Fotografia: come applicare la tecnica del panning

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se si desidera fotografare un bambino che ha appena imparato a camminare, un cavallo al galoppo o un'auto che sfreccia su una pista, è possibile migliorare la qualità delle foto grazie ad una semplice tecnica nota come "panning". Tuttavia, se si tenta di fotografare qualsiasi soggetto in movimento senza un minimo di conoscenza dei tempi di posa, è probabile che si otterranno risultati deludenti. Questi problemi comuni nel mondo della fotografia d'azione possono essere evitati se si seguono alcuni semplici consigli. Ecco come applicare la tecnica del panning nella fotografia.

24

Per quanto riguarda i tempi di posa, in tutte le fotocamere moderne è possibile regolare la quantità di luce che raggiunge il sensore CCD grazie alla velocità dell'otturatore. È proprio la velocità dell'otturatore che viene usata per perfezionare la tecnica del panning. Tale velocità viene misurata in frazioni di secondo: a bassa velocità può essere di 1/15 di secondo o più lenta, mentre nell'alta velocità si aggira intorno a 1/125 di secondo.

34

La messa a fuoco preliminare della fotocamera in un punto in cui il soggetto passerà, è fondamentale al fine di garantire un'immagine nitida. Assicurarsi che lo sfondo non sia troppo chiaro, altrimenti si potrebbero creare effetti spettrali o strisce nell'immagine. Quindi, uno sfondo più scuro è meglio. È altrettanto importante premere l'otturatore quando il soggetto raggiunge il centro dell'inquadratura, per assicurarsi che sia nella posizione migliore, e cercare di seguirlo senza muoversi verso l'alto o verso il basso per evitare la sfocatura del soggetto stesso.

Continua la lettura
44

L'altro fattore importante è la panoramica. Il panning è un'ottima tecnica per la fotografia d'azione; una volta perfezionata, il soggetto principale risulterà molto più nitido rispetto allo sfondo, che invece apparirà sfocato. L'idea è quella di seguire il soggetto e continuare a seguirlo anche quando si preme l'otturatore, nonché anche dopo lo scatto. Per garantire risultati uniformi, tenere i piedi fermi e ruotare la parte superiore del corpo, seguendo il soggetto. Per scattare foto a soggetti in movimento, sono disponibili diverse opzioni: la più ovvia consiste nel selezionare una velocità elevata dell'otturatore per congelare il soggetto. Se tale velocità è più elevata rispetto alla velocità del soggetto, sarà molto difficile catturare l'immagine. La tecnica migliore è quella di selezionare una velocità più lenta e seguire il soggetto durante la fotografia. Questa è la tecnica del panning.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Fotografia: effetto mosso creativo

La fotografia è una delle arti e delle forme di comunicazione più diffuse. Si possono dare esiti ad effetti creativi davvero interessanti soprattutto cercando di caricare le immagini di dinamismo. Il mosso è un effetto creativo, che in fotografia è...
Arti Visive

Fotografia: tempo di posa e apertura diaframma

Se abbiamo appena comprato una fotocamera semiprofessionale (reflex o mirrorless) perché vogliamo entrare nel coloratissimo mondo della fotografia, ma siamo alla prime armi, non dobbiamo preoccuparci! Seguendo i pratici consigli riportati nei pochi passi...
Arti Visive

Storia della macchina fotografica

Tutti quelli che si affacciano alla fotografia non vedono l'ora di imbracciare il proprio apparecchio e scattare bellissime foto, ma pochi conosco però la storia del principale strumento di lavoro del fotografo. Le attuali macchine fotografiche non sono...
Letteratura

5 libri di avventura per ragazzi

Avvicinare i ragazzi alla lettura e alla letteratura è un compito difficile che non passa mai di moda. Se tra i primi libri che si consigliano di leggere ci fossero romanzi complessi come "L'Ulisse" di James Joyce o "Delitto e Castigo" di Fëdor Dostoevskij...
Arti Visive

Regole per fotografare interni con la luce naturale

Una delle cose più difficili quando vogliamo scattare qualche foto è lavorare con la luce naturale. Le immagini prodotte in queste condizioni sono veramente sublimi, ma molto difficili da gestire. Soprattutto negli interni, bilanciare luce e ombra non...
Arti Visive

Consigli per fotografare la natura

La natura ci offre ogni giorno uno spettacolo davvero sensazionale, difficile da descrivere a parole. Per questo motivo, cerchiamo di raccontare ciò che suscita in noi la vista di un ambiente naturale con le fotografie.Che si tratti di un paesaggio innevato,...
Arti Visive

10 consigli per fotografare il cibo

Negli ultimi anni c'è stato un interesse sempre maggiore per tutto quel che concerne il cibo e la cucina: da programmi televisivi a spazi su giornali e quotidiani, da numerosi ristoranti guidati da chef stellati fino all'utilizzo di ingredienti esotici...
Arti Visive

Fotografare paesaggi: 10 consigli

Spesso ci troviamo di fronte ad un paesaggio mozzafiato e decidiamo di fotografarlo. Quando poi andiamo a rivedere la foto, però, rimaniamo fortemente delusi. La foto che abbiamo scattato, infatti, non rende neanche lontanamente la bellezza di quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.