Dino Buzzati: biografia e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il mondo della letteratura, vasto e complessa, ci regala sempre la possibilità di approfondire una conoscenza molto varia di formazione culturale e poetica. La letteratura offre non solo poesie, ma anche esperienze di grandi maestri della scrittura e di professionalità. Attraverso gli occhi della passione per la biografia e le opere dei grandi maestri, conosciamo una figura completa, colma di amore per il suo lavoro e che tanto ci ha offerto con le sue innumerevoli doti: Dino Buzzati.

25

La sua prima esperienza professionale

Conosciuto come Dino Buzzati, ebbe una vita piena di diverse esperienze, agiata e in continuo movimento. Nacque in una famiglia borghese nel 1906 in un paesino vicino Belluno, a diciotto anni fece il servizio militare come ufficiale di complemento. Frequentò il liceo classico Parini di Milano e si laureò in Giurisprudenza. La sua prima esperienza professionale fu come cronista del <>, giornale al quale contribuì fino alla fine dei suoi giorni. In quegli anni, conservò un piccolo diario che aggiornava fin dall'adolescenza, per il piacere di annotare eventi ed opinioni. Sognava un mestiere nel mondo della scrittura e da quel diario, passò con gli anni alle sue grandi opere letterarie.

35

La sua prima pubblicazione

Buzzati pubblicò il 9 Giugno 1940, "Il deserto dei Tartari", un vero capolavoro narrativo e in quello stesso anno si imbarcò, come corrispondente di guerra. Ciò non complicò la sua carriera, in quanto il successo del suo ultimo romanzo, si protrasse nel tempo. Tra i suoi testi maggiormente ricordati oggi vi è "Un Amore", pubblicata nel 1963 e con un marcato senso autobiografico. Qui l'autore parla dell'Amore nella maniera più sincera e nuda possibile, affrontando con coraggio un tema molto contrastante. Fu un autore, narratore e giornalista tra i più completi della storia italiana; si spense a causa di un tumore al pancreas il 28 Gennaio 1972. Ancora oggi televisioni e grandi case editrici, ci offrono tributi, libri e testimonianze in suo ricordo.

Continua la lettura
45

L'occasione della vita

A pochi anni dall'entrata nel giornale, nel 1933, uscì il suo primo romanzo: "Bàrnabo delle montagne". Al suo interno sono affrontati temi tipici di Buzzati, dall'immensità e il silenzio della montagna, all'attesa della grande occasione della vita. Da questo libro è stato tratto il film omonimo. In effetti questa sua prima pubblicazione, fu un grandissimo successo letterario che ancora oggi riscontra il meritato successo; purtroppo ciò non si può dire del suo secondo libro "Il segreto del bosco vecchio", che in realtà passò quasi inosservato. In quegli anni pur scrivendo sempre per il giornale, curava anche delle rubriche editoriali: prima (tra il 1935 e il 1936) il mensile "La lettura", poi (dal 1946) molte altre nella Mondadori.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • leggere "Un Amore", in ottica del suo percorso adolescenziale

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

I migliori libri da leggere in metro

La vita frenetica spesso impone l'uso di mezzi pubblici, quali per esempio autobus o metropolitane: si trascorre molto tempo sui tram o sui treni per aspettare di andare a lavoro, per andare a trovare un amico o per recarsi all'università. I panorami...
Letteratura

Vita e opere di Dino Campana

Dino Campana è stato un celebre poeta, nato a Marradi, in provincia di Firenze sull'Appennino tosco-emiliano nel 1885 e morto poi nel 1932 a Scandicci, sempre in provincia di Firenze. Si tratta di un poeta dal carattere alquanto difficile e controverso...
Letteratura

Ernest Hemingway: biografia e opere

La letteratura è piena di scrittori che hanno lasciato il segno e che hanno trasmesso il loro pensiero fino a noi attraverso le loro opere. Tra gli scrittori più amati ed apprezzati di tutti i tempi sicuramente c'è Ernest Hemingway. Ernest Hemingway...
Letteratura

Banana Yoshimoto: biografia e opere

Banana Yoshimoto (pseudonimo di Mahoko Yoshimoto) è una grande autrice della letteratura contemporanea giapponese. Insieme ad altre due autrici, ossia Hayashi Masako e Yamada Eimi, la Yoshimoto ha dato vita ad una sorta di letteratura post femminista....
Letteratura

Italo Svevo: biografia e opere

Italo Svevo (biografia) nasce in una famiglia borghese di religione ebraica a Trieste il 19 Dicembre 1861 e muore a Motta di Livenza il 13 Settembre 1928. Viene considerato, da dopo la sua morte, uno tra i maggiori drammaturghi italiani. Scrive tre romanzi...
Letteratura

Italo Calvino: biografia e opere

Italo Calvino fu uno dei più importanti scrittori che appartenevano alla corrente denominata Neorealismo e, nelle proprie opere letterario, sono presenti sia una descrizione analitica delle situazioni sia un senso dell'ironia abbastanza sviluppato: precisamente,...
Letteratura

Daniel Pennac: biografia e opere

Daniel Pennac (vero nome Daniel Pennacchioni, nato nel 1944 a Casablanca, Marocco) è uno scrittore francese. Ha ricevuto il Prix Renaudot nel 2007 per il suo saggio Chagrin d'école. Daniel Pennacchioni è il quarto e ultimo figlio di una famiglia corsa...
Letteratura

Vittorio Alfieri: biografia e opere

Elegante, inquieto, eccentrico e dall'animo incapace di restare in silenzio dicendo sempre la sua opinione, anche nei contesti meno opportuni: lo spirito ribelle di Vittorio Alfieri non si evince solo dalla sua biografia, ma soprattutto dalle sue opere....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.