Federico Fellini: vita e filmografia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Anita Ekberg immersa nella Fontana di Trevi è, tutt'oggi, una delle immagini più suggestive e famose della Città Eterna. La sequenza sognante e magica, proveniente da "La Dolce Vita" di Federico Fellini, fa parte di una delle tante opere di un' eccezionale filmografia. La produzione dell'intera carriera ha consacrato il regista a genio universale del cinema, interprete e innovatore di un'arte che non sarebbe stata la stessa senza il suo contributo. È possibile affermare dunque che chi si intende di filmografia, non potrà ignorare quella che è la storia di Federico Fellini.

25

La passione per il disegno

In Fellini, la passione per il disegno e per il cinema si mostrarono fin da subito. Il giovane Federico Fellini, infatti, sviluppò l'amore per il disegno quando è ancora liceale a Rimini, dove viveva con la famiglia e dov'era nato nel 1920. In seguito il regista si trasferisce a Roma, per studiare legge, insieme alla madre Ida, al fratello Riccardo e alla sorella Maddalena. La carriera da aspirante avvocato durò però molto poco. Spinto dalla passione per il disegno e per le arti umanistiche, Fellini si dedicò quasi esclusivamente alle collaborazioni giornalistiche e a quelle editoriali che gli permisero di mettere in atto le doti artistiche e di disegno. È proprio in questo periodo che il Fellini esordisce come vignettista e autore sulla rivista "Marc'Aurelio", a quei tempi la principale rivista satirica italiana. L'attività di giornalista gli servì come viatico, per farsi notare nel fervente panorama artistico romano e, in poco tempo, Fellini si trovò in radio, assunto in qualità di collaboratore dall'Ente Italiano Edizioni Radiofoniche. Grazie al lavoro in radio, dove firma numerose trasmissioni da autore, il futuro regista incontra la donna a cui sarà legato per tutta la vita: Giulietta Masina. I due si conobbero nel 1942 e un anno dopo si sposarono.

35

Esperienza come sceneggiatore

Il 1945 è l'anno in cui Federico Fellini che ha già avuto qualche piccola esperienza come sceneggiatore, incontra Renzo Rossellini con il quale collabora allo script di due suoi capolavori: "Roma Città Aperta" e "Paisà". L'esordio felliniano come direttore alla macchina da presa non destò particolare interesse. Infatti il suo primo film, "Le Luci del Varietà", non riscosse il successo sperato e ritardò di due anni l'esplosione di Fellini come regista. Questa si ebbe nel 1953, anno in cui viene presentato "Lo Sceicco Bianco", film interpretato magistralmente da Alberto Sordi e al cui soggetto partecipò anche Antonioni. Il successo del film coincide con l'affermazione di un nuovo stile che mette in risalto l'arte del regista e il suo gusto nel quale mescola il sogno, le atmosfere magiche e, allo stesso tempo, l'umorismo e l'azione. Lo "Sceicco Bianco" è una pellicola con cui Fellini sconvolge il consolidato mondo del cinema italiano che fino ad allora non si era scostato dal tradizionalismo di certi canoni. Avuta la possibilità di girare un altro film, anche se con budget ridotto, Fellini segna ancora una volta la storia con "I Vitelloni", pellicola incentrata su un gruppo di amici a Rimini e loro vicende.

Continua la lettura
45

I premi Oscar

Dopo infiniti successi e premi e il conseguimento di quattro Premi Oscar, Fellini si vede conferire nel 1993 dall'Accademy Award il Premio Oscar alla Carriera suggellando una carriera inarrivabile. Nello stesso anno, Federico Fellini muore a causa di un ictus. Cinque mesi dopo, Giulietta Masina, la donna che gli è stata accanto per tutta la vita, si spegne e si fa seppellire accanto a lui in un sodalizio d'amore che dura per l'eternità.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dedicate tempo sia ai successi che ai non successi; ne ricaverete molte informazioni circa il percorso di vita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Luchino Visconti: vita e filmografia

In questo articolo vorrei affrontare il tema della vita e della filmografia del grande Luchino Visconti. Luchino Visconti è stato uno dei più importanti e conosciuti registi della storia del cinema italiano. Luchino Visconti è stato un regista cinematografico,...
Recitazione

Vittorio De Sica: vita e filmografia

In questa guida andremo a raccontare la vita e la filmografia di Vittorio De Sica: attore, regista e sceneggiatore italiano. Oltre ad essere una delle figure più importanti del cinema italiano e mondiale, è considerato uno dei padre del neorealismo...
Recitazione

Guida al cinema di Tarantino

Quentin Tarantino, regista fra i più importanti e discussi del cinema mondiale, non ha mai studiato cinema. Non l'ha mai fatto in senso tradizionale, non ha frequentato scuole. Ha studiato recitazione e ha lavorato nella videoteca del suo paese, integrando...
Recitazione

Grace Kelly: filmografia

Grace Kelly resterà sempre una delle più acclamate e brillanti stelle del cinema di Hollywood. Americana di nascita, dopo una carriera decennale nel mondo cinematografico, vive una delle più belle favole d'amore, quella col principe Ranieri di Monaco....
Recitazione

Alberto Sordi: vita e filmografia

Alberto Sordi è stato uno dei più apprezzati e popolari attori della commedia italiana e romana; doppiatore di successo, diede la voce a numerosi personaggi tra cui Oliver Hardy; fu attore teatrale e di rivista. Ha ottenuto, durante la sua vita, successi...
Recitazione

Guida al cinema di Scorsese

Martin Scorsese cresce nel clima di rinnovamento cinematografico degli anni sessanta e diventa, nel decennio successivo, uno degli esponenti di spicco della New Hollywood. La Nouvelle Vague francese, il Neorealismo italiano, il cinema indipendente della...
Recitazione

Il cinema di Ingmar Bergman

Ingmar Bergman, regista, sceneggiatore e drammaturgo di origini svedesi, è stato una delle figure più importanti nella storia del cinema. La morale che permea i suoi film è spesso pessimista, quasi nichilista, derivata da una famiglia con a capo un...
Arti Visive

Il cinema di Hayao Miyazaki

Tra i volti più celebri del panorama cinematografico giapponese, spicca sicuramente Hayao Miyazaki, nato a Tokyo nel 1941. Regista, sceneggiatore e fumettista di fama internazionale, ha ottenuto un successo notevole anche nel nostro Paese quando al cinema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.