Dipingere su tela: da dove cominciare

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'arte nella sua totalità permette all'artista di esprimere il proprio mondo interiore, sia attraverso una scultura o utilizzando la pittura. Tuttavia se scolpire richiede un talento sopraffino, coloro che avvertono la necessità di esprimere uno stato d'animo o tutta la propria creatività possono farlo dipingendo. Con questa breve guida, vediamo come avvicinarsi alla pittura su tela, come cominciare subito a dipingere e quali sono i passi principale per ottenere un risultato degno di lode.

25

Occorrente

  • Tela
  • Tavolozza
  • Colori a tempere o ad olio
  • Pennelli
  • Spatole
  • Solventi
35

Per dipingere su tela bisogna procurarsi tutto il materiale necessario: colori ad olio, tavolozza, pennelli, spatole, solventi, medium, cioè dei liquidi che mescolati al colore ne favoriscano l'essiccazione ed un supporto sul quale dipingere. I colori che gli artisti erano soliti impastare, sono ora di facile reperibilità nei negozi specializzati; inoltre puoi decidere se usarli direttamente o diluirli con l'acquaragia. Se il vostro è il primo esperimento, sarà sufficiente acquistare il bianco, il nero, il verde permanente, il rosso vermiglione, l'ocra gialla, la terra di Siena bruciata, il blu di Prussia e la lacca di garanza rosa. Sulla tavolozza, i colori devono essere distribuiti dal giallo al nero con il bianco al centro. Infine, per quanto riguarda i pennelli, vi consiglio solo quelli di setola, avendo l'accortezza di pulirli prima con acquaragia (o con altri solventi come la trementina) e poi con il sapone di marsiglia alla fine di ogni lavoro.

45

Su qualsiasi supporto che vuoi utilizzare, che sia tela, legno compensato, cartone telato o faesite, devi verificare che vi sia una buona scorrevolezza della pennellata. Per far ciò è opportuno preparare su di essi un impasto di colla e gesso attraverso l'imprimitura. Questa operazione è essenziale per la riuscita di un buon lavoro, in quanto la pittura ad olio non reggerebbe la variazione di tensione dovuta all'essiccamento. In commercio è molto difficile trovare una tela che non sia stata precedentemente trattata, dato che quasi tutti i supporti sono ideati e già preparati per accogliere subito la pittura.

Continua la lettura
55

Ora che hai tutti gli strumenti puoi iniziare a dare via libera alla fantasia e alla creatività. Ricorda che usando la pittura ad olio o la tempera puoi realizzare sia delle pennellate fini e delicate che larghe e cariche di impasto (tipico dei pittori impressionisti). La tecnica ad olio, sempre più sostituita da quella a tempera ha anche il pregio di permettere di intervenire nuovamente sull'impasto precedentemente già steso e ottenere così dei meravigliosi effetti materici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Errori da evitare nell’uso delle tempere

Se avete voglia di cimentarvi in una nuova tecnica artistica che vi permetta di dipingere dei quadri meravigliosi e originali, non c'è nulla di meglio che utilizzare i colori a tempera. I colori a tempera, sono piuttosto semplici e pratici da utilizzare...
Arti Visive

Come scegliere l'attrezzatura per dipingere a olio

Cercheremo di creare con il bricolage ed il metodo del fai da te, aiutandovi a mettere in pratica la vostra voglia di fare, la fantasia che avete, ma anche e soprattutto la vostra meravigliosa manualità. Cominciamo subito con il dirvi che andremo a creare...
Arti Visive

La pittura a tempera: strumenti e tecniche

La pittura a tempera è una delle forme artistiche più antiche: era infatti giá utilizzata da Egizi, Greci e Romani. Il nome deriva dal latino “temperare” ovvero mescolare. Per tempera si intende infatti quella tecnica che usa pigmenti in polvere...
Arti Visive

Guida: pitturare con gli acrilici

Quando ci si cimenta nella pittura bisogna fare uso di colori liquidi come gli acquerelli. Ai tempi antichi si utilizzavano i colori ad olio per stendere i fantastici dipinti oggi pervenuti, ma ad oggi se si usano tipologie simili ci si getta spesso con...
Arti Visive

Come dipingere una rosa ad olio

L'arte è uno dei passatempi più rilassanti a cui possiamo dedicarci nel tempo libero. Soprattutto coloro che sono particolarmente abili nel disegno troveranno estremamente semplice dipingere. Questo tipo di arte richiede una buona manualità, precisione...
Arti Visive

Come Dipingere A Tempera Su Tavola

Una delle tecniche più antiche dell'arte pittorica è quella di dipingere a tempera su tavola. Questa metodologia è stata utilizzata da svariati, principalmente prima di passare alla pittura ad olio e, anche se più modestamente in seguito. Il termine...
Arti Visive

5 consigli per dipingere con le tempere

Pigmenti in polvere mescolati con emulsionanti in fase acquosa danno vita alla particolare tecnica della pittura a tempera. Questo stile di pittura, molto antico e già in uso ai tempi degli Egizi, incontra ancor oggi una grande utilizzazione per la semplicità...
Arti Visive

Come dipingere delle strisce decorative con tempera e farina

Se in occasione di una festa abbiamo bisogno di creare delle decorazioni, possiamo farlo semplicemente riciclando fogli di carta e persino pagine di giornali o di riviste. Nello specifico si tratta di colorarle, utilizzando delle tempere e della farina;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.