Gli incantesimi di Harry Potter

Tramite: O2O
Difficoltà: media
122

Introduzione

Principe dell'immaginario di tutti i giovani del nostro tempo, Harry Potter ci ha regalato negli anni un folklore fantastico che tutti i suoi fan custodiscono gelosamente.
Tra le creature e i personaggi della saga, un posto d'onore viene riservato alla magia. Perché è proprio quella che i maghi e le streghe vanno a imparare, o a insegnare, nella scuola di magia e stregoneria di Hogwarts.
In questo elenco vi mostreremo, in ordine alfabetico, i 20 più noti incantesimi di Harry Potter.

222

Accio

È un incantesimo di Appello e il suo nome deriva dal latino "accio" = chiamare.

Si attiva chiamando "accio" seguito dal nome di un oggetto. La sua funziona è quella di richiamare al mago l'oggetto chiamato.
È uno degli incantesimi più antichi del mondo magico e ad Hogwarts viene insegnato agli studenti del quarto anno. È contenuto nel libro "Manuale degli Incantesimi, volume quarto" di Miranda Gadula.
L'incantesimo Accio viene pronunciato per la prima volta nel capitolo 11 di "Harry Potter e il Calice di Fuoco".

322

Alohomora

È un incantesimo di Apertura Porte e il suo nome deriva da una parola simile in un dialetto dell'Africa occidentale e il suo significato si può tradurre in "Amico dei Ladri".

Si attiva pronunciando la formula "Alohomora" e indicando la serratura chiusa magicamente che si intende aprire.
L'incantesimo viene pronunciato per la prima volta da Hermione in "Harry Potter e la Pietra Filosofale" per aprire la porta dietro la quale riposa Fuffi, il cane a tre teste di Hagrid.

Continua la lettura
422

Aparecium

È un incantesimo di Trasfigurazione.

Si attiva pronunciando la formula "Aparecium" e indicando il foglio sul quale si pensa ci sia del testo nascosto.
L'incantesimo viene pronunciato per la prima volta contro il diario di Tom Riddle, ma senza successo, da Hermione in "Harry Potter e la Camera dei Segreti".

522

Arresto Momentum

È un incantesimo di Rallentamento e il suo nome deriva dal latino e significa, letteralmente "fermo il momento" o "fermo il tempo".

Si attiva pronunciando la formula verso un oggetto o una persona che si intende rallentare.

L'incantesimo Arresto Momentum viene pronunciato per la prima volta in "Harry Potter e il Prigioniero di Akzaban" per rallentare una caduta.

622

Avada Kedavra

Conosciuto anche come Anatema che Uccide è una Maledizione Senza Perdono.

Non si conoscono contro incantesimi per contrastare questa Maledizione, che uccide istantaneamente chiunque la incontri.

Durante la Prima e la Seconda Guerra dei Maghi è stata spesso usata dai Mangiamorte.
Voldemort la usò contro se stesso per spezzare la propria anima in più parti quando creò gli Horcrux.

722

Bombarda

È un incantesimo Esplosivo.

Si attiva chiamando la formula e puntandola contro un oggetto.

L'incantesimo Bombarda procura un'esplosione che genera un forte rumore. È spesso utilizzato per aprire dei passaggi o spalancare porte con la forza.
Una variante più potente è "Bombarda Maxima".

Curiosità:
Nel libro "Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban" Hermione è tentata di usare "Bombarda" per aprire una porta, ma desiste perché farebbe troppo rumore.
Nel film invece è proprio "Bombarda" che usa ed è la prima volta che si vede l'incantesimo in azione.

822

Colloportus

È un incantesimo di Chiusura Porte.
Oltre alle porte può chiudere anche scrigni e qualsiasi cosa possegga un lucchetto.

Chiude magicamente una serratura e l'incantesimo Alohomora è stato creato per contrastarlo.
È utilizzato per la prima volta nel libro "Harry Potter e l'Ordine della Fenice".

922

Confundus

L'incantesimo di Confusione deriva dal latino "confundus" = confusione.

Si attiva pronunciando la formula e puntando la bacchetta contro il soggetto che si vuole confondere.
È un incantesimo molto difficile da lanciare e non producendo nessun suono o brillamento si capisce se è andato a buon fine solo dopo che è stato lanciato, se la vittima avverte un brivido gelido.

Può essere lanciato anche contro oggetti inanimati senzienti, come fece Barty Crouch Jr contro il Calice di Fuoco, per inserire Harry Potter nei concorrenti del Torneo Tremaghi, in "Harry Potter e il Calice di Fuoco".

