Domenico Scarlatti: vita e opere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Domenico Scarlatti nasce in Campania, a Napoli nel 1685 ed è il sesto di dieci figli del celebre compositore Alessandro Scarlatti, che fu anche insegnante ed esponente di punta della Scuola Napoletana. Domenico è un clavicembalista classificato come barocco. Però oltre a questo stile e quello classico, verrà poi successivamente conosciuto ed apprezzato anche nelle epoche del romanticismo. Nella guida che segue scopriremo qualcosa in più su Domenico Scarlatti: vita e opere di un compositore noto principalmente per le famose 555 sonate per clavicembalo.

27

Occorrente

  • Voglia di conoscere
  • imparare a suonare
37

Domenico Scarlatti: vita, opere e la formazione del musicista. Esso, oltre alle influenze paterne, risentì della spinta propulsiva del fratello maggiore Pietro Filippo, anch'egli compositore e clavicembalista. Il giovane Domenico divenne organicista della Cappella Reale di Napoli agli inizi del 1700 e poco dopo debuttò in teatro con l'opera: L'Ottavia restituita al trono. Negli anni successivi, dopo un breve periodo a Venezia, si trasferì a Roma al servizio della regina di Polona Maria Casimira, allora in esilio. Fu qui che incontrò Thomas Roseingrave che rappresentò una vera svolta nella sua carriera. Grazie all'inglese le sonate del compositore italiano vennero pubblicate a Londra in una raccolta dal titolo: Esercizi per clavicembalo.

47

Il compositore Domenico Scarlatti Giuseppe si trasferì in Portogallo, nella capitale Lisbona e qui divenne insegnante di musica e compositore di opere al servizio della principessa Maria Magdalena. Fece nuovamente ritorno a Roma nel 1728 per sposare Maria Caterina Gentili e, poco dopo, si stabilì in Spagna, a Siviglia, dove visse per quattro anni. Successivamente, sempre al servizio della principessa Maria Magdalena ormai divenuta Regina di Spagna, si recò a Madrid dove visse per venticinque anni ed ebbe cinque figli. Dopo la morte della moglie sposò una spagnola con la quale trascorse i suoi ultimi anni fino alla morte avvenuta, nella capitale spagnola, all'età di 71 anni; i suoi eredi vivono ancora a Madrid.

Continua la lettura
57

Domenico Scarlatti: vita e opere del compositore. Scarlatti però è giusto ricordare che fu anche autore di una valida produzione di musica sacra nonché di opere destinate al teatro. Fra queste vanno indubbiamente menzionate: Orlando del 1711, Tetide in Sciro del 1712 ed Ifigenia in Aulide e in Tauride del 1713. Ancora, sono degne di dona le opere: Amor d'un ombra e Narciso risalente al 1714 e Amleto del 1715 nonchè un numero infinito di musiche per clavicembalo apprezzate, negli anni successivi, in particolar modo dalla Scuola russa.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il tratto distintivo di Scarlatti, si diceva, è rappresentato delle 555 sonate che risentono notevolmente dell'influenza iberica, sia portoghese che castigliana.
  • Esercizi per clavicembalo. Fu la sola opera ad essere resa pubblica mentre Scarlatti era in vita; tutte le altre uscirono postume.
  • Ricordiamoci che la sua musica è stata presa come riferimento principalmente per quanto riguarda lo sviluppo dello stile classico.
  • Ricordiamoci che ancora oggi Domenico Scarlatti è riconosciuto a livello mondiale, come uno dei migliori clavicembalisti della storia e del mondo!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Johann Sebastian Bach: vita e opere

La musica classica è gremita di personaggi che hanno creato delle opere musicali davvero belle, sopravvissute fino ai giorni nostri. Studiare e capire le opere di questi artisti può solo giovare alla nostra cultura, apprezzando ogni giorno di più questo...
Arti Visive

Guido da Siena: biografia e dipinti

Tanti pittori si sono distinti diventando illustri pittori, nel Duecento. Tra questi citiamo Guido da Siena. Lui nacque a Siena nel 1230 e morì sempre in quella città nel 1290. Egli era un pittore italiano che era attivo a Siena nella seconda metà...
Musica

Storia della canzone italiana

Nota in tutto il mondo dove, storicamente, ha dettato le regole e i modi del bel canto o del "canto all'italiana", la canzone italiana ha una lunga storia, che può essere fatta risalire al 1700 ed arriva fino ai nostri giorni, diversificandosi in generi...
Musica

Generi musicali degli anni 50

La musica ha da sempre accompagnato la vita di moltissime persone, se non dell'intero genere umano. Attraverso melodie, suoni e canzoni create da moltissimi artisti durante i secoli si sono creti dei veri e propri stili differnti che hanno soddisfatto...
Mostre e Musei

Imola e i suoi monumenti

Tra tutte le belle cittadine emiliane, Imola occupa senza dubbio un posto d'onore. Nel triangolo Bologna-Ravenna-Forlì, a pochi passi dall'autostrada A14 c'è sicuramente uno dei borghi più affascinanti della Pianura Padana. Se ti trovi nei pressi o...
Arti Visive

I capolavori di Michelangelo Buonarroti

Genio poliedrico del Rinascimento italiano, Michelangelo Buonarroti ha dato vita ad una serie impressionante di opere pittoriche e capolavori scultorei. Nato nell'aretino nel 1475, nella piccola cittadina di Caprese, Michelangelo è il secondogenito di...
Musica

Franz Schubert: vita e opere

Franz Schubert è uno dei compositori più apprezzati della musica classica. Infatti, la sua musica fino ad oggi viene riprodotta e ascoltata per il suo grandissimo valore artistico. La sua produzione fu vastissima e ebbe successo in ogni parte del mondo,...
Musica

Vivaldi e le Quattro Stagioni

Nata come musica d'elite, dedicata ai convegni salottieri dei ceti sociali aristocratici, e successivamente suonata anche nei grandi teatri, continua a godere anche oggi di parecchi, nostalgici, ammiratori. Questo genere trova il suo fondamento principalmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.