Empatia: approccio cognitivo e affettivo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per empatia si intende la capacità di un individuo di comprendere le emozioni che un'altra persona sta provando. Deriva dal greco empatéia, parola composta da en (cioè dentro) e pathos (cioè emozione, affetto o sofferenza). Inizialmente si riferiva alla partecipazione del pubblico alle rappresentazioni dell'artista. Il termine è entrato nel linguaggio comune grazie ai due tedeschi J. G. Herder e Novalis, che hanno usato la parola "Einfühlung" per identificare sensazioni e relazioni che scaturiscono tra opere d’arte e persone. Il termine è stato collegato ai rapporti interpersonali nel 1909, ad opera di E. B. Tichener. In quel periodo non si parlava, tuttavia, di approccio cognitivo o affettivo, ma nel giro di poco tempo il termine è stato assorbito dal linguaggio comune ed entrato nell'ambito della psicologia moderna. Con i passi che seguono ci occuperemo proprio di empatia e vedremo proprio l'approccio cognitivo e affettivo.

25

Lo sviluppo dell'empatia

Cominciamo subito col dire che normalmente l’empatia inizia a svilupparsi già nel primo anno di vita di un bambino, sebbene in forma abbastanza basilare. Tuttavia, soltanto intorno ai 4 anni si sviluppa una teoria della mente con una forma di empatia vera e propria. La teoria della mente, infatti, è un'abilità speciale che permette di comprendere che ogni persona ha un proprio pensiero. Non c'è un unico approccio all'empatia e i metodi di misurazione fanno riferimento agli aspetti da cui essa è composta. Vi è una componente cognitiva ed una affettiva, che andiamo ora a vedere passo per passo.

35

Il ruolo dell'empatia

L’empatia può essere, quindi, suddivisa in due forme principali. La prima che citiamo è l’empatia cognitiva, detta “teoria della mente” o “mentalizzazione”: questa consiste nella spinta ad identificarsi con lo stato mentale di altri individui. L'empatia affettiva, invece, consiste in quella spinta che fa rispondere con un’emozione appropriata agli stati mentali altrui. La forma cognitiva è la capacità di comprendere il punto di vista dell'altro. Secondo quanto afferma la dottoressa J. Halpern, la forma affettiva è la risonanza o sintonia emotiva. Quando, per fare un esempio, si ascolta una persona ansiosa, subentra una sensazione di ansia. Quando, invece, si ascolta un individuo depresso, subentra la tristezza. La risonanza è una sorta di sfondo emotivo al processo del cercare di immaginare cosa sta provando l’altro individuo. Si tratta di una risposta naturale ed emotiva a quelle che sono le difficoltà altrui. In altre parole, secondo la definizione della psicologa Deborah Serani, l’empatia affettiva è l’abilità di sentire ciò che un'altra persona prova, mentre l’empatia cognitiva è l’abilità nel sentire quello che un’altra persona sta pensando. L’empatia affettiva viene controllata dalle funzioni della parte inferiore del cervello, mentre l’empatia cognitiva è essenzialmente regolata dalle funzioni della parte superiore.

Continua la lettura
45

L'allenamento dell'empatia

Le persone con alcuni disturbi della sfera psicologica non avvertono empatia cognitiva, sebbene possano provare l'empatia affettiva. Tuttavia è importante sapere che l’empatia è un’abilità che può essere "allenata" attraverso diverse terapie. L'empatia cognitiva si occupa di capire cosa sta pensando una persona in quel momento. L'empatia affettiva, invece, va ad analizzare sentimenti ed emozioni che stanno muovendo quella persona. Eseguire degli esercizi specifici tramite l'aiuto e il contributo di un professionista può aiutare la persona a comprendere le proprie emozioni e quelle che provano gli altri. Ovviamente il procedimento richiede tempo, oltre che un importante lavoro su se stessi e sulla propria sfera emotiva.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scegliere il libro da leggere in base alla personalità

Fin da quando esiste la scrittura, l'essere umano l'ha utilizzata per esprimere concetti, opinioni, ma soprattutto emozioni. Fondamentalmente lo scopo di questa è sempre stato quello di trovare un riscontro nel lettore, soprattutto per quanto riguarda...
Letteratura

I migliori libri di psicologia

La psicologia è una disciplina che studia i comportamenti ed i processi mentali (nelle proprie forme consce e inconsce), mediante l'utilizzo del metodo scientifico e l'analisi del comportamento dell'essere umano, sia come singolo individuo che come componente...
Letteratura

I 10 libri da leggere per la formazione personale

Ci sono moltissimi libri che parlano di formazione personale, e che rappresentano una guida per migliorare sè stessi in vari ambiti della propria sfera individuale. Sono libri che arricchiscono il proprio mondo interiore e che consentono di confrontarsi...
Letteratura

5 romanzi di Tiziano Terzani

Tiziano Terzani, classe 1938, è un giornalista e scrittore che ha sempre saputo coniugare l'asettico stile del reportage con un più empatico approccio alle vicende umane dei protagonisti. Ha vissuto gran parte della sua vita in Asia, di cui è profondo...
Letteratura

5 motivi per cui leggere un libro

Non tutti siamo amanti della lettura. O meglio, molti, ad un buon libro, preferiscono guardare un bel film, credendo che quest'ultimo riesca a emozionarci e a coinvolgerci molto più rispetto alla staticità di un libro. Se invece provassimo, almeno per...
Letteratura

I 5 migliori libri per pedagogisti

Il problema dell'educazione dei più piccoli e il problema dell'educazione dell'essere umano nel suo processo paideutico nei confronti delle istituzioni, della storia e della politica. La pedagogia è una materia affascinante in continua evoluzione, nei...
Letteratura

I migliori 5 libri sul calcio

Nessun dubbio che il calcio sia lo sport più diffuso e amato in Italia, uno sport che suscita emozioni e fa innamorare tantissimi bambini e adulti. Moltissimi calciatori che hanno fatto la storia di questo sport, in Italia e all'estero, hanno anche scritto...
Letteratura

I versi più importanti della Divina Commedia

La Divina Commedia è il poema italiano più importante e famoso, conosciuto e tradotto in tutto il mondo. È la storia fantastica del poeta che, accompagnato da Virgilio e da Beatrice, visita i tre mondi sovrannaturali dell'Inferno, Purgatorio e Paradiso,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.