1022

Crucio

La Maledizione Cruciatus è un'incantesimo di Tortura.

Tra gli incantesimi più crudeli del mondo magico è utilizzata dai Mangiamorte per torturare le loro vittime.
La sensazione che provoca è come se si venisse infilzati da mille coltelli ardenti. È la maledizione preferita da Bellatrix Lestrange.

1122

Evanesco

Incantesimo di Trasfigurazione, chiamato anche di Sparizione.
Permette al mago di far svanire un oggetto inanimato nel nulla.

È uno degli incantesimi più difficili, insegnati nel corso di preparazione dei G. U. F. O. Di trasfigurazione.

Curiosità:
In "Harry Potter e la Pietra Filosofale", quando Harry va con gli zii allo zoo per il compleanno di Dudley, il ragazzo fa svanire il vetro della gabbia del serpente utilizzando questo incantesimo, anche se inconsapevolmente.

1222

Expecto Patronus

L'incantesimo, detto anche "Incanto Patronus", è un incanto di evocazione. Deriva dal latino, e significa, letteralmente, "Aspetto un protettore".

L'incantesimo evoca un Patronus, un "guardiano" di energia positiva che funge da protettore contro Creature Oscure come i Dissennatori.

Per lanciare questo incanto il mago deve cercare di catalizzare tutti i suoi ricordi felici. Quando i Patroni vengono evocati correttamente hanno la forma di un animale simbolico per il mago che lo ha evocato. Alcuni maghi o streghe possono evocarlo anche senza dargli un aspetto corporeo, rendendolo solo uno scudo energetico.

1322

Expelliarmus

È un incantesimo di Disarmo e il suo nome deriva dal latino e unisce le parole "expello" = rimuovere/gettare via, assieme al termine "arma". Si traduce letteralmente come "buttare via l'arma".

Si attiva pronunciando "Expelliarmus" contro le mani del soggetto da colpire. In questo modo tutto ciò che l'avversario ha in mano verrà scagliato via.


L'incantesimo appare per la prima volta in "Harry Potter e la Camera dei Segreti" quando Piton lo usa contro Gilderoy Allock durante il club dei Duellanti, disarmandolo.

1422

Imperio

La Maledizione Imperius è una delle Maledizioni senza Perdono.

Permette a chi utilizza questo incanto di controllare un'altra persona senza che l'altro possa fare niente per opporsi.
Solo una persona con un'eccezionale forza di volontà può resistere e opporsi a questo terribile incantesimo.

1522

Lumos

È un incantesimo Accendi-Bacchetta.
Genera una luce bianca sulla punta della bacchetta abbastanza intensa per essere usata come una torcia. Illumina a circa uno o due metri attorno al portatore della bacchetta.

Ci sono diverse variazioni per questo incantesimo, e variano a seconda dell'intensità della luce che genera la bacchetta. Sono: "Lumos Duo", "Lumos Maxima" e "Lumos Solem".
L'incantesimo si "spegne" pronunciando "Nox".

Viene utilizzato per la prima volta da Harry in "Harry Potter e il Calice di Fuoco"

Curiosità:
Avete mai provato a pronunciare la formula "Lumos Maxima" dalla funzione vocale di Google dal vostro Smartphone?

1622

Oblivion

È un incantesimo di Memoria e deriva dal latino "Obliviscor" = "dimenticare".

L'incanto cancella la memoria, o parte di essa, della persona verso la quale è lanciato.
È usato principalmente dagli agenti del Ministero della Magia per cancellare la memoria di Babbani che hanno visto troppo. Gli Obliviatori sono le persone addette a questo specifico compito.

Non è facile però lanciare questo incantesimo. Trattandosi di una vera e propria manipolazione mentale, se usata in maniera errata si rischia di causare lesioni al cervello delle persone che ne vengono sottoposte.

Un esempio è quello che succede a Gilderoy Allock quando tenta questo incantesimo su Harry e Ron, finendo però per subirlo lui stesso.
Questo incantesimo appare per la prima volta in "Harry Potter e la Camera dei Segreti".

1722

Pietrificus Totalus

L'incantesimo di Pietrificazione è anche chiamato Maledizione della Pastoia Totale.
È una variante più forte del Locomotor Mortis (o incantesimo della Pastoia ordinario).

L'incanto permette di pietrificare il corpo dell'avversario come se fosse ghiacciato, bloccandolo sul posto.

Il povero Neville Paciock sembra essere la vittima preferita di questo incantesimo, che compare già dal primo anno in "Harry Potter e la Pietra Filosofale".

