa, mentre l'altra è alzata a 90° e flessa. L'apertura è verso il pubblico, quindi la parte esposta della gamba alzata è quella interna. Il busto rimane eretto. Il braccio corrispondente alla gamba che sostiene il corpo è proteso in verticale. L'altro si trova rivolto verso l'esterno.

66

Attitude effacée dietro

Ovviamente anche questa posa, fra i passi Attitude, risulta aperta. Ambo le gambe risultano completamente esposte: quella tesa che regge il peso e quella alzata e rivolta all'indietro. Perché questo sia possibile quella alzata deve trovarsi in primo piano rispetto al pubblico. Il ginocchio è flesso. Il braccio si alza in IV posizione mentre l'altro si trova in II.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Danza neoclassica: i passi per iniziare

Oggi proporremo una guida, pratica e semplice, mediante la quale poter capire meglio e nei minimi dettagli la danza neoclassica e nello specifico vogliamo farvi capire tutti i passi che sono necessari, proprio per iniziare quest'arte nel migliore dei...
Danza

5 passi base di danza classica

La danza non è semplicemente uno sport, bensì l'arte del corpo in movimento. La danza ha origini antichissime, nasce infatti come forma di preghiera per diventare intrattenimento e poi spettacolo. La danza, sia nel tempo che nello spazio, si è evoluta...
Danza

Cos'è il grand battement nel balletto

Il balletto è una formazione spettacolare di danza, nella quale i ballerini presentano e interpretano una storia o sviluppano un concetto astratto, attraverso una sequenza prestabilita di movimenti sottolineata da un commetto musicale. Se siamo degli...
Danza

5 passi fondamentali nella danza

La danza classica è una rigorosissima disciplina, basata su regole ferree, nata in Francia nel '600, sotto il regno del re Sole. Ai suoi natali francesi deve la denominazione, usata ancor oggi, dei suoi passi. La danza classica fu ideata, in origine,...
Danza

Come fare lo stretching nella danza

Lo stretching è una fase fondamentale nella danza. Si tratta, infatti, di una importante attività adatta alla preparazione di una sessione di danza consentendo, attraverso movimenti gentili e docili, di riscaldare e prepare il corpo ai movimenti che...
Danza

Danza: passi Allongè

La danza classica è una delle arti più antiche e diffuse del mondo. Si basa sulla disciplina, sul rigore e sull'esercizio, ma non avrebbe la sua bellezza se non fosse accompagnata da grazia, eleganza, femminilità. Non è facile imparare ed eseguire...
Danza

Danza classica: esercizi sulla sbarra

La danza classica è un'arte che da sempre affascina per la sua infinita raffinatezza. Bisogna però sapere che dietro quella raffinatezza e leggerezza che appaiono agli occhi degli spettatori, si nasconde un lavoro estremamente faticoso fatto di ore...
Danza

Come ballare la quadriglia

La quadriglia è realizzata da 4 coppie di ballerini che si pongono rispettivamente l'uno di fronte all'altro o in quadrato. La sua popolarità accrebbe notevolmente durante l'epoca napoleonica, ma su successivamente pian piano messo da parte e sostituito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.