Guida ai mosaici di Ravenna

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'arte nel corso dei secoli ha assunto diverse forme e tipologie, tutte con una loro storia e una loro articolare bellezza. L'Italia rappresenta la culla dell'arte antica e moderna, definendo i contorni di una storia artistica unica nel suo genere e poliedrica, che raccoglie nel suo grembo le più grandi forme di scultura e pittura di tutti i tempi. Tra le altre forme d'arte italiane, i mosaici di Ravenna sono molto famosi e conosciutissimi in tutto il mondo. Essi sono dei capolavori della gloriosa arte bizantina e costituiscono un patrimonio inestimabile che ogni anno attira milioni di visitatori. Percorrendo le vie della città splendida, si respira un'aria di storia antica, le cui numerose testimonianze si osservano negli edifici religiosi, veri e propri monumenti che sono considerati patrimonio dell'umanità riconosciuto dall'Unesco. In questa guida breve ai mosaici di Ravenna, vi presenteremo come poter ammirare questi splendori.

24

Basilica di San Vitale

Quando andrete a visitare la Basilica di San Vitale, dovrete sapere che vi trovate davanti ad una delle opere massime dell'epoca tardo romana. Essa è celebre per i suoi mosaici numerosi al suo interno e che furono commissionati da Massimiano nel 550 d. C.. I suoi mosaici rappresentano veri e propri tesori d'arte ad un livello mondiale assoluto. Dentro la Basilica, vi è un evidente influenza orientale poi l'ambiente è caratterizzato da spazi alti e volumi ampi.

34

Mausoleo di Galla Placidia

Non tanto lontano dalla Chiesa di San Vitale, potrete andare a visitare subito il Mausoleo di Galla Placidia. Esso risale alla prima metà di secolo V. Anche qua troverete decorazioni in mosaico che ritraggono il cielo notturno, lunette che presentano coppie di Apostoli e Santi con le braccia alzate in adorazione. Nella lunetta che è sopra l'ingresso c'è posta la rappresentazione de il Buon Pastore che simboleggia Cristo. Nelle lunette laterali, invece, ci sono immagini della natura: un cervo, delle note, e colombe colombe che si abbeverano alla fonte.

Continua la lettura
44

Battistero Neoniano

Altro monumento da ammirare a Ravenna è il Battistero Neoniano, chiamato anche degli ortodossi. Al suo interno è pieno e ricco di decorazioni luminose e brillanti in un contrasto forte con la semplicità degli esterni. Tra i magnifici mosaici potrete anche osservare quello che raffigura il battesimo di Cristo. Esso ha effetti di luce eccezionali, è in stile classico per un mosaico che si può osservare sul corpo di Cristo bagnato. È davvero spettacolare la cupola decorata interamente a mosaico. Ha un composizione radiale che rappresenta un effetto di rotazione tutto nell'insieme.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Guida al Duomo di Monreale

Narra la leggenda che la Madonna sia apparsa in sogno a un re, svelandogli dove si trovava il tesoro nascosto da suo padre e chiedendogli in cambio una chiesa a lei dedicata. Un così meraviglioso gioiello architettonico come è il Duomo di Monreale,...
Arti Visive

Come fare un disegno stile mosaico

I disegni in stile mosaico, anche se accattivanti, sono semplici da creare se si dispone di una conoscenza di base del processo di affiancamento. Fin da subito troverete che la creazione di progetti a mosaico sono come le ciliegie: uno tira l'altro. I...
Mostre e Musei

Le caratteristiche dell'arte gotica

All'interno della presente guida, la tematica che andremo a sviluppare riguarderà la materia dell'arte. Essendo più precisi, ci occuperemo di arte gotica. Infatti, come avrete potuto leggere attraverso il titolo che accompagna questa guida, ora andremo...
Mostre e Musei

Guida alla galleria Vittorio Emanuele II

Una delle attrattive principali di Milano è sicuramente la Galleria Vittorio Emanuele II, gioiello artistico della città, ma anche centro dello shopping e della moda. Da sempre considerato il salotto pubblico di Milano la Galleria può raccontare una...
Letteratura

Biografia e opere di Dante

Dante Alighieri è il poeta italiano, appartenente al periodo medievale, più conosciuto a livello mondiale. Considerato da tutti il padre della lingua italiana, deve la fama alla sua opera più famosa, la Divina Commedia, tra i più grandi capolavori...
Arti Visive

I capolavori di Giotto

Giotto di Bondone è uno dei massimi rappresentanti della pittura medievale italiana e i suoi capolavori sono di fama mondiale. Pittore e architetto, nacque a Colle di Vespignano intorno al 1266-67. Ebbe vastissima fama presso i contemporanei, come testimoniano...
Arti Visive

Il paesaggio nella storia dell'arte

Il paesaggio nella storia dell'arte ha avuto continui sviluppi nel corso della storia. Esso ha esercitato un grande fascino sugli artisti da sempre. Bisogna però dire che nei suoi primi sviluppi esercitava ben poca influenza, essendo considerato un elemento...
Arti Visive

L'arte Longobarda

La bellezza delle opere d'arte italiane affascina ogni anno milioni di visitatori, ma per comprendere pienamente il suo valore occorre anche conoscere la sua storia; molto spesso, infatti, sono gli stessi Italiani ad ignorare le origini dei capolavori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.