1822

Protego

Protego è un incantesimo Scudo, di protezione.
Può essere usato su persone o oggetti e funziona creando una barriera circolare attorno al soggetto da proteggere. Purtroppo l'incanto base non può nulla contro le Maledizioni Senza Perdono.

Lo scudo si potenzia però in base alla forza del mago che lo lancia o al tipo di variante usata. Ce ne sono diverse:

- Protego Horribilis: crea uno scudo che protegge da incantesimi e fatture (può contrastare le Maledizioni Senza Perdono).
- Protego Maxima: crea una bolla attorno a un posto e uccide chiunque tenta di attraversarla.
- Protego Totalum: rende un'intera zona protetta da incantesimi nemici.

Curiosità:
Nel negozio "Tiri vispi Weasley" si vendono oggetti indossabili che producono l'incantesimo Scudo.

1922

Reparo

Incantesimo di Riparazione.
Permette di riparare un oggetto rotto.

La prima volta che nella saga di Harry Potter viene pronunciato questo incantesimo è nel primo viaggio in treno per Hogwarts, quando Hermione lo usa per riparare gli occhiali rotti di Harry in "Harry Potter e la Pietra Filosofale".

2022

Serpensortia

È un incantesimo di Trasfigurazione.
Permette di evocare un serpente dalla propria bacchetta che non può però essere controllato.

Questa magia viene utilizzata per la prima volta in "Harry Potter e la Camera dei Segreti" quando Draco Malfoy la scaglia contro Harry durante il Club dei Duellanti.

2122

Wingardium Leviosa

Incantesimo di Levitazione.

Questa magia viene insegnata al Primo Anno di scuola a Hogwarts e permette di sollevare un oggetto. È infatti inserita nel primo volume del "Manuale degli Incantesimi" di Miranda Gadula.

Famosa è la scena di "Harry Potter e la Pietra Filosofale" dove Hermione riprende Ron per correggerlo sulla corretta pronuncia di questo incantesimo: "È Levi-o-sa, non Leviosà!".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

10 cose che non sai su Harry Potter

Chi non ha mai letto un libro di Harry Potter o visto qualche film ispirato alla saga? O chi non ne ha almeno sentito parlare? Harry Potter è ormai un mito tra i giovani, quasi un classico della letteratura per ragazzi. Eppure è un mondo così complesso...
Letteratura

Harry Potter: le quattro case di Hogwarts

La scrittrice Joanne Rowling a partire dagli anni novanta, scrisse sette romanzi aventi come protagonista Harry Potter. Dai libri della Rowling è stata tratta anche una serie di film che hanno avuto un successo strepitoso. All'età di undici anni Harry...
Letteratura

I migliori autori di libri per bambini

Leggere è come viaggiare in mondi nascosti nella nostra mente che prendono vita grazie alle parole delle storie. Tutti noi abbiamo un libro che da piccoli abbiamo amato cosi tanto da averlo letto e riletto decine di volte, tanto da ridurre la copertina...
Letteratura

I 10 migliori libri fantasy

Chi di noi non ha mai sognato un mondo tutto suo, magari abitato da strane e magiche creature? Il genere fantasy ci permette di vedere questi sogni realizzati, attraverso la scrittura, permettendoci di dar sfogo alla nostra immaginazione e fantasia, immergendoci...
Letteratura

Le 10 opere letterarie più lette al mondo

Secondo il Guinness dei Primati la Bibbia è il libro più venduto al mondo, con oltre 5 miliardi di copie. Il libretto Rosso di Mao Tse-Tung ha raggiunto una cifra simile, con alcune fonti che parlano addirittura di 6,5 miliardi di copie, accompagnato...
Letteratura

10 libri da leggere almeno una volta nella vita

La lettura è uno degli strumenti migliori per lasciar correre la fantasia e catapultarsi in mondi particolari e pieni di avventure da vivere. Si dice che le persone vivano una sola vita, ma che chi legge ne vive migliaia e migliaia. Nella seguente lista,...
Letteratura

10 consigli di lettura per bambini delle elementari

L'età che va dai 6 agli 11 anni è la più delicata dal punto di vista dell'apprendimento. È lungo questa fascia di tempo che il cervello di un bambino è più ricettivo e riesce ad immagazzinare più nozioni. È proprio in questi anni che si formano...
Letteratura

5 libri fantasy da leggere assolutamente

Amatissimo da milioni di lettori di tutte le età, il fantasy è un genere in continua espansione. Nato forse già tra il XIX e il XX secolo, ha conquistato il cuore di tanti amanti della lettura soprattutto nella seconda metà del Novecento con le opere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.